29/10/2020 - 15:00

“Gli assessori ai trasporti delle Regioni del Nord falsificano la realtà dichiarando di non aver ricevuto nemmeno un euro per i servizi aggiuntivi al trasporto pubblico. Sanno benissimo che il Decreto Agosto, all’articolo 44, ha stanziato 300 milioni di euro a loro favore per acquistare servizi aggiuntivi, ad esempio bus turistici, per evitare i sovraffollamenti nelle ore di punta”.

Lo dichiara Davide Gariglio capogruppo Pd in commissione Trasporti, sulla lettera congiunta degli assessori regionali di Lombardia, Piemonte, Liguria e Friuli inviata al Premier Conte e al Ministro De Micheli.

“Si tratta degli stessi assessori regionali che soltanto ieri in audizione alla Camera avevano negato sovraffollamenti sugli autobus e che avevano contestato addirittura la riduzione della capienza all'80 per cento dei mezzi. Lo stesso presidente del Friuli Fedriga è arrivato a sostenere che gli autobus turistici non sono idonei al servizio. C'è già un accordo tra Regioni e governo sulla ripartizione dei fondi e le risorse sono già finalizzate ad ogni territorio: ogni polemica è quindi inutile, pretestuosa e controproducente. Invito tutti ad essere maggiormente responsabili - conclude Gariglio - e a lavorare per acquistare servizi con bus aggiuntivi e per evitare di far viaggiare in condizioni pericolose i nostri concittadini”.

28/10/2020 - 17:40

“Continuare a ribadire che nei mezzi pubblici viene rispettato l’80 per cento di capienza nelle ore di punta è una evidente mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini. Le segnalazioni e le immagini che ci giungono da tutta Italia dicono infatti il contrario, come peraltro ampiamente prevedibile”.

Lo dichiara Davide Gariglio, capogruppo Pd in commissione Trasporti della Camera sulle audizioni che si sono svolte oggi mercoledì 28 ottobre a Montecitorio sulle criticità del Tpl a causa dell’emergenza sanitaria ed alla presenza degli assessori regionali competenti.

“Nel corso dell'incontro ho sollecitato quindi le Regioni ad utilizzare rapidamente i 300 milioni di euro stanziati dal Decreto Agosto: per organizzare servizi di trasporto aggiuntivi, anche attraverso l'utilizzo dei 25.000 autobus di granturismo che sono fermi da marzo e che potrebbero coprire le necessità di servizio, sia nelle aree urbane sia in quelle extraurbane. Parimenti potrebbero essere utilizzati i taxi e gli Ncc, soprattutto nei territori a domanda debole”.

“Ho offerto - conclude Gariglio - la disponibilità del Partito Democratico per sostenere in ogni modo, anche con norme di legge ad hoc, questa attività in tutte le Regioni al fine di ridurre i rischi di contagio connessi all'utilizzo del mezzo pubblico”.

27/10/2020 - 18:06

“Occorre vigilare sui benefit dei dirigenti delle società a partecipazione pubblica. Quello che è emerso sulla stampa relativamente a presunti indennizzi milionari versati per infortuni occorsi ai manager del Gruppo Ferrovie dello Stato lascia esterrefatti. Questa vicenda, legata alla quasi monocommittenza assicurativa di Generali verso Fs, lascia aperti dubbi che il governo non ha completamente chiarito”.

Lo dichiara Davide Gariglio, capogruppo Pd in commissione Trasporti della Camera, sulla risposta alla sua interrogazione relativa alle gare bandite da Ferrovie per l'affidamento dei servizi assicurativi a partire dal 2013, che si è svolta oggi martedì 27 ottobre.

“Il governo, nella risposta all'interrogazione, ha dichiarato che il costo complessivo dei contratti assicurativi sottoscritti da Fs è diminuito negli ultimi anni di circa un terzo: si tratta di un risultato apprezzabile. E’ comunque inevitabile - conclude Gariglio - che anche il Parlamento svolga una continua ed efficace funzione di controllo su questa tipologia di spesa pubblica anche in relazione alla situazione attuale in cui a tutti vengono chiesti gravi sacrifici”.

