Tav: Gariglio, Lega d’accordo con M5S o voto di ieri dovuto a ‘manina’?

  • 22/02/2019

"La Lega ha votato lo stop alla Tav, se voleva la ripresa dei lavori dell'opera avrebbe dovuto votare alla Camera la mozione del Pd o delle altre minoranze e non quella del M5S”. Lo dichiara Davide Gariglio, componente Pd in Commissione Trasporti alla Camera, a proposito della mozione di Lega e M5S sull’Alta velocità Torino-Lione.

Tav: Fregolent, Salvini pronto a tutto per fagocitare M5S

  • 21/02/2019

“Il No alla Tav della Lega smaschera il progetto di Salvini: per tenere in piedi il governo, incorporare quel che resta del M5S ed arrivare a Palazzo Chigi, ha addirittura rinunciato all’opera simbolo per lo sviluppo del Nord e l’ammodernamento infrastrutturale del paese”. Lo dichiara Silvia Fregolent, deputata del Partito democratico, a proposito del voto sulla mozione di Lega e M5S in merito all’Alta velocità Torino-Lione.

Tags: 

Tav: Paita, Toninelli ministro fantasma, ora fugge

  • 21/02/2019

“Le parole di Toninelli sulla Tav non sono solo surreali. Sono la prova evidente che il ministro non ha capito che entro marzo deve prendere una decisione e che con la sua incredibile strategia di temporeggiare dimostra di essere fuori dalla realtà”. Lo dichiara Raffaella Paita, capogruppo Pd in Commissione Trasporti alla Camera, a proposito delle dichiarazioni del ministro Toninelli sull’Alta velocità Torino-Lione.

Tags: 

Tav: Borghi, balbettante risposta Fico su ossimoro mozione M5s-Lega

  • 21/02/2019

“La risposta del presidente della Camera alla nostra precisa e rilevante questione è stupefacente e sbalorditiva. Ancora una volta il presidente Fico ha perso l’occasione per dimostrare di saper svolgere la sua funzione con indipendenza e terzietà. La mozione presentata dalla maggioranza sulla Torino-Lione e che prevede la ridiscussione dell’intero progetto è evidentemente inammissibile, perché esiste già un accordo internazionale tra l’Italia e la Francia che è stato approvato dai Parlamenti di entrambi i Paesi.

Tags: 

Tav: M. Di Maio, Fico e Salvini ‘padri nobili’ decrescita felice

  • 21/02/2019

“La ‘decrescita felice’ in salsa nostrana può godere di due padri nobili. Da un lato, abbiamo il presidente della Camera, Roberto Fico, che in buona sostanza inserisce una scelta come quella sulla Tav, ossia il passaggio da una mobilità su gomma a una su ferro, in un contesto di ‘effetti catastrofici dovuti a politiche invariate dei cambiamenti climatici’. Dall’altro, ecco Matteo Salvini, il leader della Lega, ormai più noto per la sua doppiezza, per la sua abilità nell’assumere le due parti in commedia.

Tags: 

Tav: Zardini, tra Lega-M5s uno dei peggiori baratti dell’Italia repubblicana

  • 21/02/2019

"Si sta consumando uno dei peggiori baratti a livello politico che l’Italia repubblicana ricordi. Due giorni fa la giunta per le immunità del Senato ha negato l’autorizzazione a procedere per il ministro dell’Interno Matteo Salvini sul caso Diciotti. Hanno votato contro l’autorizzazione 15 membri della giunta, compresi i sei presenti del Movimento 5 Stelle, e hanno votato a favore in sei. Subito dopo, Lega e 5Stelle hanno trovato l’accordo per le nomine all’Inps, sul reddito di cittadinanza e adesso sullo stop alla Tav.

Tags: 

Tav: Fiano, miliardi e posti lavori buttati per evitare un processo

  • 20/02/2019

“La Lega, avuta in regalo l’assoluzione di Salvini, decide di bloccare la Tav. Dà un calcio alla propria propaganda, alle promesse e alle manifestazioni. Questo il testo della mozione che la maggioranza vuole votare domani. Il progetto viene ridiscusso integralmente. L’Italia butta via miliardi, sviluppo, posti di lavoro. Per un processo scansato. Per una poltrona salvata”. Lo scrive su Twitter Emanuele Fiano, della presidenza del gruppo Pd alla Camera, postando il testo della mozione di Lega e M5S sull’Alta velocità Torino-Lione.

Tav: Gariglio, no a Tav in cambio no a processo per Salvini

  • 20/02/2019

"Salvini sulla Tav ha ceduto su tutta la linea: la mozione della maggioranza sulla Torino-Lione impegna infatti il governo a rivedere completamente l'opera, ignorando quindi il tracciato concordato con l'Europa e i territori coinvolti, gli accordi internazionali assunti e la legge approvata dal Parlamento italiano”. Lo dichiara Davide Gariglio, componente Pd in Commissione Trasporti alla Camera, a proposito della mozione di Lega e M5S sull’Alta velocità Torino-Lione.

Tav: Paita, mozione è prezzo salvataggio Salvini

  • 20/02/2019

“Dopo aver ritardato per settimane la possibilità di discutere della Tav in Parlamento, la maggioranza raggiunge un accordo assurdo su una mozione che ha come diretta conseguenza il prolungarsi del blocco dei lavori. Cosa significa ‘ridiscutere integralmente l’opera’?”. Lo dichiara Raffella Paita, capogruppo Pd in Commissione Trasporti alla Camera, a proposito della mozione di Lega e M5S sull’Alta velocità Torino-Lione.

Pagine