Pensioni, Gribaudo: assurdo spendere 8 miliardi per scaricarne 100 sui giovani

  • 11/10/2018

“In pratica questo governo vuole spendere 8 miliardi oggi per scaricare 100 miliardi di debito pensionistico sui giovani, per di più premiando solo gli uomini, penalizzando e lasciando senza risposte le donne e chi ha carriere discontinue. Mi pare assurdo.  Sono provvedimenti contro il buon senso che minano il sistema pensionistico, per di più creando nuove ingiustizie sociali.” Lo dichiara la deputata Chiara Gribaudo, responsabile Lavoro del Pd, ai margini dell’audizione del Presidente dell’INPS Tito Boeri in Commissione Lavoro alla Camera.

Pensioni: deputati Pd, audizioni bocciano riforma governo

  • 10/10/2018

“Su riforma pensioni, le audizioni in comm. Lavoro bocciano il governo: per Brambilla, esperto Lega, gli investitori non vengono in Italia perché facciamo leggi retroattive creando incertezza; per prof. Cazzola il provvedimento è incostituzionale e iniquo”.

Così i deputati Dem della commissione Lavoro della Camera su twitter.

Conferenza stampa: Pensioni, proposta di legge dei deputati Dem “Quota 100 Giovani”

  • 26/09/2018

Oggi 26 settembre, ore 14.30 - Sala Stampa di Montecitorio

Partecipano: Gian Mario Fragomeli, Michele Anzaldi, Giacomo Portas

Oggi, mercoledì 26 settembre, alle ore 14.30, presso la Sala Stampa della Camera, si terrà la presentazione della proposta di legge dei deputati Dem “Disposizioni per l’introduzione della quota 100 quale requisito per l’accesso dei lavoratori al trattamento pensionistico e istituzione del fondo di solidarietà intergenerazionale”.

Conferenza stampa Pensioni, proposta di legge dei deputati Dem “Quota 100 Giovani”

  • 25/09/2018

Mercoledì 26 settembre, ore 14.30 - Sala Stampa di Montecitorio

Partecipano: Gian Mario Fragomeli, Michele Anzaldi, Giacomo Portas

Domani, mercoledì 26 settembre, alle ore 14.30, presso la Sala Stampa della Camera, si terrà la presentazione della proposta di legge dei deputati Dem “Disposizioni per l’introduzione della quota 100 quale requisito per l’accesso dei lavoratori al trattamento pensionistico e istituzione del fondo di solidarietà intergenerazionale”.

Pensioni: Gribaudo, quota 100 iniqua, ape social non si tocca

  • 03/09/2018

“Le preoccupazioni della Uil in merito agli effetti negativi della cosiddetta ‘quota 100’, riportate oggi sul quotidiano La Stampa, sono le stesse che denunciamo fin dall’insediamento di questo governo. La cancellazione di strumenti pensati per chi è in difficoltà, allo scopo di finanziare una riforma che premia le carriere lunghe e continue, si tradurrebbe in un ingiustificato aumento delle diseguaglianze. I più colpiti sarebbero i disoccupati e le madri lavoratrici, ma Di Maio e Salvini sembrano non rendersene conto. Per il Pd l’Ape Social non si tocca”.

Pensioni: Serracchiani, rendere strutturali ed allargare misure introdotte scorsa legislatura

  • 10/07/2018

Sul sistema pensionistico dal governo non è giunta ancora nessuna proposta concreta, ma solo ipotesi propagandistiche su cui è difficile avviare un confronto. Il Pd incalzerà l’esecutivo per rendere strutturali alcune misure approvate nella scorsa legislatura che stanno già dando alcune positive risposte, allargando le categorie alle quali applicarle a partire dai fasce più deboli come donne, disoccupati, situazioni di disagio sociale. Mi riferisco, ad esempio, all’Ape volontaria e sociale e ad Opzione donna.

Inps: Cantone, Da Di Maio nessuna proposta concreta e di merito

  • 04/07/2018

“Il ministro di Maio è intervenuto alla presentazione annuale dell’Inps sulla previdenza dando un contributo più che altro di immagine e non certo di sostanza. Nessuna proposta concreta ma i soliti suoi cavalli di battaglia. Ha parlato di vitalizi e privilegi e questo va bene ma non basta, occorrono proposte complessive. Dovrebbe parlare di previdenza per le future pensioni e di pensionati. Dovrebbe distinguere fra pensione sociale e pensione da lavoro, quello che non fa mai. Le pensioni da lavoro povere sono il 70%, riguardano molte donne, e non superano i 1.000 euro mensili.

Governo: Rotta, promettono cambiamento e danno stallo

  • 02/07/2018

“Sono passati quattro mesi dalla fine del governo Gentiloni, e oggi tre milioni e mezzo di pensionati ricevono la quattordicesima. Da oggi, inoltre, 2,5 milioni di persone beneficeranno del reddito di inclusione, ottenendo sino a 550 euro al mese. Merito del governo Conte? No, è una misura varata nell'ultima legge di bilancio dal governo del Pd. Mentre Movimento 5 Stelle e Lega promettevano che nel primo Consiglio dei Ministri avrebbero cambiato l’Italia, in un mese di governo Conte non hanno fatto niente.

Vitalizi: Cantone, ok delibera, ma altra cosa è affrontare nodo povertà pensionati

  • 27/06/2018

“Giusto appoggiare la delibera dell’ufficio di presidenza della Camera sul tema dei vitalizi, anche se non si tratta di una rivoluzione come s’intende far credere in quanto i vitalizi sono stati aboliti da anni. Deve essere altrettanto chiaro che non è questo uno strumento sufficiente ad affrontare la condizione di povertà e di mancata tutela del potere d’acquisto delle pensioni da lavoro medio basse, considerando che il 70 per cento dei pensionati vive con meno di 1000 euro al mese.” Lo dichiara la deputata dem Carla Cantone.

Pagine