17/03/2021 - 20:04

“L’esperienza Europea di Irene Tinagli e l’amore per il Sud di Giuseppe Provenzano al servizio del nuovo Partito Democratico di Enrico Letta. Testimonianza del fatto che siamo sulla buona strada. Avanti così!”.

Lo scrive su twitter il deputato del Pd, Carmelo Miceli.

15/03/2021 - 10:20

“L’attentato compiuto ieri sera contro la sede dell'Istituto Superiore di Sanità è un segnale che deve metterci in allarme ed è ora necessario rispondere con determinazione. Attaccare il luogo simbolo di coloro che ogni giorno con sacrificio e abnegazione lavorano incessantemente per dare sostegno scientifico alla gestione dell'emergenza, per tutelare al meglio la salute di tutti i cittadini e delle nostre comunità, è un punto di non ritorno. Nell’inviare al Presidente dell'Istituto, Silvio Brusaferro, al Direttore Generale, Andrea Piccioli, e a tutto il personale sanitario e amministrativo la mia vicinanza, auspico che i responsabili vengano identificati  al più presto”.

Così il deputato del Pd e componente delle Commissioni Affari Costituzionali e Antimafia, Carmelo Miceli.

14/03/2021 - 17:36

"Quelle di Enrico Letta sono state parole scevre da ipocrisia e retorica. Avere avuto il coraggio di dire, nella prima relazione all’Assemblea che un partito progressista e riformista come il Pd deve avere la forza e il coraggio di inserire nella propria agenda politica temi fondamentali come quelli della Giustizia, della Sicurezza e protezione dei dati, è, per me, una ragione di merito per accordare piena e totale fiducia al nuovo Segretario”. Così il deputato dem Carmelo Miceli, membro della commissione Giustizia della Camera e già responsabile sicurezza del Partito Democratico. 

"Fiducia e disponibilità ad una leale collaborazione nella costruzione di un Partito Democratico - conclude Miceli - che sia sempre più vicino ai problemi reali di questo tempo e che, per dirla con le parole ottimamente prese in prestito dal Segretario, sappia farsi comunità con più ‘personaggi' e meno ‘maschere’. Buon lavoro Segretario".

14/03/2021 - 11:45

“Ho sottoscritto la candidatura di Enrico Letta a #SegretarioPD perché ha ragione quando dice che le idee vengono prima delle alleanze. Adesso tutti al lavoro per acquisire protagonismo nel sostegno a #Draghi e tornare centrali nella costruzione del futuro politico del Nostro Paese”. Lo scrive su twitter il deputato dem Carmelo Miceli, componente delle commissioni Affari Costituzionali e Antimafia della Camera.

11/03/2021 - 11:18

“Valutare l’opportunità di inserire i sindaci, in qualità di autorità sanitarie locali, tra le categorie ammesse prioritariamente alla vaccinazione anti Covid nel nuovo piano vaccinale”.

Questo l’ordine del giorno approvato dalla Camera presentato dai deputati dem Carmelo Miceli, Andrea Rossi, Francesco Critelli e Gian Mario Fragomeli.

“I sindaci - segnalano i parlamentari del Pd - hanno già pagato un prezzo altissimo sul fronte dell’emergenza pandemica, per tipo di attività e funzione sono sicuramente da considerare tra le categorie maggiormente esposte al rischio di contrarre il Covid”.

07/03/2021 - 16:28

“Il voto espresso nel consiglio comunale di Padova in favore di Matteo Messina Denaro all’atto della votazione per l’elezione del Garante dei diritti dei detenuti della città è vera e propria apologia di mafia. Un atto di una gravità inaudita per il quale inoltrerò immediatamente una interrogazione urgente alla ministra Lamorgese, affinché avvii ogni accertamento necessario a verificare la riconducibilità di follia al concetto di ‘grave motivo di ordine pubblico’ di cui all’art. 142, procedendo, di conseguenza, alla rimozione del consigliere comunale che si è macchiato di questa infamia. Nel Paese di Falcone e Borsellino chi gioca a osannare la mafia non può essere riconosciuto degno di rappresentare le Istituzioni”.

Così il deputato del Partito Democratico, Carmelo Miceli, componente della Commissione parlamentare antimafia.

