25/05/2020 - 20:43

"Il settore delle crociere deve essere sostenuto in questa fase di rilancio delle attività turistiche per salvaguardare l'attività e l'occupazione di un comparto tra i più significativi a livello mondiale. Le Compagnie nazionali che stanno cercando di ripartire programmando itinerari brevi rischiano di essere penalizzare dalla normativa attuale che vieta crociere di cabotaggio che prevedono quindi soste in più porti italiani. Il Partito Democratico interverrà sia nei confronti del governo, sia in Parlamento per individuare le soluzioni più efficaci, di concerto con gli armatori e le associazioni sindacali, per garantire al settore crocieristico nazionale di riprendere una graduale operatività”.

Lo dichiarano i deputati Pd in Commissione Trasporti Davide Gariglio ed Andrea Romano.

23/05/2020 - 15:35
"Su Alitalia chiediamo al governo e a tutte le forze che lo sostengono massima trasparenza e chiarezza sulle scelte e sul futuro di un azienda strategica per il nostro Paese e sulla quale sono stati investiti e verranno investite ingenti risorse pubbliche. Il prossimo management dovrà essere all'altezza delle sfide che il futuro ci riserverà." È quanto dichiarano Davide Gariglio, capogruppo Pd in commissione Trasporti alla Camera e Martina Nardi, capogruppo Pd in commissione Attività produttive di Montecitorio. 

"Uscite autonome e sponsorizzazioni ad personam - concludono i deputati dem - come quelle portate avanti dalla senatrice Lupo del Movimento 5 Stelle, non sono soltanto inopportune ma tradiscono un utilizzo personale del ruolo pubblico inaccettabile e controproducente".

 

20/05/2020 - 14:24

Destinare il 'bonus bici', previsto dal Dl Rilancio, anche ai pendolari, ai lavoratori e agli studenti universitari che non hanno la residenza nei centri abitati sopra i 50mila abitanti, ma che ogni giorno si spostano nelle grandi città": è quanto propone Davide Gariglio, capogruppo Pd in Commissione Trasporti di Montecitorio sulla norma relativa agli incentivi per la mobilità dolce presenti nel decreto pubblicato in Gazzetta ufficiale.

"Il provvedimento esclude oggi numerosi potenziali beneficiari: non solo tutti quei pendolari che risiedono in piccoli comuni e che quotidianamente devono recarsi in città per lavoro o studio ma anche i cosiddetti 'fuori sede': universitari, professionisti, impiegati ed operai che vivono per necessità nelle metropoli ma che hanno mantenuto la residenza nei luoghi d'origine. Per questo motivo valuterò la presentazione di un emendamento specifico per migliorare il decreto, quando verrà esaminato dal Parlamento": conclude Davide Gariglio.

14/05/2020 - 13:38

"Con il Decreto Rilancio, grazie alle proposte del Pd ed all'intervento del Ministro De Micheli, sono state introdotte nuove tutele e stanziamenti specifici per i lavoratori del settore dei trasporti ed in particolare per le categorie più deboli": è quanto dichiara Davide Gariglio, capogruppo Pd in Commissione Trasporti della Camera sulle norme presenti nel provvedimento approvato ieri, mercoledì 13 maggio, dal Consiglio dei Ministri.

"Per la prima volta è stato stabilito l'obbligo di applicare a tutti i dipendenti delle compagnie aeree, anche quindi a quelle straniere che operano sul territorio italiano, il contratto collettivo nazionale di settore: con maggiori tutele quindi per tutti i lavoratori e per evitare il dumping salariale delle aziende straniere a danno di quelle italiane; è stato inoltre rifinanziato il Fondo di solidarietà che sostiene il reddito degli addetti coinvolti dalla crisi. Per quanto riguarda il settore portuale sono stanziate importanti risorse a favore delle cooperative degli ormeggiatori e delle imprese che forniscono lavoro portuale temporaneo. Novità positive anche per il trasporto pubblico locale: sono stati stanziati 500 milioni di euro per ristorare le aziende colpite del crollo dei ricavi da titoli di viaggio ed è stata eliminata in questa fase la necessità per le aziende stesse di cofinanziare l’acquisto di autobus. Queste misure, sommate a quelle già presenti del Decreto Cura Italia dove è stato garantito l’integrale pagamento dei servizi di trasporto (anche se sospeso o ridotto per l'emergenza sanitaria) ed è stata varata la cassa integrazione in deroga per i lavoratori, sono fondamentali per garantire la continuità del servizio pubblico e dei livelli occupazionali presenti. Il Ministro De Micheli ha agito nell'interesse dei lavoratori ed il Parlamento potrà ulteriormente migliorare le norme presenti nel provvedimento": conclude Davide Gariglio.

