Sarti: Verini, D’Uva in confusione si sostituisce a Fico

  • 26/02/2019

“L’affermazione di D’Uva che pretende di sostituire il ruolo del Presidente Fico, annunciando l’avvio dell’iter parlamentare per la sostituzione della presidente della commissione Giustizia, rivela il livello del Gruppo dei 5Stelle e fa emergere quale sia la loro concezione delle istituzioni e della democrazia. Cercano di chiudere in modo maldestro una vicenda incresciosa, ma la toppa è peggiore del buco”.

Lo dichiara Walter Verini, deputato del Partito democratico e componente della commissione Giustizia.

Camera: Ungaro, da M5s azioni irresponsabili perché impauriti

  • 14/02/2019

“Una maggioranza divisa su ogni tema in agenda e ormai anche impaurita per quegli equilibri interni saltati che minacciano la stessa tenuta del governo, arriva a gesti che nulla hanno a che fare con il decoro di un’Aula istituzionale. Il comportamento indecente del deputato M5s, Giuseppe D’Ambrosio, per giunta avvenuto in occasione di un dibattito particolarmente rilevante sulla riforma della Costituzione repubblicana, non è soltanto indice di uno scadimento di quel senso dello Stato già ampiamente registrato, è il segnale inequivocabile che M5s sta perdendo la testa.

Sea Watch: Borghi, Fico difenda prerogative deputati e salga a bordo

  • 29/01/2019

“Quello del presidente della Camera è un silenzio inaccettabile. Noi riteniamo che Fico debba intervenire in difesa delle prerogative dei parlamentari, contro le minacce che subiscono e a difesa dagli attacchi che giungono anche via social; come, ad esempio, è avvenuto alla collega Prestigiacomo addirittura dal sito ufficiale della Lega.

Manovra: Nobili, da Fico a E.Borghi minacce inammissibili

  • 28/12/2018

"'Lei non finisce l’Aula'. Sarà l’imbarazzo di condurre la Camera calpestando le regole democratiche o la vergogna per una manovra devastante che tradisce tutte le promesse elettorali, ma la minaccia di Roberto Fico a Enrico Borghi è inammissibile per la terza carica dello Stato". Lo scrive su Twitter Luciano Nobili, deputato del Partito democratico,  a proposito delle polemiche scoppiate in Aula durante la discussione della legge di Bilancio.

Tags: 

Manovra: Borghi, Fico-Castellati vigilino per evitare blitz

  • 21/12/2018

“E’ bene che si sappia esattamente che cosa sta accadendo e cosa è in gioco: in questo momento in Parlamento non è depositata nessuna legge di Bilancio. Noi non abbiamo in mano un pezzo di carta che attesti quello che il governo stia realmente facendo”. Lo dichiara Enrico Borghi, della presidenza del gruppo Pd alla Camera, in un video su Facebook.

Vitalizi: Morani, Fico convinca Salvini a restituire soldi Lega, più risparmi

  • 27/06/2018

“Prima il M5s doveva abolire i vitalizi. Ora propone il ricalcolo contributivo copiando la proposta Pd”. Lo scrive su Facebook Alessia Morani, deputata del Partito democratico.

“Risparmio presunto: 40 milioni di euro. Il Presidente Roberto Fico potrebbe gentilmente chiedere al suo alleato Salvini i 49 milioni che la Lega deve restituire al popolo italiano? Risparmieremmo molto di più”, conclude.

Pontida: Misiani, comprendiamo imbarazzo di Fico, da M5S troppo spesso ambiguità verso intolleranza leghista

  • 14/09/2017

“Benvenuto! Comprendiamo l’imbarazzo di Roberto Fico che ha  sentito il bisogno di scrivere un lungo post su Facebook per spiegare il suo punto di vista sui ‘parcheggi rosa’ di Pontida. Bastava dire che quella delibera è demenziale e illegale, come abbiamo fatto subito noi del Pd. Se Fico ha dovuto dissertare su Lega, leghismo, medioevo e intolleranza razziale è perché il suo movimento va a braccetto troppo spesso con Salvini e soci. Il suo disagio è palpabile e umanamente comprensibile.

Rai: Boccadutri, Freccero è stato chiamato o no da Di Maio e Fico?

  • 24/05/2017

"La smentita di Fico e Di Maio non smentisce nulla". Lo dichiara Sergio Boccadutri, deputato del Partito democratico e componente della Commissione Vigilanza Rai, in risposta alle dichiarazioni di Roberto Fico e Luigi Di Maio sul voto del Cda della Rai.

"Parli Freccero: ha ricevuto o no telefonate dal presidente della Vigilanza e dal vicepresidente della Camera? È vero che gli esponenti M5s lo hanno chiamato per dirgli come votare in Cda?", conclude.

Pagine