Cybersecurity: Bruno Bossio, decreto mette in sicurezza Paese, imprese e cittadini

  • 24/10/2019

"Questo decreto che definisce il perimetro nazionale della sicurezza cibernetica è una prima conclusione di un percorso nato nel 2013 con le prime strategie su questo tema, aggiornate poi nel 2017 con il governo Gentiloni. Nel frattempo sono state emanate le direttive Ue Nis e Gdpr nonché il regolamento Cyber Security Act e le attuazioni avvenute in Italia. Con questo decreto si arriva ad un punto di convergenza attraverso la definizione del perimetro nazionale della sicurezza cibernetica.

Telefonia: Gariglio, Agcom e governo mantengano impegni per superare digital divide

  • 23/10/2019

"Verificheremo con attenzione che Agcom e Ministero dello Sviluppo economico mantengano gli impegni presi oggi in Parlamento sull'attuazione dei una maggiore copertura dei servizi di telefonia mobile sul territorio nazionale. Sono infatti ancora 1200 i comuni del Paese, come documentato dall'Uncem, con gravi difficoltà di ricezione".

È quanto dichiara Davide Gariglio, capogruppo Pd in Commissione Trasporti della Camera, in merito alla discussione a Montecitorio dell'interrogazione sul digital divide.

Cybersecurity, Bruno Bossio: unire sicurezza e vantaggio competitivo dell'Italia sul 5G

  • 17/10/2019

"Questo decreto sul perimetro nazionale della sicurezza cibernetica è un passo importante sulla strada della tutela della sicurezza nazionale su quello che oggi è il pericolo più grosso, quello della vulnerabilità delle reti. Con questo decreto si mette in ordine una situazione e l'Italia si allinea completamente con gli altri Paesi europei e le direttive e regolamenti emanati sul tema dall'Ue, la direttiva Nis, il Cyber Security Act e un regolamento sui rischi della sicurezza rispetto alle reti 5G che essendo delle reti molto più pervasive sono più a rischio attacchi.

5G: Bruno Bossio, nuove tecnologie straordinaria occasione crescita

  • 09/10/2019

“Con l’approvazione della mozione a firma Pd e delle altre forze di maggioranza, il Parlamento impegna il governo a proseguire nello sviluppo della tecnologia 5G per consentire al nostro paese di non perdere una straordinaria occasione di crescita in tutti gli ambiti della vita quotidiana, dalla sanità alle imprese, dalla sicurezza alla velocità di connessione.

Manovra: Pezzopane, 5G bocciata, da M5s e Lega solo propaganda

  • 04/12/2018

“La bocciatura da parte di M5s e Lega dell’emendamento alla Legge di Bilancio sul 5G, che intendeva salvare le sperimentazioni già in atto nelle città di L’Aquila, Bari, Milano, Matera e Prato, compromesse dal taglio delle risorse investite per questa innovativa sperimentazione, rende evidente la miopia di questa maggioranza. Vengono danneggiate L’Aquila e le altre quattro città della sperimentazione e si aumenta il nostro gap tecnologico con gli altri Paesi sulla nascita delle applicazioni di quinta generazione.

Tags: 

Tlc: Pezzopane, tagli al 5G scelta miope e dannosa

  • 15/11/2018

Presentata interrogazione rivolta a Conte e Di Maio

 

“Visto che il compito della politica è quello di spendersi per la crescita, chiediamo al governo di considerare poco avveduto il taglio dei fondi alle sperimentazioni del 5G, che finisce col rendere meno moderno e competitivo il Paese, negando tutte le importanti potenzialità prospettate da questa tecnologia, e di revocare una decisione incomprensibile e dannosa per l’Italia”.

 

Manovra: Giacomelli, Di Maio taglia risorse per 5g? Spero sia un malinteso

  • 30/10/2018

“Secondo una comunicazione del ministero dello Sviluppo economico, le risorse, cento milioni di euro, che il nostro governo aveva stanziato per Regioni, Cnr e ministeri per sviluppare i servizi 5G di interesse generale sarebbero state tolte dalla loro destinazione originaria e destinate ad altri obiettivi.

Tlc: Losacco, 5G risultato importante per Bari

  • 16/03/2017

"Un risultato importante per la nostra città, un obiettivo che abbiamo perseguito nel costante confronto con il Ministero dello Sviluppo Economico e con il sottosegretario Giacomelli che, in un convegno che organizzammo in città, ebbe modo di appurare di persona l'interesse e le potenzialità di Bari per la sperimentazione del 5G". Così Alberto Losacco, deputato del Partito democratico, per commentare la notizia dell'inserimento di Bari tra le cinque città italiane chiamate alla sperimentazione del 5G. 

Tags: 

Tlc: Peluffo, bene Mise su avvio sperimentazione 5g

  • 16/03/2017

“Molto bene il ministero dello Sviluppo economico che con l’avvio, oggi, del processo di sperimentazione della rete mobile di quinta generazione in ben cinque città italiane, tra cui la città metropolitana di Milano, candida l’Italia tra i Paesi modello per il 5G Action Plan europeo voluto dalla Commissione europea per intensificare lo sviluppo di questa tecnologia a livello continentale”.