Tunisia: Borghi, primario interesse evitare default, l'UE si attivi subito

  • 04/08/2020

“La Tunisia è un paese in default, dove l'amministrazione statale non riesce più a pagare gli stipendi e dal quale stanno fuggendo famiglie, quadri impiegatizi dello Stato, esponenti della classe media oltre a strati di popolazione in difficoltà. Se vogliamo risolvere il problema degli sbarchi di questi giorni, anziché slogan e demagogia dobbiamo usare il raziocinio. E quindi sapere che è primario interesse dell’Europa evitare il default di uno Stato africano a poche ore di distanza dalle coste europee.

Fassino: la Tunisia partner del consiglio d'Europa

  • 29/10/2019

"Riconoscendo alla Tunisia lo status di "Partner per la democrazia locale" il Consiglio d'Europa stabilisce con la Tunisia e i suoi poteri locali un rapporto di organica cooperazione nella promozione della democrazia, dei diritti civili, delle pari opportunità, delle politiche sociali e di sviluppo economico."

Lo ha dichiarato l'on. Piero Fassino, relatore del Partenariato con la Tunisia approvato all'umanità questa mattina dal Congresso dei Poteri Locali del Consiglio d'Europa

Tags: 

Tunisia: De Maria, serve più attenzione del governo al dialogo

  • 30/07/2019

"Il 25 luglio a Tunisi si sono svolti i funerali del Presidente della Repubblica di Tunisia. Diversi governi europei erano presenti al livello più alto. Anche attraverso interventi nel corso della cerimonia. Per l'Italia ha partecipato il Ministro degli Esteri. Presenza certo autorevole ma non dello stesso livello istituzionale di quella di altri stati, la Francia di Macron, tanto vituperata dalla maggioranza giallo-verde, in primis. Nel dibattito pubblico in quel Paese questo diverso comportamento è oggetto di attenzione.

Tags: 

Bambina israeliana. Fiano, è antisemitismo, governo non può tacere

  • 25/07/2018

“Bambina israeliana di 7 anni, campionessa europea di scacchi, non parteciperà ai mondiali di scacchi in Tunisia, perché è israeliana. Si chiama antisemitismo. Presenteremo un’interrogazione urgente al governo perché protesti presso la Tunisia e presso la Ue. Non si può tacere”. Lo scrive su Twitter Emanuele Fiano, della presidenza del Gruppo Pd alla Camera.

Migranti: Fiano, parole su Tunisia esordio pessimo di Salvini “Minniti aprì strada a collaborazione, lui la vuole chiudere?”

  • 04/06/2018

“Pessimo esordio del ministro Salvini sulla scena internazionale. Basta leggere la rituale frase affidate al nostro ambasciatore: "le affermazioni sulla Tunisia di Salvini sono state prese fuori contesto” per capire come si trattasse di parole fuori luogo e poco ponderate. Come si fa a parlare di un Paese che “esporta galeotti” a proposito della Tunisia?

Italia e Tunisia insieme per la stabilità del Meditarraneo

  • 11/01/2018

La stabilità del Mediterraneo è una priorità strategica per tutti i Paesi che si affacciano sul bacino che sono chiamati ad agire insieme per gestire questioni che investono la vita di milioni di persone. Italia e Tunisia, legate da sempre da vincoli intensi di amicizia e collaborazione, possono giocare un ruolo essenziale nel promuovere stabilità politica, pace e sicurezza, cooperazione economica, gestione ordinata dei flussi migratori.