Fabrizia Giuliani

Eletto nella Circoscrizione III Lombardia

Legislatura

Commissioni: II Giustizia

Biografia:

Sono nata a Roma, nel 1966, dove vivo con mio marito Claudio e i nostri figli, Antonio e Ella.

Gli anni della formazione

Dopo la laurea in Filosofia del linguaggio alla Sapienza di Roma, con Tullio De Mauro, sono stata borsista a Napoli, presso l’Istituto Italiano per gli Studi Storici Benedetto Croce (’94-’95) e borsista Fulbright, presso la Harvard Masachussets University (’96-98). Ho concluso il Dottorato di Ricerca nel ’99, e dopo una borsa Post-Doc, nel 2002 sono diventata ricercatrice, settore filosofia e teoria e dei linguaggi, presso l’Università di Siena Stranieri. Ho insegnato in diverse Università italiane e dal 2007 sono Prof. Aggregato e titolare dell’insegnamento di filosofia del linguaggio presso l’Università di Roma “La Sapienza”, dove ho tenuto anche i corsi di linguistica generale e studi di genere.

Pubblicazioni

Al tema della comunicazione, del rapporto tra linguaggio, etica e politica e agli studi di genere, ho dedicato saggi in diverse lingue pubblicati per Carocci, Einaudi, Mondadori, Mardaga e una monografia per Il Mulino. Sono componente del Comitato scientifico Fondazione Istituto Gramsci; ho collaboro con riviste italiane ed internazionali – Ethics and Politics, Die Philosphin, Nuovi Argomenti, Reset, Italiani Europei, DWF e con i quotidiani – Unità, Il Manifesto ed Europa.

L’attività politica

Ho cominciato la mia attività politica nel movimento studentesco, nel 1990 mi sono iscritta al PCI e ho sostenuto le ragioni della svolta; nel 1992 dopo aver guidato la segreteria degli universitari romani sono entrata nell’esecutivo nazionale della Sinistra Giovanile e sono stata eletta Responsabile Nazionale degli Studenti Universitari del PDS, carica che ho mantenuto a fino al conseguimento della prima borsa di studio (1994). Ho aderito ai DS e nel 2007 ho sostenuto le ragioni che hanno portato alla nascita del Partito Democratico.

Cosa sostengo

Gli studi, l’attività politica in Italia e l’esperienza internazionale di ricerca mi hanno convinta della necessità di lavorare per portare al centro le ragioni delle donne. Sono stata co-fondatrice con Serena Sapegno, negli anni della formazione, del Laboratorio dedicato alla didattica e alla ricerca degli Studi di genere, Sguardi sulle differenze, giunto quasi al suo quindicesimo anno di attività e nel 2006 a Siena, sono stata nominata Consigliera del Rettore per le Politiche delle Pari Opportunità.

Sono socia fondatrice di Dinuovo, che insieme ad altri gruppi ha dato vita a Senonoraquando, il movimento nato nelle piazze del 13 febbraio 2011, che ha provato a superare confini certi per ridefinire la coscienza civile del paese.