Antisemitismo: Giacomelli, solidarietà a Fiano, combattere cultura dell’odio

  • 06/06/2020

“Voglio esprimere tutta la mia solidarietà e vicinanza ad Emanuele Fiano, oggetto di intimidazioni antisemite da una parte di alcuni vigliacchi della rete.

Le parole di Lele  sono le nostre: le manifestazioni fasciste vanno vietate e la cultura dell’odio e del razzismo va combattuta. Anche in rete. Senza se e senza ma”

Lo dichiara Antonello Giacomelli, vicepresidente della commissione di Vigilanza Rai, 

Deputati Pd: solidarietà a Fiano, siamo al tuo fianco contro antisemitismo

  • 06/06/2020

Ad un nostro deputato, Emanuele Fiano, è stata inviata in queste ore un’immagine di Hitler con la scritta ‘Nel forno!’. Un gesto disgustoso, stupido, antisemita. Un’offesa ai milioni di morti nei campi di concentramento, ai milioni di caduti durante la guerra per sconfiggere il nazifascismo e restituire all’Europa libertà e democrazia. “Stasera mi hanno preso di mira ma io non ho voglia di rimanere solo ad incazzarmi”, scrive Fiano in un post su Facebook, denunciando l’accaduto.

Antisemitismo: Fassino, Fiano non è solo

  • 06/06/2020

"L'intimidazione antisemita rivolta all'on. Fiano dimostra la abissale miseria umana e morale di chi quell'atto ha pensato e organizzato. Qualsiasi persona civile non può che condannare e respingere ogni manifestazione di antisemitismo e antisionismo. E in questo impegno Fiano non è  solo, ma può contare su tutti coloro che credono nella democrazia e nei suoi valori”.

Lo ha dichiarato Piero Fassino, esprimendo solidarietà e vicinanza all’on. Emanuele Fiano.

Borghi-Gariglio: non abbassare la guardia contro attacchi antisemiti

  • 18/02/2020

“Esprimiamo la nostra piu sentita solidarietà alla figlia del partigiano, vittima dell’ennesimo atto vandalico antisemita a Torino. È l’ennesimo di una serie di episodi indegni per cui non dobbiamo abbassare la guardia. Non dobbiamo farci scoraggiare da chi inneggia all’odio e alla violenza nascondendosi dietro una scritta o un murales. Dobbiamo restare uniti e condannare fermamente questi atti violenti. Il Partito Democratico si stringe a tutte le vittime che soprattutto negli ultimi giorni hanno subito offese e violenze antisemite”.

Antisemitismo: Miceli, istituzioni solide, contrastare questa barbarie

  • 24/01/2020

“La scritta ‘Qui ci sono ebrei’ comparsa su una porta di casa a Mondovì, in provincia di Cuneo, è un fatto gravissimo. Evoca incubi neri che speravamo di aver lasciato per sempre alle nostre spalle, confinate ai libri di storia, agli anni tragici del nazifascismo. Non possiamo fingere di non vedere mentre rigurgiti di antisemitismo sembrano voler tornare a colpire. Le nostre istituzioni democratiche sono solide ma questi episodi necessitano di un’attenzione ulteriore.

Giorno Memoria: Fiano, scritta shock non fa paura, ma amarezza

  • 24/01/2020

“La scritta ‘Juden hier’, ‘qui ci sono ebrei’, come nelle città tedesche durante il nazismo, è comparsa nella notte appena trascorsa a Mondovi' (Cuneo) sulla porta della casa dove la donna ha vissuto sino alla morte, nel 1996. La via dove sorge la casa è stata intitolata proprio alla Rolfi pochi anni fa. Noi non abbiamo paura. Solo molta amarezza”.

Così Emanuele Fiano, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera, in un commento sul suo profilo Facebook dal titolo: “Se pensavate che fosse tutto finito”.

Antisemitismo, Gribaudo: infame atto a Mondovì, clima d’odio distrugge memoria

  • 24/01/2020

"La scritta comparsa a Mondovì sulla porta di casa di Aldo Rolfi, impegnato da sempre per trasmettere la testimonianza della madre staffetta partigiana Lidia Rolfi, è un atto senza precedenti in questa terra in cui tanto sangue è stato versato dai partigiani e dove in tanti hanno combattuto e rischiato la propria vita per proteggere gli ebrei dalla deportazione. Il clima d'odio in cui viviamo sta distruggendo la memoria e vuole riportare l'Italia alle leggi razziali del 38. Solidarietà alla famiglia Rolfi, la Granda è antifascista e non li lascerà soli.

Pagine