13/05/2020 - 21:54

"Nel Decreto Rilancio approvato questa sera dal Consiglio dei Ministri sono state accolte gran parte delle richieste del Pd per tutelare i lavoratori del settore dei trasporti": è quanto dichiara Davide Gariglio, capogruppo Pd in commissione Trasporti della Camera sul provvedimento licenziato questa sera dal governo.

"Mi riferisco in particolare al comparto aereo con la norma che impegna tutte le imprese ad applicare ai dipendenti il trattamento economico del contratto collettivo nazionale di settore. Con questo intervento tuteliamo i lavoratori ed impediamo il dumping salariale delle aziende straniere ai danni di quelle italiane. Sono state inoltre introdotte garanzie per i lavoratori interinali dei porti e per sostenere gli ormeggiatori: categorie duramente provate dal crollo dei traffici. Il decreto prevede poi il sostegno alle aziende di trasporto pubblico locale, per ristorarle del crollo dei ricavi da titoli di viaggio e per garantire quindi la continuità del servizio e dei livelli occupazionali": conclude Davide Gariglio.

13/05/2020 - 12:04

"I problemi sul corretto rispetto delle norme di distanziamento sociale nei mezzi di trasporto pubblico in Piemonte sono purtroppo numerosi ed evidenti. E' chiaro che in queste condizioni non può essere assicurata la necessaria sicurezza per i passeggeri e per i lavoratori coinvolti. E' urgente che il ministro Paola De Micheli verifichi le criticità segnalate e prenda i provvedimenti opportuni". E’ quanto chiede Davide Gariglio, capogruppo Pd in commissione Trasporti in una interrogazione depositata oggi a Montecitorio.

"La gestione dei flussi di persone, in particolare sui treni e sugli autobus per i pendolari e sui mezzi pubblici in generale - conclude il deputato dem - è una delle questioni più complesse e delicate della «fase 2», che al tempo stesso deve coniugare diritto alla mobilità con la salute dei cittadini. Governo e ministeri hanno definito apposite linee guida: si tratta di protocolli specifici che in Piemonte, secondo le denunce di passeggeri, sindacati di categoria e lavoratori delle aziende, non vengono spesso applicati e rispettati. Per questo motivo ritengo che un intervento urgente del ministero sia necessario.”

12/05/2020 - 18:14

È bene che Anas dedichi tutte le sue energie per fare presto e bene gli investimenti e le manutenzioni sulla rete stradale di cui già è responsabile, utilizzando al meglio le cospicue risorse che le sono state messe a disposizione. Le necessità non mancano, come dimostra anche la recente vicenda del Ponte di Albiano. La manutenzione è un lavoro che richiede particolare cura, particolare attenzione, molte energie e una spiccata capacità gestionale. Forse non consente molte passerelle, molti riflettori, ma in un Paese come l’Italia è fondamentale, ed è assolutamente necessario che venga svolta nel miglior modo possibile. Meglio concentrarsi su questo obiettivo primario, per migliorare la sicurezza e la qualità delle strade italiane, anziché pensare ad altro”.

Così in una nota congiunta Chiara Braga, capogruppo Pd in commissione Ambiente della Camera, e Davide Gariglio, capogruppo Pd in Commissione Trasporti della Camera, in relazione alle dichiarazioni di Simonini sulla possibilità che Anas gestisca anche la rete autostradale.

12/05/2020 - 14:00

"Alitalia starebbe per concludere contratti di lease back per la cessione di aerei, motori e carrelli. Ho presentato oggi una interrogazione ai Ministri Patuanelli e De Micheli per capire se siano d'accordo su questa iniziativa e se questa operazione sia legalmente possibile dal momento che la compagnia aerea è attualmente in amministrazione straordinaria": è quanto annuncia oggi, martedì 12 maggio, Davide Gariglio, capogruppo Pd in Commissione Trasporti della Camera.