03/03/2021 - 16:55

“Oggi, dal comitato Schengen, è giunto un segnale di forte allarme sui rischi di terrorismo di matrice jihadista. In particolare, in audizione, il capo del Centro europeo per la lotta al terrorismo, Claudio Galzerano, ha segnalato il pericolo concreto che potrebbe giungere per i Paesi dell’Unione europea dall’attività di attori solitari, di piccole cellule attive e di progettualità ostili anche guidate dall'esterno dell'Ue. Questa segnalazione d’emergenza mi spinge a tornare a chiedere al presidente della commissione Affari costituzionali della Camera, Giuseppe Brescia, e a tutte le forze politiche di maggioranza e opposizione presenti in Parlamento, di riprendere subito i lavori e la discussione sulla proposta di legge per le misure per la prevenzione della radicalizzazione e dell'estremismo violento di matrice jihadista. È arrivato il momento che il Parlamento dia il suo contributo per alzare il livello di guardia ed impedire che nelle nostre città possa scorrere  sangue innocente”.

Così il deputato dem e responsabile Sicurezza del Pd, Carmelo Miceli.

26/02/2021 - 12:28

“Nel giorno dell’avvicendamento nel ruolo di Capo di Stato Maggiore, a nome del Partito Democratico ringrazio il generale di Corpo d’Armata, Salvatore Farina, per il lavoro svolto e rivolgo i più sinceri auguri di buon lavoro al generale Pietro Serino. In un momento così difficile per il nostro Paese, il Partito Democratico è grato ai militari dell’Esercito Italiano per lo spirito di abnegazione e professionalità con cui stanno garantendo la difesa dell’Italia e dando un contributo prezioso nella lotta al Covid-19”.

Così il deputato dem, Carmelo Miceli, responsabile Sicurezza del partito democratico.

22/02/2021 - 13:34

“Siamo vicini alle famiglie dell’ambasciatore, Luca Attanasio, e del carabiniere, Vittorio Iacovacci. Si è trattato di un attacco criminale contro due uomini delle istituzioni italiane. Su quanto avvenuto, che ha sconvolto il nostro intero Paese, occorrerà ora fare piena luce. Lo dobbiamo alla memoria di questi due servitori dello Stato”.

Così il deputato dem, Carmelo Miceli, responsabile Sicurezza del Partito democratico.

17/02/2021 - 21:04

“Ringrazio il Presidente Draghi per aver chiarito che, in tema di migrazioni, il concetto di Solidarietà europea dovrà coincidere con un obbligo di redistribuzione di quote tra Paesi di primo approdo e non. Una ragione in più per dire Sì, senza se e senza ma”.

Così il deputato dem, Carmelo Miceli, responsabile Sicurezza del Pd, su Twitter.

16/02/2021 - 13:36

“Le importanti operazioni antimafia Metameria, Enclave, Kossa e contro il clan Rinzivillo, eseguite in Calabria, Lombardia, Lazio, Toscana, Friuli, Puglia, Sicilia e Veneto, sono la conferma che le associazioni mafiose sono ancora fortemente radicate e delocalizzate in tutto il territorio nazionale, ma anche e soprattutto che gli uomini e le donne della magistratura e degli apparati di sicurezza sono di altissimo valore e più forti delle organizzazioni criminali. Nel momento di grave crisi economica che stiamo vivendo a causa della pandemia, la lotta alla criminalità organizzata di stampo mafioso può e deve essere il collante tra tutte le forze politiche. Contro chi prova a speculare sulle difficoltà del nostro Paese, la risposta deve essere corale e chiara la scelta di campo: perché da un lato c’è il malaffare e dall’altro lo Stato in tutte sue articolazioni. Con convinzione e senza distinzioni”.

Così il deputato dem, Carmelo Miceli, componente della commissione Antimafia e responsabile Sicurezza del Partito democratico.

11/02/2021 - 14:34

“Esprimo la mia vicinanza alla collega Alessandra Moretti per quanto accaduto ieri sera. L’esplosione di un ordigno accanto alla propria abitazione è un fatto molto grave, su cui bisogna far luce, augurandomi che presto ne sia esclusa la natura dolosa.  Ringrazio le forze dell’ordine e la magistratura che sono già al lavoro per chiarire l’accaduto e rinnovo il mio invito ad Alessandra affinché vada avanti con la sua solita tenacia e determinazione senza lasciarsi intimorire”. Lo dichiara Carmelo Miceli, responsabile nazionale Sicurezza del Partito Democratico.