14/10/2020 - 17:22

“Il governo ed il ministero delle Infrastrutture e Trasporti devono vigilare maggiormente affinché le leggi del Parlamento vengano correttamente applicate. Non è infatti ammissibile che a Genova, il più importante porto del Mediterraneo, gli armatori anche italiani svolgano come accaduto più volte nei giorni scorsi, operazioni in autoproduzione nelle navi senza essere preventivamente autorizzati e senza che le autorità preposte, in primo luogo le Capitanerie di porto, intervengano prontamente e con efficacia”.

Lo dichiara Davide Gariglio, capogruppo Pd intervenendo alla Camera dei Deputati durante il question time svolto oggi, mercoledì 14 ottobre, alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli.

"Per assicurare la sicurezza dei lavoratori, la salvaguardia dei passeggeri e garantire le imprese del settore - conclude Gariglio - è necessario che i portuali facciano i portuali ed i marittimi facciano i marittimi".

07/10/2020 - 15:04

"Un Commissario di governo per il tunnel di Tenda, in provincia di Cuneo, è urgente e necessario: condivido la richiesta già avanzata dal Governatore del Piemonte Cirio. È altrettanto necessario uno strumento normativo e risorse ad hoc per risolvere la situazione": è quanto dichiara Davide Gariglio, capogruppo Pd in commissione Trasporti di Montecitorio, sul maltempo dei giorni scorsi che ha compromesso la viabilità fra Italia e Francia.

"Con le procedure ordinarie per ripristinare i collegamenti e terminare il tunnel occorreranno anni e sarebbe un danno incalcolabile per l’economia, soprattutto turistica, del territorio. Sono inoltre necessari interventi e risorse immediate - conclude Gariglio - per mettere in sicurezza la viabilità stradale e ferroviaria dell'intera Val Vermenagna".

02/10/2020 - 15:07

"Se non viene affidata al più presto la progettazione esecutiva della Metro 2 rischiamo di perdere anche gli oltre 840 milioni di euro di finanziamenti pubblici già stanziati. Sarebbe un dramma per la città di Torino e l'ennesimo fallimento della giunta Appendino, che in questi anni è riuscita solo a ratificare un progetto preliminare peraltro già presentato 10 anni fa”.

E’ quanto dichiara Davide Garglio, capogruppo Pd in commissione Trasporti di Montecitorio.

"La resa dei conti interna nel M5S sta ancora una volta penalizzando e paralizzando la città. E tutto questo mentre la stessa Appendino vorrebbe utilizzare le risorse del Recovery fund per un progetto che non esiste nemmeno sulla carta, e che il suo stesso gruppo consiliare - conclude Gariglio - è incapace di realizzare”.

30/09/2020 - 19:59

"Piena solidarietà ad Alberto Cirio vittima di minacce gravi ed inaccettabili che rievocano un passato terribile che a Torino ha causato vittime, dolore e violenza".

È quanto dichiara Davide Gariglio, deputato Pd, in merito ai volantini che ritraggono il presidente del Piemonte con le sembianze di Aldo Moro nel covo delle Brigate Rosse.

21/09/2020 - 13:52

"Utilizzare le aziende che svolgono con autobus servizi di lunga percorrenza e trasporto turistico, oggi senza lavoro a causa della pandemia, per risolvere le evidenti criticità del trasporto pubblico locale": è quanto propone Davide Gariglio, capogruppo Pd in commissione Trasporti di Montecitorio.

