Dl Genova: Pezzopane, ad Autostrade 200 milioni scippati agli abruzzesi

  • 10/10/2018

“Che il Decreto Genova fosse un orrore che andrà riscritto quasi tutto in Parlamento era ormai assodato. E le audizioni sono state un vero e proprio atto d’accusa sull’operato del governo. Tutti i soggetti auditi nelle commissioni Ambiente e Trasporti hanno fatto rilievi impegnativi e proposte di modifiche radicali. Ma lascia veramente sconcertati che il testo contiene, nel pacchetto dedicato alle infrastrutture, lo scippo di 200 milioni degli abruzzesi ora destinati ad Autostrade per le opere antisismiche delle A24 e A25.

Dl Genova: Braga, Prendiamo atto retromarcia Toninelli. Ora rispondere a cittadini

  • 08/10/2018

“Toninelli annuncia la diponibilità della maggioranza giallo-verde a modificare il Decreto su Genova. Prendiamo atto di questa retromarcia del ministro, giunta nel giorno in cui gli sfollati del Ponte Morandi gli hanno detto in faccia che non vogliono più sentirsi raccontare bugie dal governo M5s-Lega. Si tratta certamente di un passo in avanti, ma sarebbe stato utile farlo molto prima, senza perdere tutto questo tempo per scrivere il decreto e nominare il commissario.

Crollo ponte: Vazio, bene Bucci ma ora governo aiuti davvero

  • 04/10/2018

“Era il 18 agosto scorso quando chiesi che per affrontare nel modo più rapido possibile la drammatica emergenza creata dal crollo del ponte Morandi, il Governo nominasse il sindaco di Genova Bucci commissario straordinario ". Lo dichiara Franco Vazio, vice-presidente della Commissione Giustizia, a proposito della nomina del Sindaco Bucci a Commissario straordinario per la ricostruzione.

Crollo ponte: Vazio, governo condivide parole Casalino su Ferragosto?

  • 01/10/2018

"Il nuovo, incredibile audio, questa volta sul crollo del Ponte Morandi, conferma e rende definitiva l'inadeguatezza di Rocco Casalino ad essere il portavoce del governo italiano". Lo dichiara Franco Vazio, vice-presidente della Commissione Giustizia della Camera, a proposito dell'audio, rivelato dal Giornale, in cui Casalino parla del crollo del Ponte Morandi.

Genova: Gribaudo, governo tradisce la città e i lavoratori

  • 27/09/2018

"Un governo che si è vantato di aver preso gli applausi a Genova ora tradisce la città nel modo più bieco. Il decreto è vuoto, non ci sono ammortizzatori speciali per artigiani e commercianti, né risorse per la cassa delle piccole imprese. I fondi per l'emergenza sono dimezzati rispetto alle promesse iniziali: 250 milioni di euro in due anni, la metà di quello che noi avevamo stanziato solo per il dissesto idrogeologico della Val Bisagno. Sparisce il terzo valico e sparisce anche la speranza di avere il viadotto ricostruito in tempi celeri, manca ancora il Commissario.

Tags: 

Crollo ponte: Rosato, Di Maio fa prima ad abolire povertà che fare decreto per Genova

  • 26/09/2018

“Di Maio annuncia “Oggi il Decreto Genova deve andare al Quirinale”. Bontà sua, forse si è spaventato perché un gruppo di genovesi ha minacciato di andare sotto casa di Beppe Grillo a protestare. 43 giorni senza un decreto è davvero al di là di ogni immaginazione. Ecco quanto hanno impiegato altri governi:  Abruzzo 2009 (Governo Berlusconi) - 23 giorni, Emilia 2012 (Governo Monti) - 7 giorni, Centro Italia 2016 (Governo Renzi) - 13 giorni. Mi sa che Di Maio fa in tempo ad abolire  la povertà prima di darci un decreto”

Dl Genova, Braga, pericoloso dilettantismo. Uno schiaffo ai cittadini

  • 25/09/2018

"Ciò che sta avvenendo in queste ore è veramente sconvolgente. Si tratta di uno schiaffo alla città di Genova, ai suoi cittadini e a tutti gli italiani. Presentare a 40 giorni dalla tragedia un provvedimento privo delle coperture finanziarie necessarie fa urlare di rabbia. Siamo di fronte a un pericoloso dilettantismo. Se non sono capaci di scrivere un decreto legge, chi e quando ricostruirà il Ponte e come potranno mai trovare le risorse per aiutare la città? Si facciano da parte.

Genova: Braga, vicenda decreto prova incapacità governo

  • 24/09/2018

“Da ormai 40 giorni i cittadini di Genova - e tutti gli italiani che con straziante dolore seguono la tragedia del ponte crollato - sono in attesa del decreto legge per la ricostruzione che però ancora non si vede. Anzi, è stato approvato ‘salvo intese’ dal Consiglio dei ministri, formula da sempre usata per significare che manca un accordo, ma da allora non se ne ha più notizia.

Ponte Morandi: Rosato, Dopo 40 giorni possibile avere decreto ricostruzione?

  • 24/09/2018

Grande attivismo per Salvini e Di Maio impegnati a capire come togliere il diritto d’asilo per ragioni umanitarie, a condonare gli evasori, a tagliar le spese per la sanità e a cacciare i funzionari pubblici leali allo Stato. È chiaro quindi che non riescono a trovare il tempo per scrivere il decreto per Genova. Dopo 40 giorni, fiumi di parole, Consigli dei Ministri e annunci, i genovesi e gli italiani possono sapere i nomi dei commissari, costi e tempi per realizzare il ponte?

Decreto Genova: Carnevali-Fragomeli, governo intervenga dopo chiusura Ponte Paderno-Calusco

  • 21/09/2018

“Al governo chiediamo di intervenire già nel Decreto per Genova, per compensare i danni economici del territorio limitrofo e riprogrammare i trasporti locali dopo la chiusura sabato scorso del Ponte di San Michele che collega Paderno d’Adda con Calusco. Occorrono infatti misure urgenti per sanare una situazione difficile. Da un lato, vanno garantite i servizi di trasporto sostitutivi. Dall’altro, chiediamo di mettere in campo misure straordinarie che compensino economicamente le perdite che stanno subendo commercianti, attività locali e famiglie”.

 

Pagine