29/05/2020 - 13:16

"Le misure per il ritorno a scuola a settebre, stabilite dal ministero, sono ampiamente condivisibili. L'unica criticità riguarda a mio parere il controllo della temperatura corporea all'ingresso, che non può essere demandato solamente alle famiglie. Per tutelare con efficacia la salute degli studenti, degli insegnanti e del personale tecnico ed amministrativo e per garantire la sicurezza sui luoghi di lavoro sarà necessario che anche gli istituti si dotino di adeguati termometri tecnologici per misurare la temperatura di chi entra. Presenterò un emendamento con queste finalità al Decreto Rilancio".

Così Lucia Ciampi, deputata Pd in Commissione Cultura della Camera.

25/05/2020 - 13:26

"Se i dispositivi di protezione saranno obbligatori le scuole dovranno necessariamente garantire gratuitamente a studenti, docenti e personale tecnico amministrativo le mascherine necessarie per consentire la ripresa delle lezioni a settembre". Lo dichiara Lucia Ciampi, deputata dem in commissione Cultura alla Camera dei Deputati.

"Se - conclude la deputata dem - per riaprire le scuole in sicurezza, come appare ad oggi inevitabile, occorrerà che tutti i presenti siano muniti di protezioni è altrettanto inevitabile che il Ministero dell'Istruzione debba intervenire in tempo per garantire a tutti gli istituti pubblici i dispositivi di protezione necessari. In molti territori le mascherine sono infatti ancora difficilmente reperibili e molto costose e tutti devono essere messi nelle stesse condizioni di poter seguire le lezioni.”

23/05/2020 - 12:41

“La proposta del viceministro dell’Istruzione Anna Ascani di far svolgere un ultimo giorno in sicurezza per le ultime classi dei singoli cicli non è solo condivisibile ma anche un obbligo morale che la scuola deve assumersi. E’ stato giusto bloccare le lezioni, perché la salute viene prima di tutto, ma concedere agli studenti un momento reale e prendere coscienza della fine di un ciclo della loro vita è fondamentale per rafforzare il ruolo pedagogico, sociale e di comunità che la scuola deve avere. Questo giorno potrebbe essere facoltativo ed il ministero dovrebbe indicare le linee guida organizzative rivolte ai  singoli istituti che vorranno proporlo, magari anche nel mese di luglio, e sarebbe una occasione importante per fare una prova generale in vista della riapertura di settembre.” Lo dichiara Lucia Ciampi, deputata dem in Commissione Cultura di Montecitorio.

18/05/2020 - 18:00

"L'emergenza sanitaria ha rinnovato e rafforzato il patto che deve essere alla base del rapporto scuola-famiglia: dove istituzione scolastica e nucleo familiare assumono un ruolo complementare per la crescita personale, sociale e formativa dei ragazzi. E' innegabile che in questi mesi di didattica a distanza lo sforzo degli insegnanti e degli istituti hanno avuto bisogno, per essere veramente efficaci per gli alunni, del sostegno attento e continuo dei familiari. Il piano dell'infanzia presentato dal Partito Democratico presenta, in questo contesto, una serie di misure significative per ripartire e per assicurare a bambini e ragazzi un graduale ma effettivo ritorno alla normalità": è quanto dichiara Lucia Ciampi, deputata del Partito Democratico in commissione Cultura della Camera.

"Per sostenere il patto scuola-famiglia andrà rafforzato ora il sistema integrato 'zero-sei' oggettivamente penalizzato in maniera maggiore perché difficilmente sostituibile con la didattica online. Per garantire il futuro dei bambini, la scuola, deve gradatamente riprendere una didattica attiva, integrandola con un’offerta formativa più ampia, e proseguire nel suo altissimo compito; stringendo quindi collaborazioni e sinergie con gli enti locali ed il terzo settore, nel pieno rispetto dell'autonomia degli istituti -conclude Lucia Ciampi - e promuovendo le peculiarità dei singoli territori”.

15/05/2020 - 13:58

"Il bisogno di visibilità a qualunque costo può essere pericoloso. Il falso post dell'eurodeputata della Lega, Susanna Ceccardi, che riportava di un attacco ai nostri militari in Somalia finanziato con i presunti proventi del riscatto di Silvia Romano, non è soltanto una fake news ma un atto irresponsabile e premeditato. Se non fosse stato subito smentito, avrebbe potuto avere conseguenze gravi per l'ordine pubblico alimentando odio di fanatici e creare preoccupazioni alle famiglie dei nostri militari impegnati nelle missioni umanitarie. Ci sarebbero forse gli estremi per il reato di 'procurato allarme’, ma il problema ora è un altro. Dopo l'ennesima sciocchezza, davvero Salvini e soprattutto il centrodestra possono pensare che Susanna Ceccardi possa candidarsi a Presidente della Toscana?".

Così la deputata del Partito Democratico, Lucia Ciampi, commenta la falsa notizia pubblicata sul profilo social di Susanna Ceccardi.