"In tutta Italia si stanno registrando situazioni pericolose in particolare sugli autobus che effettuano servizi scolastici, spesso sovraffollati nonostante le norme anti Covid e con pericolosi assembramenti alle fermate. Sarebbe ragionevole utilizzare le seimila imprese private di un settore in crisi per cercare, al tempo stesso, di migliorare i servizi e garantire la mobilità in piena sicurezza dei cittadini. Ci impegneremo nei prossimi provvedimenti all’esame del Parlamento per stanziare le risorse necessarie per consentire agli studenti di poter usufruire in piena sicurezza dei servizi di trasporto pubblico": conclude Davide Gariglio.

09/09/2020 - 19:08

Con il Decreto Semplificazioni arrivano nuovi strumenti per contrastare la sosta selvaggia. Con queste misure garantiremo il diritto alla mobilità alle fasce deboli, disincentivando comportamenti scorretti che troppo spesso causano problemi alla viabilità e insicurezza nelle nostre strade”.

E’ quanto dichiara Davide Gariglio, capogruppo Pd in commissione Trasporti sul provvedimento approvato oggi dalla Camera dei Deputati.

“La norma consente infatti ai Comuni di avvalersi dei propri dipendenti e di quelli delle società esercenti la gestione della sosta a pagamento per accertare le violazioni in materia di sosta sulle aree oggetto dell'affidamento, riconoscendo a questo personale la qualifica di pubblico ufficiale. Le stesse funzioni potranno essere conferite al personale ispettivo delle aziende esercenti il trasporto pubblico locale, con riguardo alle corsie e strade ove transitano i veicoli del tpl. Vengono inoltre introdotte nuove tecnologie per controllare lo sosta irregolare come strumenti elettronici, fotografici e l'uso della digitalizzazione. Si tratta di un provvedimento che avevo presentato nei mesi scorsi e che era stato già inserita nel Nuovo Codice della Strada approvato nelle Commissioni competenti di Montecitorio, e che concretizza un importante risultato politico: finalmente vengono definiti poteri e ruoli,e vengono attribuiti ai sindaci italiani strumenti fondamentali per poter controllare la sosta sul territorio delle nostre città”.

08/09/2020 - 19:03

“Stanziati 103 milioni di euro complessivi per le aziende che svolgono con autobus servizi di lunga percorrenza e trasporto turistico e scolastico, e che stanno vivendo una gravissima crisi a causa della pandemia”.

Lo dichiara Davide Gariglio, capogruppo Pd in commissione Trasporti della Camera.

“Con il Decreto Agosto, attualmente in discussione al Senato, sono previsti 53 milioni di euro a cui si aggiungono altri 50 milioni della ripartizione del Fondo per il rilancio degli investimenti delle amministrazioni centrali dello Stato per l'anno 2020. Si tratta di un sostegno concreto per un comparto in difficoltà, che interessa oltre 6mila imprese in tutta Italia, ottenuto - conclude Gariglio - grazie a un'efficace azione parlamentare recepita dal governo”.

07/08/2020 - 12:44

“Con la norme attuali le navi possono scaricare rifiuti liquidi e liquami nei porti italiani o lungo le coste, senza nessuna tutela per la salute pubblica e la salvaguardia dell’ambiente e dell’ecosistema marino. Ho inviato ieri una lettera ai ministri dell’Ambiente e delle Infrastrutture per fermare questo inquinamento legalizzato e per sollecitare una risposta alla mia interrogazione sul tema sottoscritta da altri 22 deputati del Partito Democratico”. Lo dichiara Davide Gariglio, capogruppo Pd in commissione Trasporti a Montecitorio.

“Tutto ha infatti origine - sottolinea il deputato dem - da una nota congiunta dei direttori generali del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, che non interpreta la legge vigente, ma la deroga incredibilmente fino a produrre di fatto una licenza ad inquinare, contravvenendo alle normative nazionali e internazionali. Il fatto che le navi da crociera, che producono fino a 300 metri cubi di liquami al giorno, siano autorizzate a sversarle in porto o a soli 3 miglia dalla costa, può trasformare i nostri mari in una bomba ecologica. Su questo tema ho depositato da mesi una apposita interrogazione parlamentare ad oggi però ancora senza risposta, nonostante abbia sollecitato formalmente la sua discussione atto. Spero che i ministri competenti si attivino prima possibile”.

