Finanza pubblica: Rotta e Albertini, da governo 2,5 miliardi per comuni e province, 250 milioni per quelli veneti, grande sollievo

  • 24/07/2020

Dichiarazione di Alessia Rotta, deputata veronese e vicepresidente vicaria del gruppo Pd alla Camera e Alessio Albertini, capogruppo PD in consiglio provinciale e sindaco di Belfiore 

DL RILANCIO, Piero De Luca: Soddisfatto per l’approvazione del mio emendamento, per estensione fondo di emergenza anche alle Zone rosse regionali.

  • 04/07/2020

“Grazie all'approvazione del mio emendamento, come riformulato, il nuovo articolo 112bis del DL Rilancio permetterà a tutti i comuni rientranti nelle zone rosse istituite con provvedimento non solo nazionale, ma anche regionale, di accedere ad un fondo di solidarietà appositamente istituito, qualora la chiusura sia durata almeno 15 giorni, *nonché a tutti gli altri comuni particolarmente colpiti da un punto di vista sanitario*.

Dl Rilancio: Raciti, bene Fondo per comuni sciolti per mafia

  • 03/07/2020

"L'approvazione alla Camera dell'emendamento che prevede un fondo ad hoc per i comuni sciolti per infiltrazioni mafiose e in dissesto finanziario è una buona notizia. Per gli enti interessati, per i loro dipendenti, ma soprattutto per le comunità già fortemente penalizzate nei servizi e nella vivibilità, come il comune di Pachino in Sicilia, e che oggi sono meno invisibili”.

Così in una nota Fausto Raciti, deputato del Partito Democratico.

 

Dl Rilancio: Di Giorgi, bene impegno governo su aumento fondi per Comuni

  • 29/05/2020

“Accogliamo con soddisfazione la notizia dell'ulteriore stanziamento di 3 miliardi di euro a beneficio dei Comuni italiani messi in ginocchio dalla crisi che ha fatto seguito all'epidemia del Covid-19. Si tratta di soldi  necessari a far fronte ad un'emergenza inattesa che rischia di far saltare completamente l'equilibrio dei conti nelle nostre realtà municipali.

Fase 2. Delrio: Bene siano state accolte richieste dei Comuni per ripartenza

  • 28/05/2020

Gli enti locali rappresentano la prima frontiera della lotta alla crisi causata dall’epidemia da Covid 19. I Comuni stanno affrontando problemi enormi svolgendo un ruolo di primo presidio della democrazia. Bene dunque l’impegno  del presidente del Consiglio, che sicuramente sarà stato valutato  e verrà rispettato,  di aumentare a sette miliardi di euro le risorse dallo Stato per rendere possibile la ripartenza e far fronte alle eccezionali difficoltà che in qualche caso mette a rischio la stessa tenuta finanziaria delle amministrazioni. 

Fase 2: De Maria, Ha ragione Merola: ora aiutare i comuni.

  • 25/05/2020

"Nell'ambito del lavoro importante e positivo che il Governo ha messo in campo sul dl "rilancio" resta aperto il tema delle risorse per i comuni. Ne ha parlato oggi con molta decisione il Sindaco di Bologna Merola. Sostenere i comuni è fondamentale, significa garantire il presidio istituzionale sul territorio anche per contrastare la pandemia.
Credo dovremo lavorare, in sede di conversione del decreto, per aumentare le risorse impegnate a sostegno dei bilanci di comuni e città metropolitane".

Così Andrea De Maria, deputato PD e Segretario di Presidenza della Camera

Dl Rilancio: Pezzopane, doveroso estendere fondi a tutti i comuni zona rossa

  • 22/05/2020

“Escludere alcune zone rosse colpite duramente dall’emergenza Covid-19  dalla possibilità di ottenere il Fondo di 200 milioni di euro dedicato alle zone maggiormente colpite dall'emergenza coronavirus, tra cui, in Abruzzo  i comuni di Arsita, Bisenti, Castiglione Messer Raimondo, Castilenti e Montefino, Civitella Casanova, Elice, Farindola, Montebello di Bertona, Penne e Picciano e Villa Caldari di Ortona, è stato uno sbaglio. Interverremo durante l’iter parlamentare di conversione del decreto Rilancio per modificarne l’articolo 112.

Fassino: il Parlamento raccolga il grido di dolore dei sindaci

  • 09/04/2020

"Città e Comuni sono la prima trincea del rapporto tra cittadini e istituzioni. Gli Enti Locali erogano servizi indispensabili per persone, famiglie, imprese. È al Sindaco che si rivolge ogni cittadino quando ha un problema e non c'e questione significativa per la vita di una comunità che non passi per le decisioni del Sindaco.

Coronavirus. Delrio: governo ascolti preoccupazione comuni

  • 08/04/2020

"Il governo ascolti preoccupazione di comuni e province. Con i bilanci in grave sofferenza gli enti locali non riusciranno a garantire i servizi pubblici essenziali ai cittadini già provati dai disagi e dalle restrizioni causate dall'emergenza sanitaria. È decisivo che non se ne aggiungano altri, certo non per responsabilità degli amministratori ma per la riduzione della capacità fiscale. Insieme si trovi un'intesa che consenta di garantire questi servizi essenziali "

Così il capogruppo democratico alla Camera Graziano Delrio

Pagine