15/05/2020 - 13:37

Dichiarazione dei deputati Pd commissione Cultura della Camera

Ezio Bosso è stato un grande artista e un grande esempio di umanità. Difficilmente dimenticheremo le straordinarie emozioni che ci ha regalato con la sua musica.
Ha continuato a suonare fino alla fine, pur prigioniero di una terribile malattia. La sua vita, non solo quella musicale, è per tutti noi esempio di come si può vivere intensamente nonostante le avversità.
I deputati del partito democratico della commissione Cultura della Camera Flavia Piccoli Nardelli, Rosa Maria Di Giorgi, Lucia Ciampi, Patrizia Prestipino, Andrea Rossi, Matteo Orfini.
 

13/05/2020 - 18:55

"Ha fatto bene la ministra Azzolina a ribadire la contrarietà al '6 politico' ma è altrettanto necessario che gli Istituti, e in particolar modo i dirigenti scolastici, siano tutelati efficacemente rispetto ai possibili ricorsi che le famiglie potrebbero inoltrare a seguito di eventuali bocciature dei loro figli. Solo così i consigli scolastici potranno essere messi nelle condizioni migliori per valutare gli studenti": è quanto dichiara Lucia Ciampi, deputato Pd in Commissione Cultura della Camera.

11/05/2020 - 15:27

“A meno di un mese dalla fine delle lezioni sarebbe necessario dare indicazioni certe su come concludere questo anno scolastico. Mi riferisco soprattutto agli alunni di terza media, alle loro famiglie ed agli insegnanti che in questi mesi hanno affrontato numerose difficoltà per completare al meglio un percorso di studi fondamentale per crescita complessiva dei ragazzi e per il loro futuro": è quanto dichiara Lucia Ciampi, deputata Pd in commissione Cultura di Montecitorio.

"Da parlamentare e soprattutto da insegnante sono pienamente consapevole delle difficoltà che l'emergenza sanitaria sta creando al mondo della scuola e sono altrettanto convinta che non esistano soluzioni miracolose per risolvere ogni problema. Non possiamo però continuare con queste incertezze e contrapposizioni tra ministero e corpo docente. Ogni criticità irrisolta si ripercuoterebbe infatti sui ragazzi di terza media e su un passaggio formativo importantissimo, - conclude Lucia Ciampi - oggi forse sottovalutato e che è spesso la prima causa dell'elevata dispersione scolastica presente ancora oggi nel nostro Paese nonostante l'obbligo fino ai 16 anni”.

08/05/2020 - 17:44

"Attendiamo misure precise a partire da maggio, per la Fase 2 del Covid-19, rivolte a bambini e famiglie che vivono una situazione di grave sofferenza dovuta alla chiusura degli spazi dedicati e delle scuole”.

Lo dichiarano, in una nota congiunta, i parlamentari Pd Rosa Maria Di Giorgi, Paolo Siani, Laura Boldrini, Vanna Iori, Flavia Piccoli Nardelli, Beatrice Lorenzin, Caterina Bini, Debora Serracchiani, Stefano Lepri, Elena Carnevali, Serse Soverini e Lucia Ciampi.

"Abbiamo più volte avuto interlocuzioni con i ministri di riferimento, Azzolina, Bonetti e Catalfo e con lo stesso Presidente del Consiglio per chiedere la riattivazione dei servizi all'infanzia - si legge nella nota. Abbiamo avanzato, come parlamentari della maggioranza, proposte chiare che prevedono investimenti finalizzati per i bambini e precise indicazioni tecniche che auspichiamo siano raccolte dal Comitato Tecnico Scientifico. Diritto alla socialità e diritto all'educazione. Come parlamentari Pd riteniamo urgente intervenire nel decreto Maggio con misure adeguate (estensione del congedo parentale, bonus baby sitter con un importo che copra le esigenze di cura di tutti i mesi fino a settembre, servizi educativi già dalla fine di maggio per tutti i bambini) che supportino le famiglie e i loro bambini, così da  rispondere in modo convincente a una situazione particolarmente difficile cui abbiamo il dovere di rispondere”.

"Riteniamo - concludono i parlamentari  - che debba essere valorizzato urgentemente il tavolo con le Regioni e i Comuni, primi interlocutori per i servizi nei territori, già in grado di dare risposte concrete".

04/05/2020 - 16:32

«Dopo la condivisibile ed opportuna conferma dei testi scolastici per il nuovo anno, inserita nel decreto legge sull'attività didattica, sarà necessario promuovere ogni strumento utile per permettere agli studenti di ricevere prima possibile i libri: facilitando quindi la consegna gratuita per gli alunni delle primarie e favorendo una comunicazione rapida alle famiglie da parte delle scuole secondarie di primo e di secondo grado. I ritardi, spesso fisiologici per la capillare distribuzione dei volumi, che negli scorsi anni potevano essere superati ad esempio con la condivisione dei libri in classe, creerebbero a settembre ulteriori gravi disagi agli alunni costretti al distanziamento sociale»: è quanto dichiara Lucia Ciampi, deputata Pd in commissione Cultura della Camera.

