Pensioni: Damiano, nostre proposte tengono conto delle modifiche della Fornero

  • 17/02/2018

" Adesso tutti vogliono abolire la legge Fornero, anche il centrodestra di Berlusconi e Salvini che ha introdotto il meccanismo 'infernale' dell'innalzamento dell'età pensionabile (collegato all'aspettativa di vita) e il cumulo oneroso che costringeva a versare due volte i contributi pensionistici per avere un'unica pensione. Noi abbiamo nuovamente reso gratuito il cumulo e bloccato l'innalzamento dell'età della pensione a chi svolge lavori usuranti e pesanti". Lo dichiara Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro alla Camera e candidato PD  al collegio uninominale Umbria 3.

M5S: Anzaldi, pensione cittadinanza? Da Di Maio mercato panzane

  • 19/01/2018

“E quindi, dice Di Maio, “noi proponiamo la pensione di cittadinanza: sono 780 euro di minima a tutti i pensionati e 1.170 euro al mese per una coppia". Trattandosi, però, di panzane senza alcuna copertura economica, Di Maio poteva arrotondare risparmiandoci la vecchia tecnica dello 0,99: un decimo sotto per ingannare l’acquirente sul vero prezzo. Il mercato delle panzane”. Lo scrive su Facebook Michele Anzaldi, deputato del Partito democratico, per commentare la “pensione di cittadinanza” proposta oggi da Luigi Di Maio.

Pensioni: Damiano, Legge Fornero già ampiamente modificata

  • 19/01/2018

" È giunto il tempo degli slogan elettorali. Tra questi, brillano quelli che riguardano le pensioni: andiamo da azzeramento a cancellazione della legge Fornero. Detta così sembra facile, soprattutto da parte di chi, come Forza Italia l'ha condivisa e da chi, come la Lega, ha imposto con i suoi alleati di destra il legame tra innalzamento dell'età pensionabile e aspettativa di vita e il cumulo oneroso dei contributi, che noi abbiamo invece combattuto". Lo dichiara Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro alla Camera.

Pensioni: Di Salvo, stop a gara di populismo tra Salvini e Di Maio

  • 11/01/2018

Stop al populismo e alla gara tra Salvini e Di Maio su cui la spara più grossa sulle pensioni , i pensionati hanno bisogno di serietà .

- Lo dichiara Titti di Salvo, vicepresidente dei deputati del Partito Democratico e vicepresidente della Commissione parlamentare di controllo sull'attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale -

Pensioni: Di Salvo, stop campagna elettorale sulla pelle dei pensionati

  • 09/01/2018

" Fuori dalla demagogia, dal terrorismo sui conti e dal populismo c’è un unico modo per tenere in equilibrio conti previdenziali e giustizia sociale, cioè distinguere i lavori”.

- Lo dichiara Titti di Salvo, vicepresidente dei deputati del Partito Democratico e vicepresidente della Commissione parlamentare di controllo sull'attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale -

Pensioni: Damiano, falso che la spesa incida su PIL

  • 07/01/2018

"Stefano Scarpetta, Direttore del Dipartimento affari sociali dell'OCSE, interviene sul tema delle pensioni, che è anche tornato al centro della prossima battaglia elettorale. Scarpetta conferma la sostenibilità del nostro sistema e, al tempo stesso, l'inadeguatezza degli importi degli assegni pensionistici. Su questi due temi sono d'accordo al punto tale che, al tempo del Governo Prodi, quando ero ministro, ho introdotto la quattordicesima per i pensionati più poveri e migliorato il sistema di indicizzazione.

L. Bilancio: Di Salvo, con sì a mio emendamento pensioni pagate primo del mese

  • 19/12/2017

“Approvato ora un mio importante emendamento alla legge di bilancio. Prevede che tutte le pensioni corrisposte dall’Inps, cosi come le rendite vitalizie Inail, vengano pagate al primo del mese; che le Casse previdenziali dei professionisti siano messe a riparo dal rischio bail-in  e che sempre le Casse siano inserite nell’ elenco ISTAT soltanto a fini statistici e non ai fini del applicazione della spending review”. Così Titti Di Salvo, vicepresidente Gruppo Pd Camera.

Pensioni: Di Salvo, M5S corregge Di Maio ma sbaglia ancora

  • 16/12/2017

“Stupisce la superficialità con cui Di Maio e i 5 stelle affrontano il tema pensionistico giocando con la vita delle persone”. Lo dichiara Titti Di Salvo, vicepresidente dei deputati del Partito Democratico.  “Pensano di essere al luna park,  tre palle un soldo: se va male il primo tiro ci riprovano, ma sbagliano ancora. Sciatti al punto da dover smentire il loro presunto candidato premier, però finiscono con l'aggiungere  imprecisione a imprecisione e dopo aver sbagliato sparano numeri a caso. Lo stesso triste copione visto sui vaccini lo replicano sulle pensioni.

Pagine