Camera: Rotta, l’assenteista Salvini è diventato comico

  • 27/06/2018

“È curioso che @matteosalvinimi, assenteista storico all'Europarlamento, a tal punto da prendersi del fannullone dal collega @marctarabella, parli delle assenze dei @Deputatipd. Ci ha abituato a tutto: ministro, giustiziere, youtuber, ma ancora non avevamo visto il Salvini comico”

Lo scrive su Twitter Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico

Migranti: Schirò-Pfaffmann, Pd-Spd uniti in contrasto Salvini-Seehofer

  • 22/06/2018

“La chiusura dei porti italiani con il divieto di attracco per la nave Aquarius rimette al centro dell'agenda politica la necessità urgente di un'Europa solidale e unita nell'affrontare il fenomeno migratorio nel pieno rispetto dei diritti umani”. Lo dichiarano Angela Schirò, deputata del Partito democratico, e Hans-Ulrich Pfaffmann, deputato dell’Spd nel parlamento della Baviera.

Vaccini: Carnevali, Salvini incosciente, alimenta paura e disinformazione

  • 22/06/2018

Le parole del ministro dell'Interno sui vaccini non fanno altro che generare paura e disinformazione. E' da irresponsabile dichiarare che i vaccini sono inutili o dannosi. Parole da incosciente sulla popolazione più giovane ed esposta, cioè i bambini. Mettere in discussione un provvedimento che ha permesso di raggiungere una soglia di sicurezza quasi vicina all'immunità di gregge è veramente fuori da ogni logica politica ed elettoralistica. E' semplicemente da incoscienti. 

Vaccini: De Filippo, Salvini apprendista stregone

  • 22/06/2018

"L’apprendista stregone Salvini una ne fa, ma cento ne pensa. Dopo i migranti, i nostri partner europei, le Ong, i Rom, la scorta di Saviano… oggi è invece la volta dei vaccini. Ci troviamo purtroppo a commentare parole gravissime e pericolosissime. La propaganda sulla salute dei bambini sarebbe un orrore se a praticarla fosse un politicante qualsiasi, ma se a farlo è il vicepremier e ministro dell’Interno, allora diventa anche inquietante".

Così il deputato Dem Vito De Filippo, capogruppo del Pd in commissione Affari sociali.

Saviano: Fiano, parole Salvini non meravigliano, considera Stato cosa sua

  • 21/06/2018

"Le parole di Salvini su Saviano non ci meravigliano. Non siate sorpresi, non ci saranno più limiti. In un Paese che ha dovuto piangere l’assassinio del prof. Biagi da parte delle BR e sulla cui drammatica mancata scorta tutti ricordiamo la vicenda, un ministro dell’Interno dovrebbe avere timore e rispetto prima di parlare di cose che non gli competono, prima di lasciare intendere sue scelte soggettive sulla scorta di una persona minacciata come Saviano, a cui va la nostra solidarietà. Prima di lasciar intendere che lui decide al di là delle norme. Ma questo non è che l’inizio.

Rom: Morassut, Salvini esca da Fb e faccia il ministro

  • 21/06/2018

“Stamane ho depositato un’interpellanza urgente al ministro dell’Interno, Salvini, sulla questione dei fenomeni di insicurezza e di ordine pubblico derivanti dalle attività e dalla presenza dei Rom sul territorio nazionale. Fino ad oggi, il ministro ha proseguito ad oltranza la sua campagna elettorale omologando la complessa realtà delle popolazioni Rom ad una lettura negativa e foriera di sentimenti xenofobi, arrivando a teorizzare un improbabile censimento.

Pagine