25/07/2018
Raffaella Paita
3-00110

Al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, al Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo. — Per sapere – premesso che:

   a seguito delle analisi condotte da Arpal è stata segnalata la presenza di alghe tossiche lungo i litorali compresi tra Arenzano e Savona;

   le analisi segnalano la presenza di 68 mila cellule per litro d'acqua con relativa assegnazione di un codice giallo rispetto alla pericolosità;

   ad essere interessati sono i comuni di Arenzano, Cogoleo, Varazze, Celle, Albissola fino a Savona;

   non è stato disposto nessun divieto di balneazione ma è stata segnalata la necessità di fare attenzione ad immergersi in acque con poco ricambio;

   è comunque del tutto evidente che si tratta di una situazione di criticità che rischia di avere ripercussioni anche sulla stagione turistica –:

   se il Governo sia a conoscenza di quanto riportato in premessa e quali iniziative intenda assumere al fine di contrastare il suddetto fenomeno e di tutelare gli operatori turistici da possibili ripercussioni negative in termini di presenze lungo i litorali interessati.