27/10/2020 - 16:44

“Come deputati Pd della commissione Cultura della Camera esprimiamo le più vive congratulazioni al prof. Daniele Manni, il primo docente italiano a vincere il prestigioso Global Teacher Award. Grande soddisfazione per la scuola italiana tutta!”.

Così i deputati dem della commissione Cultura della Camera.

18/10/2020 - 13:54

“La temuta chiusura di palestre, piscine e attività dilettantistiche potrebbe mettere di nuovo in ginocchio le associazioni di base e i lavoratori dello sport tutti. Pur consapevoli della necessaria attenzione che si deve a questa nuova emergenza sanitaria, riteniamo che anche lo sport sia un diritto primario alla salute a alla socialità e concorra a tenere viva una intera comunità. I bambini e i ragazzi, che frequentano le varie società sportive e già hanno sofferto il lungo lockdown di primavera, sarebbero i primi a subire questa nuova chiusura, visto che parliamo di sport di base e non di vertice”. Lo dicono in una nota congiunta i deputati dem Patrizia Prestipino e Andrea Rossi membri della commissione Cultura della Camera.

23/09/2020 - 15:49

“La ripartenza della scuola possiamo dire che è andata. Ora si tratta di monitorare, di presidiare dal punto di vista sanitario e affrontare il problema delle supplenze. Questa epidemia ha stravolto tutto e ci ha indotti ad andare ad investire su quelle che sono le due infrastrutture principali, quelle materiali e quelle immateriali, quelle fisiche e quelle dell’anima. Entrambe sono importanti. Ma vorrei affrontare quelle materiali: sono i luoghi, le sedi dell’accoglienza, della formazione dei nostri studenti. Sicurezza, accoglienza, efficienza, ammodernamento: questi sono i 4 pilastri della scuola. Diventa obbligo morale procedere sul piano della sicurezza, come le scuole antisismiche, nuove palestre nelle scuole. Sono fondamentali quindi gli interventi di edilizia scolastica, messa in sicurezza, ristrutturazione, riqualificazione. Per questo ho chiesto al ministro Spadafora e alla ministra Azzolina di coordinarsi per un grande piano di rilancio delle palestre e delle infrastrutture sportive, ripensando le scuole non solo dal punto di vista della didattica dell’anima ma anche dell’esercizio fisico, dei corpi dei nostri ragazzi, modello campus. Cosi anche si puo’ combattere il disagio sociale e ritrovare nelle scuole quei ragazzi che si sono persi”.

Lo ha detto la deputata del Pd, Patrizia Prestipino, intervenendo sull’audizione della ministra Azzolina in commissione Cultura alla Camera.

22/09/2020 - 13:07

“Il Partito Democratico è sempre stato attento alla pratica sportiva, al mondo dell’associazionismo sportivo ed oggi non è indifferente al grido di allarme che viene dal basso, dallo sport di base, che si pratica nelle strutture pubbliche, e soprattutto nelle scuole. È allo Stato e alla scuola che spetta lo sport formativo, è a scuola che il ragazzo apprende i primi valori educativi e formativi. È li che i nostri ragazzi devono essere in primis formati; già il tema dell’educazione fisica che continua a latitare nella riforma dello sport è importante e tanto piu oggi si deve affrontare nel recovery fund per dare un segnale forte; sarebbe importante assumere migliaia di docenti di educazione fisica nelle scuole primarie, come è contenuto nella proposta di legge ancora ferma al Senato. Dobbiamo riservare una attenzione particolare allo sport nelle scuole con un piano di interventi straordinari 
sulle palestre scolastiche per rilanciare lo sport come garanzia di benessere psicofisico e di salute individuale per tutti. Dobbiamo dare un senso compiuto al termine next generation eu, investendo anche nello sport, perché solo cosi saremo in grado di garantire il benessere delle generazioni future”. Lo ha detto la deputata del Pd, Patrizia Prestipino, intervenendo in commissione Cultura sull’audizione del ministro Spadafora.