30/04/2020 - 12:05

«Apprezzo il lavoro svolto fino a oggi dalla ministra Azzolina, ma il Parlamento deve essere  coinvolto maggiormente sulla scuola»: è quanto dichiara la deputata del Pd in Commissione Cultura, Lucia Ciampi.

«Alcune decisioni come quelle relative agli esami di maturità e di terza media - aggiunge la deputata dem - necessitavano di provvedimenti d'urgenza. Per programmare però il prossimo anno scolastico in sicurezza, definire eventuali modalità di didattica a distanza o predisporre corsi di recupero per chi ha debiti o lacune, il ricorso a ordinanze ministeriali, come dispone ad oggi il Decreto legge sulla Scuola in discussione al Senato, è francamente inaccettabile. Il Parlamento ha tutto il tempo per poter intervenire e modificare le eventuali indicazioni del ministero, per questo motivo propongo di sostituire le ordinanze con decreti legislativi da sottoporre al parere delle Commissioni competenti. Spero che su questa proposta possano convergere tutte le forze politiche».

28/04/2020 - 15:32

«Francamente non comprendo le polemiche sulla riapertura delle scuole, a meno che non si voglia tentare anche in Italia l'immunità di gregge. Che la didattica nelle classi sia, per tipologia di attività, quella oggi più rischiosa per veicolare il virus è ormai un dato di fatto condiviso da tutti gli studiosi. Tanto che le annunciate fughe in avanti di altri paesi europei, come Francia e Germania, sulla riapertura degli istituti sembrano oggi essere meno certe»: è quanto dichiara Lucia Ciampi, deputata Pd in Commissione Cultura di Montecitorio.
«L'esame di maturità in presenza rappresenta, in questo contesto, anche una utile prova generale per capire come e quando poter riaprire il prossimo anno scolastico in sicurezza. Quello su cui concentrarsi ora non sono le polemiche ma il potenziamento della didattica a distanza e aiuti concreti alle famiglie, soprattutto quelle con figli in età scolare": conclude Lucia Ciampi.

23/04/2020 - 18:51

"Su esame di maturità in presenza il Ministro Azzolina e la Commissione di esperti si esprimano rapidamente e chiaramente. Istituti, docenti e studenti devono prepararsi al meglio per organizzare e preparare lo svolgimento dei colloqui in sicurezza. Tutti i settori della società si stanno riorganizzando per la fase 2 ed anche la scuola, dopo aver giustamente sospeso le lezioni in classe fino a settembre, deve comunque dare segnali concreti di ripresa graduale delle attività. Senza certezze rischiamo di creare soltanto caos e false aspettative come sta accadendo in altre nazioni, come la Francia dove l'annuncio della ripresa della scuola è diventata oggi una ridicola scelta facoltativa": è quanto dichiara Lucia Ciampi, deputata Pd in Commissione Cultura della Camera.

22/04/2020 - 17:34

“La riapertura della scuola ad oggi non è possibile ma abbiamo avuto, e abbiamo, tutto il tempo per programmare l'esame orale di maturità negli istituti”. 

Lo dichiara Lucia Ciampi, deputata del Partito democratico in commissione Cultura della Camera.

“L'esame va svolto in classe, non soltanto per giudicare nel migliore dei modi gli alunni o per venire in contro agli appelli anche degli stessi studenti, che si sono succeduti in questi giorni. L'esame fa fatto perché se non riusciamo nei prossimi mesi nemmeno a far sostenere un colloquio ad un solo alunno per volta in aule quasi vuote, allora qualsiasi ripresa non solo della scuola in generale ma anche delle altre attività lavorative sarebbe impensabile. Bene ha fatto il viceministro Ascani a sbilanciarsi sulla necessità di assicurare l'orale della maturità in presenza, auspichiamo - conclude Ciampi - che anche la Ministra Azzolina sia di questo parere”.

20/04/2020 - 16:18

"Comprendo gli appelli delle famiglie, ed in particolar modo delle donne lavoratrici, che si sono susseguiti in questi giorni sulla necessità di riaprire prima possibile le scuole, ma non può passare in nessun modo l'equiparazione fra istituzione scolastica quale luogo in cui lasciare i figli mentre si va lavoro. Sono necessari strumenti adeguati, anche economici, per garantire ai genitori di poter continuare la propria attività professionale ma la scuola andrà riaperta nella massima sicurezza. Per questi motivi appoggio pienamente quanto deciso ed annunciato dal ministro Azzolina e del viceministro Ascani sulla ripresa delle lezioni non prima di settembre. Al tempo stesso ritengo interessanti iniziative sperimentali per consentire il rientro in classe come quelle proposte dal sindaco di Empoli, Brenda Barnini qualora le famiglie coinvolte fossero disponibili: si tratta di progetti che potrebbero sviluppare e valutare oggi modelli di lezione con il distanziamento sociale, in vista della ripresa complessiva nei prossimi mesi": è quanto dichiara Lucia Ciampi, deputata Pd in Commissione Cultura della Camera.

Pagine