Governo: Pezzopane, ministero della Montagna bufala di Salvini

  • 07/06/2018

“Che fine ha fatto il ministero della Montagna promesso da Salvini in campagna elettorale? Non ve ne è traccia nel programma del governo, di cui il segretario della Lega è vicepresidente, così come non vi è menzione di una strategia per le aree interne. Di certo è l’ennesima bufala gialloverde a scapito degli elettori ”.

- lo dichiara Stefania Pezzopane, della presidenza del gruppo del Partito Democratico alla Camera -

Migranti: Quartapelle, Salvini sempre assente quando si decide

  • 05/06/2018

“Già dal suo esordio da ministro, Salvini conferma le cattive abitudini sviluppate quando era parlamentare europeo, cioè la denuncia roboante delle storture dell’Ue a cui fa seguire la sua assenza quando si deve decidere. Oggi è assente al vertice dei ministri degli Interni a Lussemburgo, dove si discute della proposta della presidenza bulgara sulla riforma del Trattato di Dublino. La proposta di riforma bulgara è ancora troppo blanda rispetto alla necessaria solidarietà tra Paesi europei nella redistribuzione dei migranti e va rigettata.

Migranti: Fiano, parole su Tunisia esordio pessimo di Salvini “Minniti aprì strada a collaborazione, lui la vuole chiudere?”

  • 04/06/2018

“Pessimo esordio del ministro Salvini sulla scena internazionale. Basta leggere la rituale frase affidate al nostro ambasciatore: "le affermazioni sulla Tunisia di Salvini sono state prese fuori contesto” per capire come si trattasse di parole fuori luogo e poco ponderate. Come si fa a parlare di un Paese che “esporta galeotti” a proposito della Tunisia?

Governo: Rotta, basta doppiogioco su Euro

  • 01/06/2018

Lega e 5stelle continuano a mostrare il loro doppiogiochismo sulla pelle delle cittadine e dei cittadini italiani. Davanti al rischio di non accaparrarsi le poltrone, Salvini e Di Maio garantiscono al Presidente della Repubblica e agli elettori di voler restare nell’Euro,  ma nella stessa giornata a Strasburgo gli eurodeputati leghisti e pentastellati votano insieme per l’erogazione di aiuti economici ai Paesi che intendono negoziare l’uscita dalla moneta unica”.

- Lo dichiara Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico –

Dazi, Verini: Dazi di Trump, mire di Putin: indebolendo l'Europa Salvini e Di Maio di chi fanno gli interessi?

  • 31/05/2018

"La gravissima decisione adottata da Trump circa l'imposizione di dazi alle importazioni dall'Europa - anche relative ai settori dell'acciaio e dell'alluminio - è molto pericolosa per le produzioni continentali e rischia di produrre danni incalcolabili anche alle esportazioni italiane. E' una conferma, se ancora ce ne fosse bisogno, della necessità di non indebolire l'Europa come vogliono fare le irresponsabili posizioni della Lega di Salvini e dei comprimari 5 Stelle.

Governo: Fregolent, “tempo scaduto: sciolgano riserve o si vada al voto”

  • 31/05/2018

“Ormai evidente che Salvini e Di Maio tengono in scacco il Paese mentre litigano su poltrone. Al centro non più Paolo Savona, in ballo ingresso Meloni e chi fa il premier. Stanno prendendo in giro italiani e Quirinale. Il tempo è scaduto: sciolgano le riserve o si vada al voto”.

 

Così la deputata Dem, Silvia Fregolent, componente della Commissione speciale per l’esame di atti del governo, sul suo profilo Twitter.

Governo: Gadda, poteri forti? Salvini-Di Maio danneggiano i più deboli

  • 29/05/2018

“L’Italia è un popolo di risparmiatori, e di imprese che ogni giorno accedono al credito con fatica”. Lo scrive su Facebook Maria Chiara Gadda, deputata del Partito democratico, a proposito dell’andamento dei mercati.

“Lo spread si vede nei mutui, nel tasso variabile. Di Maio e Salvini stanno giocando sulla pelle dei cittadini, urlano ai poteri forti e intanto danneggiano proprio i più deboli”, conclude.

Vaccini: Gelli, Salvini irresponsabile e totalmente ignorante

  • 17/02/2018

"La spregiudicata mancanza di senso di responsabilità e la totale ignoranza di Salvini in tema di vaccini hanno davvero dell'incredibile. Il leader della Lega oggi ha parlato di 12 vaccini obbligatori. Forse nessuno lo ha ancora informato del fatto che sono in realtà solo 10 quelli obbligatori. Inoltre, a differenza di quanto continua pervicacemente a sostenere, non vengono somministrati tutti in un'unica soluzione, ma a distanza di mesi seguendo un preciso calendario vaccinale redatto da società scientifiche specializzate su questo tema.

Elezioni: Bordo, Salvini delirante su Ue, se ci crede paghi di tasca sua

  • 17/02/2018

"Salvini ha detto che in caso di vittoria non terrà in considerazione le normative europee che, a suo dire, non servono all'Italia. Inutile dire che sono parole deliranti. Spieghi ai suoi elettori che non applicare le normative comunitarie in vigore, che noi stessi abbiamo sottoscritto, sarebbe impraticabile se non a costo di portare il Paese alla bancarotta. Non abbiamo ancora finito di pagare il conto della follia leghista sulle quote latte ed ecco che il leader del Caroccio tira fuori dal cilindro una soluzione degna di un ciarlatano.

Pagine