09/09/2020 - 14:37

“Tempi duri per lo sport di base. Non solo c’è il rischio oggettivo che venga sacrificata l’educazione fisica, che è materia curricolare, perché nella maggior parte dei casi le palestre, in mancanza di ulteriori spazi, sono state riadattate ad aule, ma è a rischio anche il lavoro svolto dalle associazioni nelle palestre scolastiche in orario pomeridiano, un vero e proprio servizio sociale a favore dei territori. Per questo ho presentato una interrogazione ai ministri dello Sport e dell’Istruzione per sapere quali misure intendano adottare per impedire che tantissime associazioni sportive continuino ad essere sfrattate dalle scuole per paura del contagio e, allo stesso tempo, garantire il sacrosanto diritto allo sport per tutti”.

Così la deputata dem, Patrizia Prestipino, componente della commissione Istruzione e Sport.

03/09/2020 - 17:38

“Lo sgombero della piscina comunale di via della Villa di Lucina, nel popolare quartiere della Garbatella chiude la gloriosissima storia della Lazio Nuoto e la rinuncia al campionato di A2 da parte della squadra della Lazio pallanuoto, un patrimonio sportivo della città e del Paese tutto. Lo sgombero della struttura sarebbe avvenuto nonostante un pronunciamento della giustizia amministrativa che censurava nel merito l’operato dell’amministrazione comunale.

Ho chiesto al ministro dello Sport quali misure intenda adottare affinché lo sport italiano, già duramente provato dalla pandemia in atto, non sia ulteriormente impoverito dalla cancellazione di un sodalizio tanto glorioso come la Lazio nuoto. E che i cittadini che frequentano la struttura di proprietà del comune di Roma non siano privati del loro diritto di praticare lo sport per tutti”. Lo dichiara la deputata del Pd, Patrizia Prestipino, membro della commissione istruzione e sport, eletta proprio in quel territorio, annunciando un’interrogazione urgente al Ministro dello sport sulla questione relativa allo sgombero.

30/07/2020 - 12:36

“Chiedo alla Questura di Roma e al ministero degli Interni di fornire immediate delucidazioni su quanto avvenuto nella notte in una delle strade più frequentate della Capitale. Perché se risulteranno confermati i fatti denunciati dal giovane ai carabinieri della stazione di Porta Portese, e cioè di essere stato pestato a sangue in maniera immotivata da un poliziotto in borghese, ci troveremmo di fronte a un nuovo episodio inquietante che vede coinvolte le forze dell’ordine. E questo quando ancora non ci siamo ripresi dalle sconcertanti notizie che stanno emergendo dall’inchiesta che vede coinvolti alcuni carabinieri di Piacenza. La mia è una richiesta di chiarimenti e non certo un atto di accusa. Da deputata della Repubblica, per lunghi anni al servizio delle Istituzioni come amministratrice, ho sempre portato rispetto per le donne e gli uomini in divisa. Ma proprio per questo chiediamo che sia fatta al più presto chiarezza”.

Così la deputata dem, Patrizia Prestipino, commentato la notizia di una denuncia di pestaggio di un giovane 23enne da parte di un poliziotto in borghese a Roma riferita da Leggo e Huffington Post.

 

29/07/2020 - 20:37

“L’audizione oggi alla Camera del commissario all’emergenza, Domenico Arcuri, è stata molto utile per mettere a fuoco i problemi della riapertura delle scuole e per valutarne anche tutte le opportunità. Il percorso di messa a punto di un piano organizzativo in vista di settembre poteva essere un’occasione importante per le opposizioni per portare un contributo serio alla discussione sul rientro scolastico. Ma ancora una volta, purtroppo, è stata un’occasione andata perduta. Hanno preferito una ridicola polemica con la ministra Azzolina sugli arredi scolastici, con il ritornello delle rotelle ai banchi, come avevano già fatto con i monopattini sul Decreto Luglio, sottraendosi di fatto al loro ruolo istituzionale. La tragedia della pandemia e la conseguente semplificazione delle normative di intervento possono e devono tramutarsi invece in una grande occasione per rinnovare le nostre scuole non solo negli interni, ma anche per mettere in sicurezza gli edifici in tutto il Paese. Le imprese italiane formino dei trust di scopo per partecipare alle gare d’appalto internazionali. Anche da questo settore, come avverrà grazie ai superbonus nell’edilizia, potrà giungere un contributo virtuoso alla ripartenza economica”

.Così la deputata dem Patrizia Prestipino, docente e componente della commissione Scuola, in occasione dell’audizione a Montecitorio del commissario all’emergenza, Domenico Arcuri.

