Elezioni: Ciampi, ma Ceccardi ce l'ha un'idea di governo?

  • 07/07/2020

"Che Salvini candidi donne senza poi farle parlare l'abbiamo già visto in Emilia Romagna, avremmo sperato che almeno in Toscana potesse rinunciare per 10 minuti ai suoi slogan populisti e dare spazio alla candidata. Fino ad oggi non riusciamo infatti a capire, a parte la rinuncia a Imagine di John Lennon nelle manifestazioni ufficiali e alla foto del Presidente della Repubblica negli uffici pubblici, quale siano i suoi programmi per il governo della Regione": è quanto dichiara Lucia Ciampi, deputata Pd sulla campagna elettorale del centrodestra in Toscana.

Regionali: Bordo, M5s non sia miope, Emiliano sempre dialogante con Movimento

  • 25/06/2020

“Le forze che condividono l’esperienza del governo Conte devono fare tutto il possibile per ricomporre la coalizione, specie in alcune regioni. La Puglia, ad esempio, è troppo strategica per rischiare di consegnarla alle destre. Nel centrosinistra non prevalgano le vendette e la solita autoreferenzialità. Michele Emiliano non è il candidato imposto dal PD, ma è stato scelto da diverse decine di migliaia di persone con le primarie. Fermiamoci a riflettere di più sul programma di governo della Puglia per i prossimi anni per arrivare ad una sintesi. Lo dico anche e soprattutto al M5Stelle.

Regionali: Borghi, Zaia cerchi responsabili stop tra i suoi alleati

  • 10/06/2020

“Zaia non sia generico, ma si rivolga ai suoi alleati di Fratelli d’Italia che stanno bloccando il Parlamento per chiedere uno slittamento all’infinito della data delle elezioni e di Forza Italia che pretende di non fare l’election day. Se dipendesse da noi, il decreto sarebbe già stato da tempo licenziato. Le responsabilità su chi stia bloccando i lavori sono molto chiare, e stanno tutte nel campo del centrodestra a cui appartiene il presidente Zaia”.

Lo dichiara Enrico Borghi, della presidenza del Gruppo Pd alla Camera.

Regionali: De Maria, Dai Vescovi dell'Emilia-Romagna messaggio importante alla politica

  • 13/01/2020

Dai Vescovi dell'Emilia-Romagna vengono indicazioni forti e significative in vista delle Elezioni regionali in Emilia-Romagna. Un messaggio bello e importante alla politica. L' europeismo, la coesione sociale, l'impegno contro la povertà e per la giustizia sociale, l'integrazione  sono valori fortemente radicati nella storia e nell'identità della nostra terra. Valori a cui il 26 gennaio i cittadini dell'Emilia-Romagna non devono rinunciare.

Lo ha dichiarato Andrea De Maria, deputato del Partito Democratico e membro dell’Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati.

Regionali: De Maria, L’Emilia Romagna non è l’Umbria, non è terra di conquista. Vinceranno i riformisti

  • 29/10/2019

“In Umbria ha vinto una destra molto spostata a destra. Un dato preoccupante che certamente non va sottovalutato. In Emilia-Romagna si gioca un’altra partita”.

Lo ha detto il deputato del Pd Andrea De Maria in un’intervista a Radio Radicale commentando i risultati delle elezioni regionali in Umbria anche in vista delle Regionali emiliane previste a fine gennaio.

Umbria. Delrio: Ora riflessione lucida. Partendo da centralità territori

  • 28/10/2019

"Il risultato del voto in Umbria descrive una incontestabile sconfitta per la nostra coalizione che si era formata con altre forze. Dobbiamo ora riflettere sulle ragioni con lucidità e calma. Per il Pd al centro deve esserci sempre l'ambizione di essere al fianco dei nostri cittadini con proposte chiare e forti, dando valore ai territori. Le alleanze servono se si vuole dare un governo stabile che affronti i problemi della gente.

Regionali: Delrio, Inaccettabile Bussetti occupi istituzioni per campagna elettorale

  • 05/02/2019

"Il ministro Bussetti per la campagna elettorale in Abruzzo occupa scuole e università della regione. Le istituzioni, che il ministro dovrebbe sapere, sono di tutti, anche di chi non vota Lega, vengono usate ed asservite a fini di propaganda partitica. E’ un comportamento inaccettabile che rivela, ancora una volta, quanto sia carente  il rispetto delle istituzioni ed abbondante invece l'arroganza del sentirsi sopra  le regole"

Lo ha dichiarato il presidente dei deputati Pd Graziano Delrio.

Sicilia: Culotta, nel 2012 Bersani per coalizione larga e contro Fava. Noi siamo coerenti

  • 06/09/2017

“A sinistra c’è molta confusione. Oggi Bersani e D’Alema appoggiano Claudio Fava, candidato contro il Pd, che chiede al centrosinistra di rifiutare l’appoggio di Crocetta e del partito di Alfano, i cui moderati hanno deciso da tempo di dividersi da Berlusconi”. Lo dichiara Magda Culotta, deputata del Partito democratico.