n. 3 - 22 giugno 2018

LEGA E M5S SMETTANO DI PRENDERE IN GIRO GLI ITALIANI

Presentazione del Def occasione sprecata
Abbiamo preso un Paese che aveva una crescita negativa, meno 2.8, e lo riconsegniamo nel 2018 con una crescita al + 1,5, grazie alle riforme fatte e avendo tenuto il debito pubblico sotto controllo. Noi auspichiamo che Lega e M5s la smettano di fare propaganda e si confrontino con la realtà. Se non spiegano al Parlamento come vorrebbero realizzare maggiori investimenti pubblici, una forte riduzione della pressione fiscale, maggiore sostegno ai redditi bassi, allora vuol dire che stanno solo prendendo in giro il Paese.


 

TEMI DELLA SETTIMANA

DL ALITALIA

No a nazionalizzazioni anacronistiche
Alitalia può essere un vettore di sviluppo oltre che di trasporto aereo. Ma dobbiamo fare i conti con i grandi vettori internazionali e non cedere il passo a nazionalizzazioni anacronistiche. Dobbiamo costruire una realtà industriale capace di operare nel mondo del trasporto e che non costi ancora ai contribuenti italiani. Purtroppo nell'accordo di governo Lega-M5s c’è la mancanza assoluta di una politica industriale. 


 
 

SRADICARE LA POVERTA'

Presentata proposta per potenziare il Reddito di inclusione
A fine 2017 l’Italia si è dotata della prima misura nazionale di carattere strutturale per il contrasto alla povertà e all’esclusione sociale nella storia repubblicana. La nostra proposta di legge non si limita a estendere la platea dei beneficiari, ma incrementa gli importi del beneficio economico del Rei agendo sull’aumento del beneficio economico da 3.000 a 4.000 euro e l’innalzamento del massimale del beneficio economico erogabile dal 110 al 150% dell’assegno sociale.

Vai allo Speciale

QUESTION TIME

TAV E TERZO VALICO

Qual è la posizione del Governo?
Abbiamo chiesto al Ministro Toninelli quale sia la posizione del Governo sul futuro delle grandi opere in Italia e se corrisponda al vero l'intenzione di ridiscutere le stesse con il rischio di penali e di non realizzare infrastrutture strategiche per il Paese, come la Tav e il Terzo valico.

 

Vai allo speciale
 

IN AULA LA PROSSIMA SETTIMANA

Comunicazioni del Presidente del Consiglio
Mercoledì 27 dalle ore 9,30, in vista del Consiglio Europeo del 28 e 29 giugno.
Segretari di Presidenza
Martedì 26 votazione per schede
Sindacato ispettivo
Mercoledì 27 ore 15.00 interrogazioni a risposta immediata