06/05/2020 - 17:00

"E' necessario istituire un apposito fondo per le aziende del trasporto pubblico locale che stanno registrando ogni mese circa 250 milioni di perdite a causa della riduzione delle vendite di biglietti. La ministra De Micheli ci ha assicurato che si farà portavoce di questa istanza con il governo".
Lo dichiara il capogruppo Pd in Commissione Trasporti Davide Gariglio sull'audizione della ministra che si è svolta oggi, mercoledì 6 maggio, a Montecitorio.

"La norma voluta dal Partito Democratico ed inserita nel Dl Cura Italia per impedire che venissero decurtate le risorse alle aziende che sono state costrette a ridurre le corse a causa dell'emergenza sanitaria è stata fondamentale per salvare il Tpl nella prima fase. Oggi però occorrono nuove risorse per salvaguardare il trasporto pubblico ed i lavoratori del settore che ogni giorno assicurano un servizio essenziale ai cittadini".

05/05/2020 - 15:57

«La situazione in Piemonte resta drammatica, i contagi purtroppo non riescono a scendere come in altre regioni. Le responsabilità della giunta sulla gestione dell'emergenza sono ormai palesi ed il Ddl Riparti Piemonte presenta evidenti lacune su alcuni settori produttivi lasciati fuori mentre manca un potenziamento efficace del sistema sanitario territoriale. In questa fase, però, in cui il paese sta lentamente provando a reagire non possiamo restare indietro: chiediamo quindi, ancora una volta alla giunta, di coinvolgere le opposizioni per definire un piano efficace e pienamente realizzabile. I cittadini e le imprese hanno bisogno di certezze; non più il tempo dell'uomo solo al comando»: è quanto dichiara Davide Gariglio, deputato Pd, sul Ddl Riparti Piemonte approvato dalla giunta regionale.

05/05/2020 - 11:39

«Alitalia deve continuare a volare in sicurezza, anche negli Stati Uniti». è quanto dichiara il capogruppo Pd in Commissione Trasporti, Davide Gariglio, annunciando una interrogazione parlamentare sull'attività della compagnia aerea, in seguito alla decisione dell'azienda di sopprimere l'unico volo intercontinentale per New York.

«Questa scelta, oltre a causare un grave danno di immagine internazionale per Alitalia e compromettere quindi il suo valore potenziale di in vista di un prossimo rilancio economico ed occupazionale, fa venire meno il ruolo di servizio pubblico che la compagnia di bandiera deve oggi assumere in virtù delle norme e dalle risorse statali disposte dal Cura Italia.
Chiediamo al governo di intervenire concretamente per promuovere un rapido ripristino del collegamento giornaliero con gli Stati Uniti e per programmare una ripresa che renda competitiva l'azienda valorizzando pienamente i lavoratori». conclude Davide Gariglio.
 

30/04/2020 - 11:58

“Se non c'è un servizio di trasporto pubblico efficace non può esserci una Fase 2. Apprezziamo il lavoro svolto dalla ministra De Micheli, chiamata a mettere in sicurezza il Tpl in poco tempo, ma a ridosso del 4 maggio le previsioni sul possibile affollamento dei mezzi e le immagini delle lunghe code alle fermate delle metropolitane nelle città dove sono state simulate le modalità per una riapertura di massa, non sono rassicuranti. E anche sull'obbligo delle mascherine su autobus e vagoni della metro occorre una norma nazionale”.

Cosi’ Davide Gariglio, capogruppo Pd in Commissione Trasporti alla Camera.

“Promuovere mezzi di trasporto individuali a basso impatto ambientale - aggiunge il deputato dem - è sicuramente una buona idea. Non tutte le metropoli però hanno piste ciclabili efficaci per sostituire o integrare il Tpl, sui monopattini poi c'è ancora una regolamentazione sperimentale e i flussi di auto private, sicuramente in aumento, potrebbero incentivare incidenti pericolosi. In questa fase, per garantire la sicurezza nel Tpl e prevenire ogni possibile occasione di contagio, è necessario concentrare le risorse economiche disponibili sull'aumento delle frequenza dei mezzi e sul personale preposto al rispetto delle regole”.

