Carcere L'Aquila: Pezzopane a Bonafede, situazione grave per due donne detenute in sciopero fame serve intervento

  • 17/06/2019

La deputata del Pd Stefania Pezzopane ha presentato una interrogazione urgente al ministro Bonafede

“La situazione delle due donne detenute nel reparto di massima sicurezza   del carcere dell’Aquila risulta preoccupante e ritengo vada verificata con urgenza. Conosco l’impegno costante e quotidiano del personale di polizia penitenziaria e di tutta la struttura operativa a Costarelle, ma le notizie che arrivano non sono positive. Ho pertanto presentato una interrogazione  al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede per chiedere un suo immediato intervento.”

Cantieri. Pezzopane, governo toglie 75 mln a L’Aquila per ricostruzione

  • 14/06/2019

Il decreto Sblocca cantieri dimentica i cantieri della ricostruzione. Non c’è quasi niente per le esigenze dei terremotati, eppure era stato caricato di significato da Crimi, Conte e Salvini che lo annunciavano come il provvedimento che avrebbe risolto tutte le questioni. In realtà non solo questo non accade, ma addirittura crea nuovi problemi. Una novità eclatante e gravissima è che si tolgono 75 milioni di euro a L’Aquila per altre destinazioni.

Codice appalti: Pezzopane, da governo colpo mortale a ricostruzione

  • 13/04/2019

A L'Aquila scippati 65 milioni

"Mentre a parole il governo non perde occasione per fare passerelle e sottolineare il suo impregno a favore dell'Aquila, nei fatti ha posto le condizioni per contraddirsi in modo vergognoso: nel codice degli appalti contiene due norme capaci di assestare un colpo mortale alla ricostruzione della città". Lo dichiara Stefania Pezzopane, della presidenza del gruppo Pd alla Camera a proposito della riforma del Codice degli appalti. 

Lavoro: Pezzopane a Di Maio, 800 persone senza risposte

  • 11/04/2019

“Nella provincia dell’Aquila oltre duemila persone sono impegnate all’interno di contact center e call center, di queste ben 800 rischiano il posto di lavoro. Oltre 500 sono interessate da un passaggio d’azienda. L’azienda che si è aggiudicata la commessa Inps è Comdata. Su questa vicenda il Partito democratico chiede al ministero del Lavoro e dello Sviluppo economico di attivarsi immediatamente per l’applicazione tassativa e territoriale della clausola sociale che salvaguardi gli attuali livelli occupazionali e il trattamento salariale.

L’Aquila: Pezzopane a Di Maio, impiegati Contact Center aspettano risposte

  • 04/04/2019

“Cosa ne sarà dei 560 lavoratori impiegati al Contact Center Multicanale Inps-Equitalia dell’Aquila che rischiano di essere penalizzati nella transizione contrattuale seguita alla procedura di gara per l’affidamento della fornitura del servizio? Si tratta di una situazione gravissima. Di Maio dovrebbe preoccuparsi di chi si aggiudica le procedure con ribassi di gara che si scaricano sulle spalle dei lavoratori.

L’Aquila: Pezzopane a Di Maio, impiegati Contact Center aspettano risposte

  • 04/04/2019

“Cosa ne sarà dei 560 lavoratori impiegati al Contact Center Multicanale Inps-Equitalia dell’Aquila che rischiano di essere penalizzati nella transizione contrattuale seguita alla procedura di gara per l’affidamento della fornitura del servizio? Si tratta di una situazione gravissima. Di Maio dovrebbe preoccuparsi di chi si aggiudica le procedure con ribassi di gara che si scaricano sulle spalle dei lavoratori.

Terremoto: Pezzopane, L’Aquila alle prese con Bibì Crimi e Bibò Biondi

  • 29/03/2019

“Avete presente Bibì e Bibò, i due bambini monelli perennemente impegnati a fare scherzi? Bene, oggi all’Aquila, al convegno dell’Ance giovani, i due personaggi dei fumetti sono stati ottimamente rappresentati da Vito Crimi, sottosegretario con delega alla ricostruzione, e dal sindaco Pierluigi Biondi. Il primo in ben cinque decreti del suo governo ha negato i dieci milioni di euro necessari per salvare il comune dell’Aquila dalla bancarotta.

L’Aquila: Pezzopane, equità salariale dipendenti ricostruzione tema serio

  • 19/03/2019

“Il problema posto dai sindacati in materia di equo trattamento economico per i dipendenti della ricostruzione dell’Aquila è giusto e va sostenuto. Va affrontata la pluralità di contratti e trattamenti e le diversificazioni tra le due ricostruzioni che in Abruzzo si sovrappongono. Le parti sociali pongono un tema serio e la politica deve dare ascolto e intervenire per sanare ingiustizie create spesso per il sovrapporsi di normative ed ordinanze e perché in questi dieci anni i diversi governi hanno usato volta a volta approcci diversi.

Pagine