n. 181 - 12 Maggio 2017

LAVORO AUTONOMO

Più tutele, più diritti
Con il voto del Parlamento, la riforma del lavoro autonomo è finalmente legge. Vengono estesi diritti e tutele sul piano economico e sociale. Le principali novità del testo sono: garanzie contro i ritardi dei pagamenti; l’indennità di disoccupazione per i lavoratori con contratti di collaborazione coordinata e continuativa; la tutela del diritto d’autore; il congedo parentale, esteso anche ai padri; le spese di formazione deducibili.

Vai allo Speciale

TEMI DELLA SETTIMANA

GRANDI IMPRESE IN STATO DI INSOLVENZA

Nuove norme per l'amministrazione straordinaria
La Camera ha approvato in prima lettura la delega al Governo per la riforma organica delle discipline delle crisi d’impresa. Le principali novità della delega riguardano: la riforma organica dell'amministrazione straordinaria; la procedura finalizzata all’individuazione di un nuovo assetto imprenditoriale per la salvaguardia dei complessi aziendali e della relativa occupazione; il potenziamento degli strumenti di tutela dei creditori. Si tratta di una disciplina rilevante per il tessuto economico del Paese, considerato che nei quindici anni successivi alla riforma del 1999 l'amministrazione straordinaria ha interessato circa 136 gruppi di imprese.


 

MAZZINI E MATTEOTTI

Valorizziamo le radici della nostra democrazia
Approvata in seconda lettura la proposta di legge per la promozione di iniziative volte a preservare la memoria di Giacomo Matteotti e di Giuseppe Mazzini. Alla stregua di quanto fatto per la casa natale di Gramsci, anche quella di Matteotti viene dichiarata monumento nazionale. L'ultimo articolo della legge è dedicato alla memoria di Giuseppe Mazzini e alla Domus Mazziniana di Pisa per la quale è urgente trovare una soluzione per garantirne il funzionamento.


 

ANTONIO GRAMSCI

Sempre viva la sua memoria
In occasione della celebrazione dell’ottantesimo anniversario della morte, abbiamo ricordato in Aula la figura di Antonio Gramsci, martire dell'antifascismo, sottolineando l'importanza della sua eredità intellettuale e rivendicando le qualità del suo pensiero anticipatore, originale e non dogmatico. Abbiamo onorato l'amore assoluto per la libertà di un uomo che ha sacrificato la vita per le sue idee senza mai chinare il capo dinnanzi alla dittatura fascista.


 

MOZIONI APPROVATE

Sono state approvate una mozione sull’identificazione dei migranti deceduti nella traversata del Mediterraneo, una sulla questione dell’inserimento del cosiddetto Fiscal compact nei Trattati europei e una mozione sulle possibili ripercussioni prodotte sull’occupazione dal crescente utilizzo di robot nel sistema produttivo.

 

DECRETI

Respinte le pregiudiziali di costituzionalità
Sono state respinte le pregiudiziali di costituzionalità al decreto per lo svolgimento del vertice dei Paesi del G7 a Taormina e quelle al decreto per assicurare la continuità del servizio svolto da Alitalia.

 

ESTERI

Sono stati approvati due disegni di legge di ratifica di Trattati internazionali.

QUESTION TIME

AGRICOLTURA

Dopo calamità servono assicurazioni idonee per compensare perdite
Siamo rimasti soddisfatti della risposta del ministro Martina alla nostra interrogazione sui gravi danni da calamità climatiche che hanno colpito nel mese di aprile molte regioni italiane.

Vai allo speciale
 

IN AULA LA PROSSIMA SETTIMANA

Cyberbullismo
Al voto le nuove norme per prevenire i fenomeni di cyberbullismo.

Mozioni in votazione
Sono all’ordine del giorno una mozione sul funzionamento dei centri hotspot e una sull’estensione dei poteri speciali del governo al fine di salvaguardare gli assetti proprietari delle aziende italiane di rilevanza strategica.

Consulta
Giovedì 18 maggio è convocato il Parlamento in seduta comune per l’elezione di un giudice della Corte costituzionale.

Parchi
Prosegue l’esame della legge quadro sulle aree protette.

Terrorismo
Prosegue la discussione sulle misure per la prevenzione della radicalizzazione e dell'estremismo di matrice jihadista.

Vai al Calendario