29/04/2020 - 16:01

“Oggi durante il Question time abbiamo chiesto al ministro delle Infrastrutture De Micheli quali ulteriori iniziative siano allo studio per assicurare un migliore utilizzo dei mezzi pubblici e per favorire altre forme di mobilità. Dopo il blocco della “Fase 1”, è del tutto evidente che la gestione dei flussi di persone, in particolare sui mezzi pubblici, è una delle questioni più complesse e delicate della "Fase 2”, poiché deve coniugare l’obiettivo di assicurare il trasporto e al tempo stesso garantire la sicurezza sanitaria dei cittadini”.

Lo dichiara Davide Gariglio, capogruppo Pd in Commissione Trasporti della Camera.

A seguito della risposta del ministro, Gariglio dichiarandosi soddisfatto della risposta e del lavoro fatto, sottolinea che “il trasporto pubblico locale sarà un elemento cruciale per l’avvio in sicurezza della “Fase 2”. Per far sì che tutto funzioni al meglio sono necessarie misure strutturali, una di queste è sicuramente il cambiamento di orari delle città per evitare flussi maggiori nelle ore di punta. Ma - prosegue l’esponente dem -  sono necessarie anche misure per favorire la mobilità alternativa. Abbiamo inoltre apprezzato la disponibilità del governo a intervenire affinché le aziende di trasporto pubblico locale non subiscano il decurtamento del finanziamento a fronte della riduzione dei km dovuta dalla pandemia, così come abbiamo apprezzato l’attenzione per l’integrazione di quelle risorse che si sono drasticamente ridotte a causa dei mancati ricavi dalle vendita dei biglietti. Senza questi interventi tutto il sistema de trasporto pubblico locale andrebbe in default”.

29/04/2020 - 13:23

"Siamo fortemente preoccupati per il futuro di Alitalia. L'amministratore straordinario Leogrande, in audizione oggi alla Camera, non ci ha infatti fornito alcun elemento utile per capire come verrà organizzata l'attività delle nuove newco della compagnia finanziate da risorse pubbliche. Manca ad oggi un progetto di rilancio efficace per rendere competitiva l'azienda": è quanto dichiara Davide Gariglio, capogruppo Pd in Commissione Trasporti della Camera.

"Su temi fondamentali come la quantificazione delle risorse necessarie per garantire l'attività di Alitalia, il futuro dei lavoratori ed i possibili esuberi o la negoziazione delle alleanze strategiche con le altre compagnie aeree, Leogrande non ha saputo indicare alcun elemento certo. Per una azienda già in crisi prima della pandemia e che lo Stato continua a sostenere con soldi pubblici, occorre una guida responsabile, consapevole del proprio ruolo e capace di elaborare un piano sostenibile ed efficace. Per quello che abbiamo visto e sentito oggi alla Camera questa guida ad Alitalia sembra mancare": conclude Davide Gariglio.

24/04/2020 - 17:55

"L'Autorità’ di Regolazione dei Trasporti (Art) sospenda la richiesta dei pagamenti alle imprese di trasporto e portuali, in scadenza il 30 aprileprossimo": è quanto chiedono in una nota congiunta Marco Simiani, responsabile Infrastrutture del Partito Democratico ed i capogruppo Pd delle Commissioni Trasporti di  Senato e Camera, rispettivamente Vincenzo D'arienzo e Davide Gariglio.

"Gli effetti del coronavirus stanno già causando gravi problemi a tutto il comparto della logistica e del trasporto merci. Si tratta di imprese penalizzate dalle limitazioni vigenti e che stanno registrando riduzioni di traffico mai osservate in precedenza, tanto da dover richiedere l’intervento pubblico di sospensione dei canoni demaniali e la cassa integrazione per i dipendenti. Nonostante queste criticità l'intero comparto ha continuato ad essere attivo ed a garantire alla popolazione un servizio essenziale. Chiediamo quindi una sospensione dei tributi richiesti da Art ed auspichiamo in tal senso anche un intervento diretto del governo»: conclude la nota.

Pagine