Strage di Bologna: Cosa manca alla verità giudiziaria, conferenza stampa domani alla Camera

  • 11/04/2022

La strage di Bologna 42 anni dopo: cosa manca alla verità giudiziaria. Se ne parlerà domani martedì 12 aprile alle 16 presso la sala stampa della Camera dei Deputati con Paolo Bolognesi, Presidente dell’Associazione delle vittime della strage del 2 agosto, Matteo Lepore, Sindaco di Bologna, Andrea Speranzoni, avvocato.

Coordina i lavori Andrea De Maria, Deputato Pd e Segretario d’Aula della Camera.

Strage Bologna: Conferenza stampa martedì 12 alla Camera

  • 06/04/2022

Le verità giudiziarie, l’impegno dei famigliari, il lavoro degli inquirenti per la strage di Bologna del 1980. È il titolo dell’incontro che si terrà alla Camera martedì 12 aprile alle ore 16 presso la Sala Stampa. Interverranno Paolo Bolognesi, Presidente dell’Associazione delle vittime della strage del 2 agosto, Matteo Lepore, Sindaco di Bologna, Andrea Speranzoni, avvocato. Coordina i lavori Andrea De Maria, deputato Pd e Segretario d’Aula della Camera.

Strage Bologna: Soverini, aspettiamo ancora nomi mandanti

  • 02/08/2021

"Nessuno dimenticherà mai la sala d'aspetto della seconda classe della stazione ferroviaria di Bologna quando scoppiò la bomba. Un boato che sentimmo fino a Casalecchio e in tutta la periferia della città. Il più grave atto terroristico avvenuto in Italia nel secondo Dopoguerra, con un bilancio di 85 morti e 200 feriti, si commemora oggi, e come 41 anni fa, come tutti gli anni, noi bolognesi riviviamo la memoria di tanti affidata a chi in quel maledetto giorno ha visto stravolgere la propria vita e quella di familiari e amici.

Strage di Bologna: De Maria, Approvare legge per indennizzi vittime del terrorismo

  • 02/08/2021

"Mi unisco alle parole molto forti e chiare di Paolo Bolognesi, Presidente della Associazione dei Familiari delle vittime della strage del due agosto: il Governo lavori con il Parlamento per approvare la legge gli indennizzi per le vittime del terrorismo. Una legge, di cui sono primo firmatario e relatore, che è stata sottoscritta da colleghi di tutte le forze politiche e che ha il sostegno di tutti i gruppi parlamentari. Un segnale di unità della politica  che può consentire, se ci sarà l'impegno del Governo, la sua rapida approvazione".

Strage Bologna: Morassut, perchè Meloni copre terrorismo nero?

  • 10/06/2021

“Giorgia Meloni chiede oggi una commissione d’inchiesta sulla strage di Bologna per verificatevi termini di una ‘pista palestinese’, ma le sentenze hanno chiarito che la strage del 1980 fu una strage fascista provocata dal terrorismo nero in accordo con settori della criminalità organizzata e le coperture di servizi segreti deviati. Perché la destra italiana fa fatica ad ammettere queste verità storiche e giudiziarie? Cosa si vuole ancora coprire? Cosa si vuole ancora cancellare? Perché non si riesce con coraggio a fare i conti con questo cuore nero d’Italia?

Strage di Bologna: De Maria, Processo atto di giustizia per le vittime.

  • 16/04/2021

"Oggi con l’apertura del processo a Bellini si fa un altro passo verso la verità sulla strage alla stazione di Bologna. Un atto di giustizia per le vittime e le loro famiglie. Bellini eviti paragoni che non c’entrano niente. Sarà il processo a fare  luce, con tutte le garanzie dello Stato di diritto. La verità e la giustizia sono una priorità per la nostra comunità. Lo dobbiamo alle vittime, ai loro familiari ed alla nostra  democrazia".

Così Andrea De Maria, Deputato PD e Segretario di Presidenza della Camera.

Strage Bologna: De Maria, inaccettabile iniziativa della destra per riproporre tesi infondate

  • 02/10/2020

"Continua un’iniziativa grave ed inaccettabile della destra che fa confusione e ripropone tesi infondate sulla strage del 2 agosto. Gli autori della strage di Bologna sono terroristi neofascisti, come accertato con sentenza definitiva. Ora vanno individuali i mandanti e, grazie alla iniziativa tenace e coraggiosa dei familiari delle vittime e al lavoro della magistratura, è in corso un nuovo procedimento giudiziario di grande valore.

Strage di Bologna: De Maria, Grazie a Mattarella, più forti per chiedere verità mandanti

  • 30/07/2020

Il 2 agosto 1980, quarant'anni fa, una bomba scoppiava alla Stazione di Bologna. I morti furono 85 e 200 i feriti. Si tratta dell'episodio più tragico della terribile stagione del terrorismo e della strategia della tensione che ha insanguinato il nostro Paese. Oggi il Presidente della Repubblica è stato a Bologna, per portare la solidarietà di tutto il Paese ai familiari delle vittime della strage del 2 agosto e di quella di Ustica. Voglio ringraziarlo per questo.

Strage Bologna: De Maria, Inaccettabile manifestazione "revisionista" il 2 agosto

  • 28/07/2020

"Anche con le giuste misure di sicurezza, dovute al coronavirus, saremo in tanti la mattina del 2 agosto a Bologna, a fianco della Associazione dei Familiari delle Vittime della strage fascista alla Stazione.
Leggo oggi di una sorta di contromanifestazione "revisionista" promossa per il pomeriggio del due, che risulta  promossa con il sostegno di alcune forze politiche.

Pagine