Governo: Rosato, Salvini ipocrita, loro lo fecero in oltre 3 mesi

  • 12/09/2019

“Ipocrita come pochi… ci avevate messo 90 giorni per fare il governo e 10 per nominare i sottosegretari. E' chiaro perché hai sfiduciato il tuo governo: ad amministrare solo con bugie e slogan non riuscivi proprio più”.  Lo ha scritto Ettore Rosato, vice-presidente della Camera, in risposta alle parole con cui Matteo Salvini ha criticato i ritardi sulla nomina dei sottosegretari.

Tags: 

Governo: Rosato, Restituire rispetto alle istituzioni

  • 09/09/2019

Ha iniziato dal linguaggio, ha promesso che sarà diverso (“mite”) a cominciare dal tono. E ci stava tutto, perché fuori cori da stadio e saluti romani di Salvini e Meloni facevano da patetico contraltare.

Ora si riparta, salvaguardando famiglie e imprese, sostenendo i giovani, creando lavoro e restituendo alle istituzioni il rispetto e il prestigio che meritano.

Lo ha scritto su Facebook il Vice Presidente della Camera, Ettore Rosato.

Consultazioni: Rotta, da Salvini patetico comizio

  • 28/08/2019

“Salvini fa il solito patetico comizietto anche dal Quirinale. Si assuma la responsabilità di aver fatto cadere, per appetiti personali e ingordigia, il governo di cui era padrone. Un governo che ha fatto male all’Italia. A casa. #CrisidiGoverno #consultazionibis”

Lo scrive su Twitter Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico.

Crisi: Bordo, Salvini e Meloni attratti da derive autoritarie

  • 26/08/2019

“Capisco che per storia e cultura Matteo Salvini e Giorgia Meloni siano attratti da derive autoritarie e marce in piazza. Ma devono rassegnarsi. I fari della democrazia in Italia sono ancora il Parlamento, il Presidente della Repubblica e la Costituzione”.

Lo scrive il vice presidente del gruppo Pd alla Camera, Michele Bordo.

Governo. Borghi invincibile Capitano era semplice caporale di giornata

  • 20/08/2019

Salvini è battuto, la sua guerra-lampo è fallita. Ma per sconfiggere il salvinismo, che serpeggia nel Paese alimentato dal mito dell’uomo forte e dal clima di paura alimentato dal sovranismo, serve proseguire su tre livelli. Capacità politica, per agire con dialogo nelle sedi istituzionali al fine di evitare che la recessione si abbatta sui ceti più fragili; iniziativa sociale, per il evitare che il sovranismo diventi un punto di riferimento dei bisogni popolari; azione culturale, per smontare ogni subalternità concettuale di fronte al populismo.

Lega: Morani, fare luce su ruolo Savoini in Russia

  • 09/08/2019

“Fare luce e fornire risposte adeguate in merito all’effettivo ruolo rivestito da Gianluca Savoini nell’ambito degli incontri istituzionali nonché sui reali rapporti intercorrenti tra il Ministro Salvini e Gianluca Savoini”. Lo chiede Alessia Morani, della presidenza del gruppo Pd alla Camera, con un’interrogazione al presidente del Consiglio e al ministro dell’Interno.

Salvini: D'Alessandro, il capitano scappa dal Russiagate

  • 09/08/2019

“Le Camere si convocano non quando lo decide la conferenza dei capigruppo, non certo Salvini, quella stessa conferenza che mentre Salvini era per tanti giorni in spiaggia a fare il “ganzo” ha stabilito con il voto del capogruppo della Lega che doveva presentarsi in aula non subito, come chiedevano in tanti, ma solo il 12 settembre per rispondere alle domande sul Russiagate. E per questo che Salvini vuole che il Parlamento si sciolga prima del 12 settembre, per non rispondere su Savoini e dei tuoi incontri in Russia con lui? Questa è la vera ragione? Forse il capitano ha paura?

Salvini: Morani, venga in Parlamento su Russiagate

  • 09/08/2019
“Salvini, come dice lui, muova il c... e venga a darci spiegazioni su Savoini e il suo membro di staff D’Amico che hanno fatto avanti e indietro tra la Russia e l’Italia”. Lo scrive in un post su Facebook Alessia Morani, deputata del Partito Democratico.
 
“Il solo Savoini è andato ben 14 volte nel 2018 e 3 volte quest’anno. I magistrati ipotizzano che la trattativa per i fondi neri alla Lega derivanti da una corruzione sia andata avanti per mesi. La crisi di governo - conclude Morani - serve a Salvini per evitare di venire in Parlamento. Si vergogni”.

Spread: Fregolent, Salvini megalomane a spese degli italiani

  • 09/08/2019

"Un megalomane che pensa di poter fare di tutto a spese dello Stato convinto che il clima vacanziero possa distrarre gli italiani dal pericolo: Salvini dopo aver fatto oltre un anno campagna elettorale con lo stipendio da Ministro e promettendo riforme mai attuate sta infatti portando il paese sull'orlo del disastro.

Lo spread che esplode è il primo segnale pericolosissimo di una ondata di speculazioni a danno dell'Italia. Ed a pagare il conto saranno soltanto i cittadini": è quanto dichiara Silvia Fregolent, deputato Pd in Commissione Finanze.

Pagine