Governo: Madia, buon lavoro a Dadone, P.A. torni centrale

  • 05/09/2019

“Buon lavoro al ministro Dadone. Spero che ora il lavoro pubblico torni all’attenzione del Governo. ‪Ci sono temi completamente trascurati: assunzione dei precari che hanno diritto, sblocco assunzioni, rinnovo del contratto. Si riparta da accordo del 30 novembre 2016”. Lo scrive su Twitter Marianna Madia, deputata del Partito democratico.

Ddl Concretezza: Mura, né concretezza, né lungimiranza per P.a.

  • 10/04/2019

“In questo provvedimento non c’è né concretezza, né lungimiranza, né prospettiva per la pubblica amministrazione, tanto meno per i cittadini e per le imprese”. Lo ha dichiarato Romina Mura, deputata del Partito democratico, nel corso delle dichiarazioni in Aula sul Ddl Concretezza.

Ddl concretezza: Borghi, Lega tradisce sua storia. Pd per vera autonomia

  • 09/04/2019

“C’era una volta in questo Paese un partito che si chiamava Lega Nord e arrivò alla Camera urlando che Roma doveva uscire dalla vita dei territori del Paese. Con questo provvedimento la ‘fu Lega Nord’, che fino a qualche anno fa riempiva le aule del Parlamento gridando all’esigenza che Roma abbandonasse l’occhiuta attività di controllo dei territori, con il voto di questo articolo diventa improvvisamente la Roma napoleonica? Papalina? Borbonica?

Quota 100: Cantone-Mura, buco organici Pa, stabilizzare precari

  • 15/03/2019

“Avevamo segnalato in tempi non sospetti l’errore e i rischi del blocco fino a novembre 2019 delle assunzioni e delle stabilizzazioni nella pubblica amministrazione. Oggi M5S e Lega scoprono che con Quota 100 si crea un buco negli organici dei ministeri di Cultura, Giustizia e Sanità. Così corrono ai ripari con una deroga per questi tre casi su quanto stabilito dalla loro Legge di Bilancio. Ma in realtà è molto facile prevedere che questa emergenza sarà diffusa in tutti i dicasteri.

Pa: Madia-Rizzo Nervo, Bongiorno dia risposte su assunzioni e precari

  • 09/01/2019

“La ministra della Pubblica amministrazione si è resa conto che il divieto di assunzione fino al prossimo 15 novembre per Presidenza del Consiglio, ministeri, enti pubblici non economici e agenzie fiscali, contenuto nella Legge di Bilancio, arreca un gravissimo danno a migliaia di precari storici che, grazie alla riforma della scorsa legislatura, avevano acquisito il diritto di essere assunti immediatamente?

P.A: Boccadutri, Governo risponda su public cloud

  • 11/07/2017

“L’utilizzo del cloud computing nella pubblica amministrazione oggi è limitato, soprattutto per quanto riguarda la possibilità di scelta delle tipologie di cloud da utilizzare, in particolare di public cloud, che rappresenta lo stadio più avanzato dell’evoluzione del cloud computing." Lo afferma Sergio Boccadutri, deputato del Partito democratico.

P.A: Gribaudo, stabilizzare precari Anpal

  • 03/05/2017

“Nel parere al governo sul decreto legislativo per la riforma del pubblico impiego è stata inclusa la questione dei dipendenti precari di  Anpal Servizi, ex – Italia Lavoro, che fino a oggi non sono stati stabilizzati e continuano a lavorare nell’ambito delle politiche attive del lavoro con contratti precari e collaborazioni”. Lo dichiara Chiara Gribaudo, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera.

PA: Moscatt, priorità assegnazione sede a personale con figli disabili

  • 03/05/2017

Inserito nel parere al TU sul Pubblico impiego

“Dopo gli appelli delle famiglie con bambini con disabilità grave, oggi la Commissione Lavoro della Camera, nel parere al Testo Unico sul Pubblico impiego, ha inserito il  riconoscimento al personale di ruolo della PA  con figli con gravi disabilità della priorità per l’assegnazione della sede di servizio nel Comune di residenza dei figli, o in un Comune limitrofo, con la possibilità di ottenere delle agevolazioni in relazione all’assegnazione della sede medesima”.

PA digitale: Coppola, la legge va rispettata. Chiesto l'intervento del Commissario Piacentini

  • 20/04/2017

"Sono sconcertato dal fatto che non sia rispettata la legge da parte delle istituzioni. Come si può sperare di avere una PA efficiente e digitale se non c’è alcun responsabile della transizione alla modalità operativa digitale? Se le organizzazioni non vengono scalfite? Se nessuno misura i risultati?". Lo afferma Paolo Coppola (PD), presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul livello di digitalizzazione e innovazione delle pubbliche amministrazioni.

P.A.: Coppola, su progetto Anpr nessun passo in avanti

  • 03/03/2017

“Il progetto dell’Anpr è costato più di 20 milioni di euro e ancora non riusciamo a vedere la conclusione. Come è stata fatta la progettazione? Come il collaudo? Perché serve ancora definire un ennesimo contratto per vedere l’anagrafe nazionale realmente operativa? Ci sono responsabilità politiche da accertare? C’è una carenza di competenze?”.