Venezia: Pellicani, due miliardi e aggiornamento Legge Speciale

  • 15/11/2019

“Due miliardi per Venezia: mettiamo subito in discussione la proposta di aggiornamento della Legge Speciale per Venezia, di cui sono primo firmatario, che ieri il gruppo Pd della Camera ha messo a disposizione della maggioranza, portandola all’attenzione del governo già nella seduta del Cdm di ieri dedicata a Venezia. Salvini si fa fotografare in piazza San Marco con l’acqua alta, ma Venezia non è un palcoscenico, è una città che sta soffrendo. Ha dichiarato che con Toninelli si è perso un anno. Purtroppo c’era anche lui al governo e con Zaia ne abbiamo persi 15 di anni.

Venezia: Delrio-Pellicani, legge speciale con nuove misure per le urgenze della città

  • 14/11/2019

“Mettiamo a disposizione della maggioranza una proposta di legge di modifica alla legge speciale per Venezia che avevamo presentato come Pd un anno fa e che va nella direzione di riformare il quadro normativo, attualizzando le misure da adottare, per rispondere in modo più adeguato ai molteplici problemi della città”. Lo dichiarano in una nota congiunta il presidente dei deputati Pd, Graziano Delrio e il primo firmatario della pdl, Nicola Pellicani.

Venezia: Rotta, serve unità e coesione, invece Zaia specula su dramma

  • 13/11/2019

“Il comportamento del Presidente Zaia, che giova ricordarlo fa parte di una maggioranza che governa da tempo immemore la Regione Veneto e, per lungo tempo, ha guidato anche il Paese, è inaccettabile. Invece di assumersi le sue responsabilità e contribuire alla ricerca di soluzioni, specula su una vicenda che meriterebbe soltanto impegno. La politica è anche questione di stile: mentre i membri del governo sono a Venezia per esprimere vicinanza e solidarietà e seguire da vicino l'emergenza, il governatore e il partito di cui fa parte si lanciano in una becera campagna contro gli avversari.

Venezia: Pellicani, su Mose Salvini non sa di cosa parla

  • 13/11/2019

“Salvini come sempre parla di tutto, anche di ciò che non conosce. Ben vengano altri 100 milioni per Venezia in questo momento di emergenza. Ma sarebbe davvero singolare assegnare altre risorse al Mose che è l’unica opera già finanziata fino in fondo, come evidenziato in più occasioni dal Provveditorato alle Opere Pubbliche, il quale ha inoltre sottolineato come siano già disponibili le risorse necessarie per la conclusione dei lavori e l'avvio della prima fase delle dighe mobili.

Venezia: Rotta, basta speculazioni, affrontiamo emergenza

  • 13/11/2019

Su #Venezia basta propaganda. Si tratta di una situazione drammatica che richiede condivisione e responsabilità. Nelle prossime ore il governo sarà in città. Le risorse per il #Mose sono già a bilancio. Ciò che serve è lo stanziamento di fondi per emergenza. Basta speculazioni.

Così su Twitter la vice capogruppo vicaria del Pd alla Camera Alessia Rotta.

In Parlamento un'indagine conoscitiva sull'attuazione degli interventi per la salvaguardia di Venezia

  • 13/11/2019

“Oggi sono sono intervenuto per primo in aula alla Camera per parlare dell'incubo che sta vivendo Venezia in queste ore e delle emergenze in atto a Chioggia e su tutto il litorale veneziano. Ho proposto l'immediata istituzione di una Commissione di indagine conoscitiva per lo stato di attuazione degli interventi per la salvaguardia di Venezia.

Adesso va affrontata l'emergenza, ma dobbiamo riportare subito l'attenzione di Parlamento e Governo su Venezia, lo dico da quando sono entrato a Montecitorio. Il governo deve dimostrare con fatti concreti il suo interesse per la città.

Tags: 

Venezia: Pellicani, il Governo intervenga subito

  • 13/11/2019

Una notte da incubo a Venezia. L’acqua alta si è fermata a quota 187 cm. Un disastro. Solo pochi centimetri in meno del 1966 quando arrivò a 194 cm.
Oggi sarà un’altra giornata di passione. I danni saranno ingentissimi. In queste ore drammatiche è il momento della solidarietà e del lutto perché è morta una persona a Pellestrina. La città deve trovare la forza per rialzarsi, ma serve l’aiuto di tutti. E la politica deve fare la sua parte.
Il Governo deve intervenire subito.

Tags: 

Grandi navi: Paita, soluzione a breve? Toninelli non più credibile

  • 07/08/2019

“Considerati i 14 mesi fatti passare senza avanzare alcuna soluzione, nonostante i corposi dossier in suo possesso, dubito che Toninelli possa riuscire a presentare un piano sulle Grandi Navi di Venezia entro fine mese”. Lo dichiara Raffaella Paita, capogruppo Pd in Commissione Trasporti alla Camera, a proposito

Pagine