Italia e Tunisia insieme per la stabilità del Meditarraneo

  • 11/01/2018

La stabilità del Mediterraneo è una priorità strategica per tutti i Paesi che si affacciano sul bacino che sono chiamati ad agire insieme per gestire questioni che investono la vita di milioni di persone. Italia e Tunisia, legate da sempre da vincoli intensi di amicizia e collaborazione, possono giocare un ruolo essenziale nel promuovere stabilità politica, pace e sicurezza, cooperazione economica, gestione ordinata dei flussi migratori.

Governo: Verini, Italia migliore di 5 anni fa, riconoscerlo con onestà

  • 09/01/2018

"I dati sull'occupazione, quelli del Pil, le entrate sulla lotta all'evasione fiscale, i sostegni e le defiscalizzazioni agli investimenti delle imprese, i cambiamenti positivi nel funzionamento della Giustizia e della lotta per la legalità. Una rinnovata credibilità internazionale, le conquiste nel campo dei diritti civili, i risultati nelle politiche culturali o dell'immigrazione...Potremmo continuare. Sono solo alcuni dei segni  positivi  di cinque anni di Governo, che hanno provato con successo a rimettere il Paese in carreggiata.

Salute: Fiorio, Unione europea non equipari cultura del vino ad abuso di alcol

  • 27/11/2017

"L'Unione europea non accomuni la cultura del vino all'abuso di alcol. L'Italia si dissoci da questi orientamenti comunitari": è quanto chiede al governo il deputato Pd e vice presidente della Commissione Agricoltura di Montecitorio Massimo Fiorio sul documento conclusivo “Crossborders aspects in alcohol policy-tackling harmful use of alcohol” che la presidenza semestrale estone ha promosso in questi mesi sulle politiche sanitarie.

Inno Mameli: Pd, “per Camera è inno ufficiale. Ora voti Senato”

  • 27/10/2017

“La Commissione Affari Istituzionali della Camera ha approvato in sede legislativa la proposta di legge, di cui siamo primo firmatario e relatore,  che dopo 71 anni rende inno nazionale ufficiale il ‘Canto degli Italiani’ scritto da Goffredo Mameli e musicato da Michele Novaro. Il Pd presente in tutti i suoi membri della Commissione ha sostenuto questa proposta di legge fin dall’inizio e ora spetta al Senato mettere la parola definitiva.

Ius soli: Carnevali, aderisco a staffetta di sensibilizzazione, non perdo speranza su legislatura giusta

  • 05/10/2017

"Aderisco allo sciopero della fame ‘a staffetta’, la forma di protesta promossa da insegnanti, studenti e parlamentari per sostenere la discussione e approvazione del provvedimento sullo Ius soli. Non perdo la speranza che questa possa essere la legislatura giusta per assicurare il diritto alla cittadinanza alle bambine e ai bambini nati e cresciuti in Italia da genitori stranieri". Lo sostiene Elena Carnevali, deputata del Partito Democratico.

Ius Soli: Fabbri, C’è un’Italia che vuole superare un’ingiustizia

  • 05/10/2017

“Solo un Paese miope si rifiuta di riconoscere i suoi figli e di rinunciare a ciò che loro possono donare. Per andare oltre la paura e per il futuro dei nostri figli ho deciso di aderire allo sciopero della fame promosso da Radio Radicale e da alcuni intellettuali, insegnanti e parlamentari per sostenere la calendarizzazione al Senato della legge sulla cittadinanza. C’è dunque un’Italia che non si arrende all’assenza di diritti, all’ingiustizia, alla disinformazione. Lo dimostrano le migliaia di adesioni agli appelli lanciati nei giorni scorsi.

Fincantieri: Damiano, anche l'Italia a difesa del patrimonio industriale come la Francia

  • 28/09/2017

"Conclusa l'intesa tra Italia e Francia per formare la nuova società Fincantieri-Stx, tutti sembrano soddisfatti. Gentiloni e Macron si sono mossi con abilità. Non vogliamo entrare nel merito del faticoso e sdrucciolevole equilibrio raggiunto nell'accordo, per il quale ci limitiamo ad affermare che esso è 'migliorativo' rispetto alla soluzione precedente. Vogliamo, invece, soffermarci e riflettere sul valore di alcune clausole volute dalla Francia. La soluzione 'a elastico' prevede che l'intesa sia sottoposta a revisione dopo 2, 5, 8 e 12 anni.

Pagine