27/07/2020 - 20:11

"Il tema del credito d'imposta sulle sponsorizzazione sportive è stato uno dei temi che abbiamo posto come parlamentari del Partito Democratico durante la discussione della conversione in legge del decreti Rilancio. Adesso non è il momento di rivendicare primogeniture ma di agire per dare risposta a un mondo, che come ci ha ricordato in un lungo post su FB Mauro Berruto, rischia a settembre di essere colpito da un asteroide. Ridare centralità allo sport nelle politiche pubbliche vuol dire investire sul benessere sociale futuro.
Valutiamo quindi positivamente l'incontro tra i rappresentati del comitato 4.0 e il ministro dell'economia Roberto Gualtieri, per inserire nel prossimo provvedimento economico in corso di definizione, dando seguito a un nostro odg approvato dall'aula,  norme strutturali per il sostegno alle migliaia di società sportive che rappresentano un bene prezioso per la tenuta del tessuto sociale delle nostre comunità".

Lo dichiarano i deputati democratici Andrea Rossi, Luca Lotti e Patrizia Prestipino. 

22/07/2020 - 16:19

“L’uscita dal commissariamento della Sanità nel Lazio è un risultato di valore storico. E’ la prova del buongoverno, della concretezza, della capacità. Quando si opera con l’unico scopo di fare l’interesse dei cittadini, si possono ottenere questi successi. Merito dell’amministrazione Zingaretti che ha interpretato nel modo giusto la vera azione riformista. E riformista e la cura e il rispetto di un tema delicato quale è la sanità pubblica”.

Lo dichiara la deputata democratica Patrizia Prestipino.

07/07/2020 - 18:31

“Di quale fallimento parla Salvini sulla questione mascherine? Lo sa che in Italia non c’è più alcun problema di rifornimento? Che sono 139 le aziende italiane che hanno riconvertito la loro produzione a questo scopo e che l’Italia a breve non avrà più bisogno di importarle? La riapertura dell’anno scolastico in sicurezza è un tema troppo serio per aprire polemiche sterili e se si sono estesi i poteri del commissario Arcuri per questo obiettivo è solo perché lo consideriamo un aspetto centrale della vita del Paese”.

Lo dichiara la deputata del Pd, Patrizia Prestipino, docente e membro della commissione Scuola di Montecitorio, in merito alle dichiarazioni stampa di Matteo Salvini.

03/07/2020 - 17:01

Un altro piccolo tassello, ma importante per la riqualificazione dell'impiantistica sportiva, ottenuto dall'inserimento nell'art.119 sull'ecobonus dell'emendamento a firma Andrea Rossi, Luca Lotti e Patrizia Prestipino che introduce tra gli immobili soggetti agli incentivi per la riqualificazione energetica e sismica anche quelli gestiti dalle associazioni sportive dilettantistiche iscritte la registro Coni, con particolari riguardo agli spazi adibiti a spogliatoi.

“La soddisfazione di aver ottenuto con l'approvazione di questo emendamento - spiegano i deputati Dem firmatari dell’emendamento - il riconoscimento dello straordinario lavoro svolto dalle associazioni nella gestione del patrimonio pubblico e la possibilità di intervenire per migliorare l'edilizia sportiva con investimenti che avranno una ricaduta positiva non solo nella migliore qualità degli spazi vissuti da chi prativa l'attività ma anche per il sostegno al comparto edile.  In conclusione vorremmo ringraziare i componenti della commissione che hanno permesso il raggiungimento di tale risultato e il governo per aver sostenuto questo emendamento”.

