Lega. Quartapelle, da Conte conferma ufficiale su rischi sicurezza

  • 24/07/2019

L’informativa di Conte ha confermato in modo ufficiale e inequivocabile quello che avevano adombrato fonti giornalistiche. Il ministro Salvini si è fatto accompagnare in Russia da personaggi equivoci che, però, facevano parte delle delegazioni ufficiali e che quindi di giorno hanno ascoltato conversazioni riservate al più alto livello, mentre di notte hanno brigato negli hotel per fare accordi per un sostegno economico alla Lega. Come si fa ad affidare a un ministro così la sicurezza nazionale?

Lega: Bordo, Salvini è ricattabile da Savoini?

  • 24/07/2019

“Salvini ha sempre detto di non sapere come mai Savoini fosse presente in tutte le sue visite ufficiali e private a Mosca. Oggi al Senato il Presidente del Consiglio Conte lo ha sbugiardato definitivamente, affermando, invece, che il sig. Savoini in Russia, sia a luglio che a ottobre 2018, ci è andato come membro della delegazione ufficiale del Ministro dell’Interno”. Lo dichiara il vice capogruppo democratico alla Camera Michele Bordo.

Lega: Braga, governo al capolinea, Conte ne prenda atto

  • 24/07/2019

“In questi minuti al Senato il Presidente Conte ha dichiarato di avere rispetto per il Parlamento e che ‘il confronto è la vera essenza della nostra forma di governo’. Curiose dichiarazioni considerato che una parte della sua maggioranza abbandona l’Aula mentre parla”. Lo dichiara Chiara Braga, capogruppo Pd in Commissione Ambiente alla Camera, a proposito dell’informativa del presidente del Consiglio Conte al Senato sul caso dei fondi russi alla Lega.

Lega: Borghi, per Salvini prima i russi degli operai italiani

  • 24/07/2019

“Prima i russi! L'ambasciatore russo scrive al ministro Salvini ("Caro Matteo") disturbato del fatto che alcuni operai (italiani!) della raffineria di proprietà russa (toh, guarda un po’, ancora petrolio russo...) ISAB Lukoil di Priolo, vicino a Siracusa, stanno scioperando per difendere i loro diritti. E nel pieno dello stile russo che stiamo importando, il Prefetto di Siracusa emana una circolare con la quale stabilisce il divieto di assembramenti davanti ai cancelli della fabbrica. Altro che gli Italiani, altro che i Siciliani. Prima i Russi. E il loro petrolio. "Caro" Matteo...”.

Lega: De Maria, Salvini spieghi se dei problemi russi se ne occupano suoi amici?

  • 24/07/2019

“Dei problemi veri non ne risolve neanche uno. Dei problemi russi invece sembra che se ne occupino i suoi amici. Dovrebbe venire in Parlamento semplicemente a spiegare questo”. Così il deputato democratico Andrea De Maria, della presidenza del Gruppo, in risposta a Matteo Salvini che ha affermato di occuparsi d problemi veri.

Lega-Russia: Raciti, Salvini liquida lavoratori italiani su pressioni russe

  • 24/07/2019

"La presunta trattativa tra la Lega di Salvini e la Russia non è, per quanto aberrante, solo un fatto di cronaca politica e giudiziaria. È invece la dimostrazione di cosa accade quando qualcuno svende gli interessi del proprio paese a una potenza straniera, come successo in Sicilia." Così il deputato del Partito Democratico, Fausto Raciti, in una nota su Facebook.

Governo: Rotta, M5s tace su Lega e passa a onestà zero

  • 23/07/2019

“Sindaco leghista di #Apricena arrestato per reati contro la PA, contratto di governo dettato e viceministro designato da un faccendiere, ma il #M5s tace anzi @ManlioDS rilancia. Il tempo dell’onestà è finito come il vincolo del doppio mandato. #onestazero”

Lo scrive su Twitter Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico.

Lega: M.Di Maio, subito mozione sfiducia contro Salvini

  • 18/07/2019

Cosa s’inventerà M5S per evitare voto a favore?

“Matteo Salvini deve dimettersi da Ministro dell’Interno. Un uomo chiamato a gestire la sicurezza nazionale che non è in grado di chiarire in tempi rapidi i rapporti del proprio partito e dei propri collaboratori con il governo di una potenza straniera (la Russia), non può ricoprire quel ruolo”. Lo scrive su Faebook Marco Di Maio, deputato del Partito democratico.

Lega: Delrio a Salvini, basta perdite di tempo, subito data per Aula

  • 18/07/2019

"Ora che grazie all’azione del partito democratico Salvini  verrà a riferire in Parlamento sui rapporti opachi tra esponenti della Lega e emissari russi, il ministro dell’Interno non deve far altro che comunicare la data al presidente della Camera senza far passare altri giorni inutilmente".

Lo ha dichiarato il capogruppo democratico alla Camera Graziano Delrio.

Pagine