Camorra: Siani, urgente tutelare ospedali Napoli da criminalità

  • 27/06/2019

“È davvero insopportabile che gli ospedali diventino basi operative della camorra. È insopportabile che medici e infermieri e tutti i lavoratori della sanità siano costretti a lavorare in ambienti infarciti dal malaffare. Desidero esprimere tutta la mia solidarietà al direttore generale dell’Asl Napoli 1 Centro, dottor Ciro Verdoliva, e a tutti gli operatori dell’Ospedale San Giovanni Bosco. La stragrande maggioranza degli operatori svolge ogni giorno, tra mille difficoltà, il loro lavoro per garantire le migliori condizioni di cura in un contesto così delicato.

Salute: Carnevali, inasprire pene contro aggressioni personale sanitario

  • 02/05/2019

“Le notizie di aggressioni al personale sanitario e dei servizi sociali sono ormai a cadenza quasi quotidiana. Nonostante il fenomeno sia sempre più sotto i riflettori, non sembra arrestarsi. Si tratta di un problema che sta assumendo contorni sempre più ampi e pericolosi e proprio per questo motivo è bene che il Legislatore si affretti e affronti in maniera definitiva il problema, trovando delle soluzioni normative.

Sanità: Grillo garantisca possibilità circoncisione. Basta bimbi morti

  • 17/04/2019

“A tutt’oggi, i genitori che, per motivi religiosi e/o culturali, intendono far circoncidere il proprio figlio trovano risposte diverse nei diversi Sistemi sanitari regionali: dal riconoscimento nell’ambito dei Lea in Toscana (Dgr n.561/2002,) alla possibilità di esecuzione, a carico del richiedente, con tariffa in vigore per la circoncisione terapeutica in Friuli Venezia Giulia (Dgr n.600/2010), alla completa assenza di risposta da parte di altre regioni.

Salute. Carnevali: su sperimentazione clinica obiettivo mancato

  • 27/03/2019

L’Italia è il primo produttore farmaceutico dell’UE, mentre diminuiscono le sperimentazioni cliniche (-15% nel 2017), ma nonostante ciò la percentuale di quelle condotte nel nostro Paese rispetto al resto dell’Europa continua ad attestarsi al 18%. La verità è che non stato centrato l’obiettivo per rendere realmente effettiva la legge delega, approvata nella scorsa legislatura, sulla sperimentazione clinica di medicinali ad uso umano. Un settore cruciale ed essenziale per l’avanzamento delle conoscenze nell’ambito medico.

No Vax: Carnevali a Grillo, subito ispettori, stop esperimenti fai da te

  • 25/02/2019

“Il post su Facebook del medico No Vax, Fabio Franchi, in cui dice di essere alla ricerca nelle Marche di un bambino con orecchioni per fare un esperimento, è di una gravità inaudita. La ministra della Salute deve intervenire immediatamente: blocchi l’annuncio, invii gli ispettori presso lo studio di questo medico e non accrediti ulteriormente le pseudo teorie scientifiche contro i vaccini. Il nostro grido di allarme sulla deriva intrapresa da questa maggioranza era giusto.

Salute, presentata oggi in Commissione risoluzione su salute mentale

  • 20/02/2019

L’accesso ai servizi per la salute mentale sia uguale per tutti i cittadini di ogni Regione, e sia promossa la seconda conferenza nazionale per la salute mentale. Sono i due punti principali della risoluzione Pd – a prima firma Vito De Filippo – che è stata presentata oggi alla Camera, in Commissione Affari sociali, dalla deputata Giuditta Pini.

Salute: Di Maio-Rossi, verificare legittimità radiazione Venturi

  • 02/12/2018

“Verificare la se la radiazione dell’Ordine dei medici di Bologna di Sergio Venturi, medico e assessore alla Salute della Regione Emilia-Romagna, non sia illegittima e motivata da ragioni di natura diversa dalle competenze degli ordini professionali e, se necessario, avviare le procedure sanzionatorie”. Lo chiedono Marco Di Maio e Andrea Rossi, deputati del Partito democratico, con un’interrogazione al presidente del Consiglio dei ministri e al ministro della Salute.

Dl Genova: Anzaldi, nostra salute venduta a lobby smaltitori fanghi

  • 31/10/2018

“Chi dice che il Pd fa ostruzionismo sul Dl Genova mente in modo spudorato”. Lo scrive su Istagram Michele Anzaldi, deputato del Partito democratico, a proposito delle dichiarazioni dei ministri Fraccaro e Toninelli sul Dl Genova.

“I genovesi – continua - devono sapere che se i lavori parlamentari vanno a rilento la ragione è una sola: il governo ha infilato nel decreto una norma che permette di smaltire sulla nostra frutta e sulla nostra verdura la cacca, l'orina, gli idrocarburi e tanti altri veleni concentratissimi sotto forma di fanghi per la concimazione”.

Pagine