Lavoro: Serracchiani, governo prenda atto del suo fallimento

  • 23/05/2019

“Il boom registrato dall’Osservatorio dell’Inps nel numero di richieste di Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (Cigs), l’indennità erogata per integrare la retribuzione dei lavoratori di aziende in crisi o per i contratti di solidarietà, conferma purtroppo il fallimento delle politiche del lavoro del governo M5s-Lega. Il governo Conte sta conducendo il Paese a fari spenti in un tunnel di cui ormai non si vede più l’uscita. Più 78% ad aprile 2019 rispetto allo stesso mese dell’anno precedente e +79,3% rispetto al marzo scorso sono dati da far tremare i polsi.

Lavoro: Benamati, governo cambi rotta velocemente

  • 21/03/2019

“I dati diffusi oggi dall’Inps sulla cassa integrazione e sulla disoccupazione ci consegnano una fotografia del Paese molto pesante. Stiamo parlando di oltre 200mila domande di disoccupazione a gennaio 2019 (+13,4% rispetto al gennaio 2018), che si aggiungono alle 127.162 giunte lo scorso dicembre. Si tratta del dato più alto registrato a gennaio negli ultimi quattro anni. A questo primo elemento di valutazione va sommata la richiesta a febbraio di circa 29 milioni di ore di cassa integrazione, con un aumento del 91,1% su gennaio e del 25,6% su febbraio 2018.

Comital: Lepri a Di Maio, invece di promesse faccia legge

  • 31/10/2018

“Sulla Comital di Volpiano il ministro Di Maio oggi ha fatto promesse, ma mancano ancora legge e circolari”. Lo dichiara Stefano Lepri, deputato del Partito democratico, a proposito delle parole del ministro Di Maio sulla Comital di Torino.

“Sicuramente serve la cassa integrazione. Gli diremo bravo solo se riuscirà a rilanciare davvero l’azienda, con nuovi investitori. Così come hanno fatto, negli scorsi cinque anni, i governi di centrosinistra per centinaia di imprese in crisi”, conclude.

Lavoro: Pezzopane, lasciamo una situazione positiva

  • 25/05/2018

“Una cosa è certa: il quadro macroeconomico che i governi Renzi-Gentiloni lasciano in eredità al probabile esecutivo guidato da Conte è positivo. E lo è anche e soprattutto in materia di lavoro. Lo testimoniano ancora un volta i dati diffusi dall’Osservatorio Inps sull’occupazione. Continua infatti il trend di crescita dei contratti di lavoro stabili (+104mila in tre mesi), diminuisce il ricorso alla cassa integrazione e si riducono le domande di disoccupazione.