Manovra: Rotta, giù le mani da 80 euro degli italiani

  • 09/08/2018

“Sulla manovra si apre il solito gioco delle parti nella maggioranza. Al governo gialloverde diciamo di mettere giù le mani dal piano #periferie fatto dal governo Renzi e dagli #80euro in busta paga. Tolgono alle fasce più deboli per dare ai più ricchi, come #RobinHoodalcontrario”

Lo scrive su Twitter Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico

Fisco: Fregolent, da Villarosa pietra tombale su Flat Tax

  • 12/07/2018

Sottosegretario Mef smentisce accelerazioni su riforma fiscale

“In un arco temporale ragionevole non sarà possibile introdurre la flat tax”. Così il sottosegretario Mef, Alessio Mattia Villarosa ha risposto in commissione Finanze alla Camera alla deputata democratica Silvia Fregolent  (capogruppo Pd in commissione) nel corso del Question Time di oggi.

Governo: Fregolent, solo chiacchiere, italiani già pagano conto salto

  • 28/06/2018

“Mettano fine al caos delle promesse e dicano cosa vogliono fare di concreto. La propaganda su flat tax e reddito di cittadinanza non ha coperture, come ormai è certificato. Sui dazi è addirittura il ministro dell’Agricoltura a spiegare a Di Maio e Salvini che l’hanno sparata grossa e rischiano di far gravi danni all’Italia. Il governo è fermo e la Bce scrive nero su bianco che a causa del patto M5s-Lega la nostra tenuta in economia rischia. Gli italiani hanno già pagato un prezzo salato in questi mesi di stallo”.

Povertà: De Filippo, potenziare Reddito inclusione, altro che flat tax

  • 26/06/2018

“La fotografia dell’Istat sulla povertà ci dice che dobbiamo fare presto. Anziché proseguire in questa folle ammuina del governo sulla flat tax, che toglie ai poveri per dare ai ricchi, occorre potenziare subito il Reddito di inclusione introdotto nella scorsa legislatura. Una straordinaria e storica innovazione legislativa che già dal primo luglio di quest’anno diventa universale, offrendo reddito e servizi a 2,5 milioni di persone in difficoltà. Per questo diciamo al governo di stanziare tre miliardi di euro all’anno a partire dal 2019.

Economia: Benamati, meno tasse ai più ricchi e aumento Iva errori madornali

  • 06/06/2018

“Fare pagare meno tasse a chi guadagna di più, come dice Salvini, o coprire i costi della Flat Tax con aumento IVA sono due madornali errori. I redditi medio e bassi pagherebbero due volte. Uno sfregio all'equità e un impulso alla disuguaglianza sociale”.

Lo scrive su twitter il deputato del Pd, Gianluca Benamati.

Governo: Gadda, la flat tax diventa flop tax

  • 06/06/2018

“Il Presidente Conte rilancia la flat tax nel suo intervento alle Camere e scatta come prevedibile il valzer delle contraddizioni tra i notabili della maggioranza. Segno evidente che siamo ben lontani dall'avere le idee chiare in tema di fisco”. Lo dichiara Chiara Maria Gadda, deputata del Partito democratico, a proposito delle parole di Matteo Salvini sul fisco.

Tags: 

Flat tax, Di Giorgi: parole Salvini danno misura nuovo governo

  • 06/06/2018

Le ultime dichiarazioni di Matteo Salvini per cui “è giusto che chi guadagna di più paghi meno tasse”, danno la misura del governo che sta per partire, con buona pace dei principi della nostra Costituzione e del nostro sistema di protezione dei più deboli. Chi guadagna di più potrà pagarsi anche gli ospedali e le scuole, perché di certo lo Stato senza le tasse non sarà in grado di garantire a tutti protezione e servizi essenziali.

Lo scrive su Facebook la deputata del Pd Rosa Maria Di Giorgi.

Governo: Di Maio, flat tax misura di destra che va contro Costituzione

  • 06/06/2018

"Salvini e il governo Conte pensano che 'più hai, meno tasse devi pagare'. Governo di destra, politica per ricchi a scapito dei deboli. In barba a Costituzione e soprattutto ai bisogni reali delle persone, a quella fascia di popolazione che avete illuso con promesse irrealizzabili". Lo scrive su Twitter Marco Di Maio, deputato del Partito democratico, a proposito della parole del ministro dell'Interno Matteo Salvini sulla flat tax.

Flat tax: Gribaudo, mostro fiscale, famiglie rischiano mazzata

  • 04/06/2018

“Dall’intervista del leghista Bagnai si evincono due cose: che ha le idee poco chiare, visto che dimentica la già esistente IRES per le imprese e la nascente IRI per le società di persone, e che sanno già che colpirà i ceti medio-bassi: altrimenti non avrebbe senso dichiarare di tenere in piedi le detrazioni per scegliere il sistema più conveniente. Altro che semplificazione, a me sembra un mostro fiscale.” Lo dichiara la vice capogruppo PD alla Camera, Chiara Gribaudo. “Buffo poi rimandare subito al 2020 la parte più sostanziosa, quella per le famiglie.

Pagine