05/02/2021 - 11:12

“Ad un Governo con ‘tutti dentro’ preferisco un Governo di europeisti convinti, non di comodo. Creare una maggioranza attorno al presidente Draghi è un dovere, una necessità. La sua presidenza, paradossalmente, può essere l’occasione per superare la dicotomia politica-tecnica, politica-società civile. L’occasione per una politica civile e competente. Serve un governo all’altezza della chiamata ricevuta, sostenuto da una maggioranza politica, solido, credibile in Europa e inequivocabilmente atlantista, che riesca a rispondere ai bisogni fondamentali dei cittadini. Per tale ragione, diciamo no agli europeismi di comodo”.

Così il deputato dem, Carmelo Miceli, responsabile Sicurezza del Partito democratico, in un’intervista pubblicata oggi dal quotidiano Avvenire.

“A mio avviso - ha aggiunto Carmelo Miceli - Forza Italia, oltre ha una ragione politica, ha l’enorme occasione di liberarsi e staccarsi da una destra sovranista, trovando sul terreno del merito e dell’emergenza le ragioni per dare vita ad un quadro di alleanze nazionali perfettamente in linea con quelle dal Ppe su scala europea. Quanto all’alleanza con M5s questa ha già dato i suoi frutti ed è ancora necessaria per il presente, per questo auspico che sappia rispondere ‘presente’ alla prova di maturità istituzionale cui ci ha chiamati il Presidente della Repubblica. In ogni caso, la capacità riformista del Pd non dipende dalle sue alleanze e dal carattere strutturale o meno delle stesse. Il riformismo è e deve essere uno dei tratti distintivi del Pd a prescindere”.

31/01/2021 - 10:15

“Cosa si vuole nascondere al confine tra la Croazia e la Bosnia? Se la polizia croata si comporta in questo modo, impedendo addirittura la libera circolazione di eurodeputati, quale trattamento è riservato ai migranti? Forse si vuole impedire che alle testimonianze delle Ong sulle drammatiche condizioni dei profughi alla frontiera si aggiungano anche quelle dei parlamentari dell’Unione europea? L’Europa non nasconda più la testa sotto la sabbia. Questa emergenza umanitaria deve esssere affrontata immediatamente e con determinazione. Ci sono bambini, donne e uomini in fuga dall’orrore delle guerre e della fame che hanno diritto ad essere assistiti. Negare questa assistenza è negare lo Stato di diritto, l’accoglienza e l’umanità poste a fondamento della stessa l’Unione. Non si perda altro tempo”.

Così il deputato dem, Carmelo Miceli, responsabile Sicurezza del Pd, sul blocco della missione degli eurodeputati del Pd al confine tra Croazia e Bosnia e che solo nella notte ha potuto raggiungere il campo profughi di Bihac, grazie all’intervento delle ambasciate italiane

26/01/2021 - 16:05

“L’operazione dei Carabinieri di Palermo che ha portato all’arresto di 16 persone è un altro colpo che la giustizia ha inferto a Cosa Nostra. Ringrazio la magistratura e tutte le forze dell’ordine che stanno svolgendo un ottimo ed intenso lavoro, soprattutto in un momento di emergenza come quello che stiamo vivendo, in cui la mafia e le associazioni criminali approfittano della debolezza dei nostri concittadini”. Lo dichiara Carmelo Miceli, responsabile Sicurezza della segreteria nazionale del Pd, deputato e componente delle commissioni Antimafia e Affari costituzionali, commentando l'indagine che ha portato al fermo di 16 persone accusate di associazione mafiosa, tentato omicidio, estorsioni, danneggiamenti, minacce aggravate, detenzione abusiva di armi da fuoco.
“Il mio plauso e incoraggiamento a continuare sulla buona strada va anche a tutte quelle famiglie e imprenditori che denunciano pressioni criminali e atti intimidatori con molto coraggio. Lo Stato e il Parlamento sono sempre al fianco di chi combatte la criminalità organizzata, soprattutto in quei territori difficili come l’entroterra siciliano”, conclude Miceli.

Pagine