03/06/2020 - 18:30

“Sostenere, finanziare e promuovere l’intero settore sportivo dilettantistico  che rappresenta per il Partito Democratico  una straordinaria infrastruttura sociale per le nostre comunità”. E’ quanto si legge in una nota del gruppo del Pd alla Camera che attraverso i deputati Andrea Rossi, Luca Lotti e Patrizia Prestipino assieme ai loro colleghi delle commissioni Scuola e Cultura hanno presentato un pacchetto di emendamenti al Decreto Rilancio.
“Con l’introduzione di diverse norme, il decreto  ha posto una giusta e doverosa attenzione per far fronte all’emergenza – si legge nella nota del Pd -   a partire dai 600 euro per i lavoratori dello sport e dei contributi a fondo perduto sia per la sanificazione degli ambienti che per l’attività sportiva o il raddoppio dei fondi da 70 a 140 milioni per il bando sport e periferie." Tra le misure proposte, l’incremento di 100 milioni a favore delle associazioni e delle società  sportive dilettantistiche iscritte al registro del Coni, al fine di consentire a tali società  di beneficiare di una copertura pari al 100 per cento degli importi finanziati , sia in garanzia diretta che in riassicurazione. Il Pd ha proposto inoltre la revisione dei rapporti di concessione di impianti pubblici in scadenza al 31 luglio 2023, di estendere fino al 30 novembre 2020 la sospensione dei termini per il pagamento dei canoni di locazione e concessori e di incrementare, dagli attuali 13,2 milioni di euro, a 50 milioni di euro, l’importo destinato allo sport bonus con l’innalzamento del credito d’imposta dall’attuale 65 per cento all’80 per cento. Inoltre, sarà  consentita agli operatori dello sport dilettantistico di mantenere livelli di liquidità idonei a fronteggiare le difficoltà derivanti dalla chiusura degli impianti sportivi . Tra le altre proposte del Pd, anche quella di innalzare l'età dei ragazzi dai 18 ai 24 per la detrazione delle spese per l'attività sportiva per le famiglie.  E’ inoltre previsto l’introduzione del  credito d’imposta  per  le spese di sponsorizzazione delle associazioni e società sportive dilettantistiche, al fine di incentivare gli investimenti privati. . Il Partito democratico ha infine proposto di estendere alle associazioni e società sportive iscritte al registro del Coni i benefici fiscali concernenti  l’efficientamento energetico, l’adeguamento sismico e l’installazione di pannelli solari

15/05/2020 - 13:37

Dichiarazione dei deputati Pd commissione Cultura della Camera

Ezio Bosso è stato un grande artista e un grande esempio di umanità. Difficilmente dimenticheremo le straordinarie emozioni che ci ha regalato con la sua musica.
Ha continuato a suonare fino alla fine, pur prigioniero di una terribile malattia. La sua vita, non solo quella musicale, è per tutti noi esempio di come si può vivere intensamente nonostante le avversità.
I deputati del partito democratico della commissione Cultura della Camera Flavia Piccoli Nardelli, Rosa Maria Di Giorgi, Lucia Ciampi, Patrizia Prestipino, Andrea Rossi, Matteo Orfini.
 

13/05/2020 - 18:44

“Il lavoro svolto dal Governo finora per fronteggiare l’emergenza Coronavirus per il mondo dello sport è ottimo, ma c’è ancora molto da fare. Non dobbiamo dimenticare che lo sport è stato uno dei settori più penalizzati e che il mondo dello sport non è solo Seria A e Olimpiadi, ma è fatto di tante piccole realtà associative che hanno dei margini di profitto molto bassi poiché l’attività sportiva si svolge a prezzi stabiliti dagli enti locali. Per queste piccole realtà dobbiamo prevedere interventi più radicali e risolutivi. Per esempio andrebbero prorogate per almeno tre anni le concessioni per gli impianti sportivi in scadenza, anche quelli oltre il 30 luglio 2023, perché questa misura, a costo zero, da un lato garantirebbe il recupero graduale dei mancati incassi e l’ammortamento degli investimenti effettuati e programmati, dall’altro permetterebbe di rinegoziare i mutui in essere con le banche, credito sportivo in primis, con la conseguente riduzione dell’importo delle rate.

E ancora perché non equiparare le associazioni sportive alle micro e PMI? Penso al credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro. O alle agevolazioni sulle tariffe energetiche, di cui le società sportive non possono beneficiare. Ora il grande obiettivo è far ripartire insieme il mondo dello sport introducendo tutte quelle norme di cui il settore è carente e che l’ emergenza Covid ha messo in ginocchio. E per questo il Partito democratico è in prima linea sostenendo a pieno titolo l’operato del Governo e mi auguro come donna e non solo come rappresentante del Paese che riparta anche il campionato femminile”.

Lo detto intervenendo in Aula la deputata del Pd, Patrizia Prestipino, sulle parole del ministro dello Sport Spadafora.

Pagine