Fase 2: Pezzopane, soddisfatta per aumento contratti formazione medici specializzandi

  • 08/05/2020

“Nel decreto Maggio ci sarà un aumento dei contratti di formazione per gli specializzandi in medicina, di questa novità sono soddisfatta e felice. Mi sono battuta per questo obiettivo, sollecitata dai tanti studenti anche qui in Abruzzo e a L’Aquila, sede di una importante Facoltà di Medicina. Questo passaggio è fondamentale se vogliamo una sanità che sappia rispondere ai bisogni immediati e futuri e che sia in grado di indirizzare le risorse umane disponibili al meglio mettendo a disposizione tante borse di studio specialistiche per quanti sono i laureandi in medicina.

Sanità: Carnevali, 800 borse di studio per medici di famiglia, scelta responsabile.

  • 01/08/2018

“Nell’intesa raggiunta oggi in conferenza Stato-Regioni, dopo l’accordo politico del febbraio 2018, per ripartire il Fondo sanitario per 110,1 miliardi di euro, in gran parte per il c.d. fondo indistinto ed in aggiunta 1,1 miliardi per il fondo vincolato, è stato responsabilmente scelto di finanziarie 800 borse di studio per i medici di famiglia. Nella scorsa legislatura siamo passati dai 3.500 borse per specializzandi del 2013 a 7.400 di cui 6.000 per specializzandi, 900 per medici di medicina generale finanziate con il Fsn e 500 delle Regioni a fine legislatura.

Medicina generale: Gelli, ottima notizia possibile raddoppio borse studio

  • 09/03/2018

"Il possibile raddoppio delle borse di studio da parte delle Regioni per l’accesso al corso di formazione specifica in Medicina generale è una notizia ottima per tutto il Sistema sanitario nazionale”. Lo dichiara Federico Gelli, responsabile Sanità del Pd, in merito alle notizie emerse dal Tavolo ministeriale sulla Medicina generale..

Sanità: Gelli, necessarie nuove borse per scuole di specializzazione

  • 29/09/2017

“Dobbiamo impegnarci per trovare i fondi necessari già nella prossima legge di bilancio da destinare all'incremento del numero di borse per le scuole di specializzazione e per la formazione in medicina generale. C'è una carenza di medici di famiglia e i giovani medici che vorrebbero intraprendere questa strada restano in attesa di poter conseguire il diploma spendibile per accedere alla convenzione”. È quanto dichiarato da Federico Gelli, responsabile dipartimento sanità Pd al termine dell'incontro con una delegazione di Anaao Giovani.