Coronavirus: Ciampi, servono linee guida per garantire uniformità scuole

  • 24/03/2020

«Il ministero dell’Istruzione deve predisporre linee guida nazionali per gestire la didattica fino alla conclusione dell'anno scolastico. Il problema oggi non è la valutazione degli studenti ma permettere a tutti gli alunni di poter cominciare il nuovo anno sullo stesso piano. La buona volontà e l'impegno degli insegnanti è encomiabile ma è impensabile che tutti i ragazzi possano raggiungere lo stesso grado di preparazione ed apprendimento con le lezioni online»: è quanto dichiara Lucia Ciampi, deputato Pd in Commissione cultura di Montecitorio

Coronavirus: Ciampi, necessarie linee guida per valutazione studenti

  • 19/03/2020

Anche se, come tutti speriamo, la curva del contagio dovesse scendere nei prossimi giorni è evidente che le scuole non potranno essere riaperte immediatamente. È quindi necessario, fin da oggi, che il ministero predisponga linee guida nazionali uniformi relative alle modalità di valutazione degli studenti di ogni ordine e grado e in particolar modo per il corretto svolgimento degli esami di stato": è quanto dichiara Lucia Ciampi, deputato Pd in Commissione Cultura della Camera.

Scuola: Di Giorgi, bene ok a mozione su percorsi storici

  • 05/03/2020

“Esprimo piena soddisfazione per l’approvazione all’unanimità da parte della commissione Cultura della risoluzione da me presentata relativa alla promozione dei cammini e percorsi storico- devozionali, nell'ambito dell'offerta formativa per bambini e ragazzi”.

Lo dichiara in una nota Rosa Maria Di Giorgi, componente della commissione Cultura della Camera dei Deputati e membro dell’Ufficio di Presidenza del Pd.

Scuola: Serracchiani, misure per esuberi pulizie in nuovo dl coronavirus

  • 02/03/2020

“La previsione dei 4mila esuberi causati dall’internalizzazione dei servizi di pulizia e igiene nelle scuole è una notizia che, come Partito democratico, ci preoccupa molto. Chiediamo al governo, e nello specifico alla ministra del Lavoro e alla ministra dell’Istruzione, di attivarsi al più presto per prendere in carico il destino di queste lavoratrici e lavoratori. Riteniamo che una possibile soluzione potrebbe essere trovata con delle misure all’interno del nuovo decreto contro il coronavirus.

Tags: 

Terremoto: Pezzopane, risorse e norme ci sono, accelerare ricostruzione

  • 13/02/2020

 “Oggi è stata una giornata importante per la scuola delle zone dell’Abruzzo colpite dal terremoto. La presenza del viceministro dell'istruzione Anna Ascani è servita per ribadire con forza l’impegno del governo, e a sottolineare come per il Partito democratico questa sia una priorità assoluta”. Lo dichiara Stefania Pezzopane, della presidenza del gruppo Pd alla Camera.

Scuola: Ciampi, bene ministra sui tempi certi per i concorsi

  • 05/02/2020

“Abbiamo chiesto alla ministra dell’Istruzione di far conoscere al mondo della scuola, che li attende con interesse, i tempi per lo svolgimento di alcuni concorsi previsti dalla legge n.159 del 2019, i quali prevedono il reclutamento di docenti nella scuola secondaria di primo e di secondo grado; l’avvio di un concorso ordinario per titoli ed esami per la scuola secondaria di primo e secondo grado; l’avvio di un concorso per la copertura dei posti per l’insegnamento della religione cattolica; il concorso per l’assunzione di 17mila docenti nella scuola dell’infanzia e primaria.”

Scuola, Prestipino: luogo di inclusione, istituto romano rettifichi e chiarisca quanto accaduto

  • 15/01/2020

“Da insegnante di liceo sono letteralmente basita da quanto pubblicato sul sito di Leggo e rilanciato da Repubblica a proposito di una scuola romana che nella presentazione online delle varie sedi farebbe distinzione tra le classi sociali degli alunni che le frequentano.

Dl scuola: Piccoli Nardelli, due nuovi concorsi nel 2020 ed estensione dei diritti ad insegnanti scuole paritarie

  • 03/12/2019

"Con la conversione in legge di questo decreto vogliamo innanzitutto garantire la continuità didattica e la stabilità per 8 milioni di alunni e per una comunità scolastica di 9 milioni di persone. Le misure introdotte danno risposte concrete a problemi reali e urgenti che affliggono il sistema scolastico, dopo mesi di non gestione da parte del governo che ci ha preceduto, che ha bloccato i bandi e cancellato posti per i precari, e tagliato il numero delle assegnazioni di nuovi posti per il 2019-2020.

Pagine