Rai: Rosato, Berlusconi da male assoluto ad alleato

  • 19/09/2018

“Il ‘male assoluto’ diventa alleato! È così Salvini Di Maio e Berlusconi felicemente insieme pronti per il si a Foa e a dividersi le poltrone della Rai. Veramente un bel governo del cambiamento!”. Lo ha scritto su Twitter Ettore Rosato,  vice-presidente della Camera, a proposito della risoluzione che impegna il cda Rai a esprimere un nome per la presidenza della tv pubblica.

Rai: Rosato, Per finta opposizione FI avremo presidente sovranista e filo Putin

  • 17/09/2018

“Io il via libera per Marcello Foa alla presidenza della Rai te lo do” è così che Berlusconi ha chiuso la cena ad Arcore con Salvini. È così che i due amici si sono presto ritrovati, anche perché onestamente Forza Italia non è che faccia opposizione ...ogni tanto qualche “resistenza”, ma la verità è che è tutta messa in scena.

Per questa rinnovata sintonia il conto lo paghiamo noi, con il rischio di avere un presidente della Rai, “la più grande azienda culturale del paese”, sovranista e filo Putin, un convinto no vax, un uomo che ha più volte insultato Mattarella.

Unioni civili: Fregolent, Berlusconi? Anche su diritti comanda Salvini

  • 12/02/2018

“Quando diciamo che questo centrodestra a trazione Lega è molto pericoloso, lo facciamo a ragion veduta. L’annuncio di Berlusconi di voler cancellare la legge sulle Unioni civili dimostra tutta la sua subalternità. Altro che Forza Italia partito dei moderati in grado di contrastare le parole in libertà di Salvini e Meloni. Oggi sui diritti civili, ieri sulla sicurezza, l’altro ieri sui migranti, ci troviamo di fronte al concreto rischio di un Paese a rischio regressione culturale, etica e morale.

Jobs Act: Di Salvo, a Berlusconi non va giù tutela dei lavoratori

  • 10/01/2018

“#Jobsact: 1 milione di posti di lavoro di cui 53% a tempo indeterminato; via dimissioni in bianco; più congedi per madri e padri; via false partite iva e false collaborazioni; indennità disoccupazione per i collaboratori: capisco che a #Berlusconi non vada proprio giù.”

Lo scrive su Twitter Titti Di Salvo, vicepresidente dei deputati del Partito Democratico

Piazzoni: Berlusconi scopre povertà causata da politiche dei suoi governi

  • 27/12/2017

"Esprimo apprezzamento per la radicale conversione di Berlusconi sul tema della povertà, considerando come le politiche dei suoi governi abbiano moltiplicato a dismisura il numero delle persone in condizione di povertà assoluta nel nostro Paese e portato all'azzeramento delle risorse per il nostro sistema di welfare territoriale." Lo dichiara la deputata del Partito Democratico Ileana Piazzoni.

Parità: Di Maio, Berlusconi attacca Boschi per nascondere nulla di suoi governi

  • 06/12/2017

“Se non fosse tutto vero, ci sarebbe da ridere: Silvio Berlusconi che parla di difesa delle donne e della loro dignità attaccando il governo che ha fatto più di tutti i precedenti”. Lo dichiara Marco Di Maio, della presidenza del gruppo Pd alla Camera, per commentare le parole di Silvio Berlusconi sulla difesa delle donne.

Donne: Malpezzi, mai fatto tanto come in questa legislatura

  • 06/12/2017

“Sono i fatti che dicono la verità, le chiacchiere sono chiacchiere. E sono penosamente colpevoli  quando riguardano argomenti delicati che vengono usati per biechi scopi elettorali. Ed è questo il caso di  Berlusconi  che oggi accusa la sottosegretaria Boschi di non aver fatto nulla dalla parte delle donne.
L’uomo del fare - come  gli piace autodefinirsi  -  che, però, quando gli fa comodo, non guarda ai fatti.

Violenza donne. Fabbri, il Cavaliere si scusi con Boschi

  • 06/12/2017

"Le affermazioni di Silvio Berlusconi sono irricevibili e, soprattutto, sorprendenti. Diremmo che si è lanciato su un terreno poco conosciuto da parte sua. In questa Legislatura, del resto, i fatti parlano da soli. Abbiamo fatto un gran lavoro per sostenere le donne vittima di violenza: approvazione della Convenzione di Istanbul; legge sul femminicidio e sulla violenza domestica; istituzione del Codice Rosa; via libera alla Camera della legge sugli orfani dei crimini domestici, ferma al Senato perché il centro destra si è messo di traverso.

Violenza donne: Valente, Il Cavaliere smentito dai numeri

  • 06/12/2017

 “Comprendiamo che Silvio Berlusconi in questi anni sia stato distratto da altro, ma arrivare ad attaccare la sottosegretaria Maria Elena Boschi e i governi di centrosinistra per la scarsa attenzione al tema della parità di genere e delle misure di contrasto alla violenza sulle donne è inaccettabile. Infatti, ribalta totalmente la realtà. I governi di centrosinistra sul terreno del contrasto alla violenza hanno fatto tanto, forse come mai prima d’ora.

Pagine