28/07/2020 - 16:09

"Con il 5G la tecnologia digitale potrà essere realmente alla portata di tutti e sarà in grado promuovere dinamiche e servizi, dalla sanità alla domotica, dalla mobilità al rapporto con la pubblica amministrazione, capaci di migliorare, sia nelle grandi città che nei piccoli borghi, la qualità della vita dei cittadini".

Così Davide Gariglio, capogruppo Pd in Commissione Trasporti alla Camera, intervenendo al convegno che si è svolto oggi a Montecitorio sulla presentazione dell'indagine conoscitiva delle nuove tecnologie nelle telecomunicazioni.

"Come in tutti i processi innovativi - ha aggiunto il deputato dem - anche quello del 5G andrà gestito e guidato. Nelle grandi trasformazioni non mancano i rischi per la sicurezza, per la privacy, per un uso malevolo delle occasioni offerte dalle tecnologie. Ma contenere i rischi e cogliere le opportunità che si aprono, che  sono tante e molto stimolanti, sarà compito del nostro Paese”.

24/07/2020 - 16:22

"La scelta di Chiara Appendino, in piena autonomia, di privatizzare l'autostrada Torino - Bardonecchia vendendo le azioni pubbliche di Comune e città metropolitana ai privati nonostante i milioni di euro ricevuti è un grave errore strategico. Lo Stato in questi anni ha infatti garantito investimenti ingenti per ammodernare un essenziale nodo viario di collegamento nazionale ed internazionale": è quanto dichiara Davide Gariglio, capogruppo Pd in commissione Trasporti di Montecitorio.

"La cessione ai privati - prosegue l'esponente dem - va nella direzione opposta rispetto a quanto sostenuto dai grillini per la concessione di Autostrade e sconfessa una risoluzione che avevamo depositato nei mesi scorsi in Parlamento assieme al Movimento 5 Stelle che impegnava il governo a non privatizzare l’infrastruttura".

22/07/2020 - 17:13

“La decisione di Alitalia di interrompere dal primo settembre ogni rapporto commerciale con ‘GetTransfer.com’, il sito per noleggiare auto con conducente, è un'ottima notizia per la concorrenza leale e la legalità”: è quanto dichiara Davide Gariglio, capogruppo Pd in commissione Trasporti di Montecitorio sulla risposta del governo alla sua interrogazione discussa oggi, mercoledì 22 luglio, e relativa a segnalazioni di pratiche scorrette e di tassisti abusivi che fornivano prestazioni al ribasso sul portale.

“E’ inaccettabile che la compagnia aerea, anche in virtù degli ingenti investimenti pubblici, possa avere come partner un sito che incentivi l’abbassamento esagerato delle tariffe al di sotto del cosiddetto minimo sindacale: costringendo conseguentemente le aziende in difficoltà a risparmiare sulla manutenzione dei mezzi e quindi sulla sicurezza e favorendo l'attività di autisti abusivi ed improvvisati. Mi auguro - conclude Gariglio - che Alitalia in futuro scelga con maggiore attenzione le aziende con cui collaborare”.

18/07/2020 - 21:45

"L'attacco dei No Tav al cantiere di Chiomonte di oggi era purtroppo ampiamente annunciato. La guerriglia e' un episodio gravissimo contro lo Stato. Alle Forze dell'ordine va tutto il mio sostegno e la mia solidarieta'. E' ora necessario che governo intervenga rafforzando il presidio dei cantieri e assicurando che tutti i colpevoli non rimangano impuniti": e' quanto dichiara Davide Gariglio, deputato Pd in Commissione Trasporti di Montecitorio. 

Pagine