Recovery fund: Borghi, montagna e aree interne luogo di attuazione

  • 24/07/2020

“La montagna e le aree interne e rurali sono un'idea e un modello di Paese di domani, per uscire dalla crisi economica e sociale indotta dal Covid-19.  Sono la piattaforma naturale e il luogo di attuazione delle politiche decisive nel campo dell'innovazione, dell'ambiente (con il Green New Deal), delle infrastrutture, del nuovo welfare che va ricostruito sui territori e con i territori. Nel ‘Piano nazionale di ripresa e resilienza’ la montagna deve essere uno dei capisaldi, perché è dai territori, dai Comuni che passa la chiave per la ripartenza e attuazione delle politiche di sviluppo.

Aree interne: Pezzopane, al via gli Stati Generali, restituire pari opportunità

  • 23/07/2020

“Domani e sabato saremo a Roccaraso, in Abruzzo, per gli Stati Generali. Obiettivo: rimettere al centro dell’agenda politica le aree interne e la montagna. Roccaraso, per due giorni, sarà capitale della Montagna italiana. Il governo e il ministro Francesco Boccia hanno scelto la nostra terra per questo importante appuntamento all’indomani del clamoroso risultato ottenuto sul Recovery Fund e in un momento cruciale per gli interventi da programmare nel Masterplan della ricostruzione post pandemia che andrà presentato in Ue ad ottobre.

Dl Rilancio: Borghi, misure per aree interne, Regione Piemonte non le vanifichi

  • 05/06/2020

“Il tema delle aree interne è uno dei pilastri dell’azione emendativa che il gruppo del Partito Democratico alla Camera sta predisponendo, sul complesso dell’articolato del Dl Rilancio che sta per partire il proprio iter a Montecitorio. Abbiamo elaborato una serie di proposte per il sostegno delle piccole e medie imprese delle aree interne, per la valorizzazione delle attività di Smart working, di estensione delle misure del super-eco bonus ai centri storici dei paesi sotto i 5.000 abitanti.

Manovra: Melilli, risultati concreti da nostra azione per aree interne

  • 13/12/2019

“Comincia a dare i primi concreti frutti l’attenzione che il PD ha posto nei confronti aree interne del paese. Oltre al potenziamento significativo del fondo per 200 milioni, la legge di bilancio, con un emendamento dei relatori, stanzia 30 milioni l’anno per tre anni a favore del commercio e dell’artigianato in oltre mille comuni italiani delle 72 aree interne oggetto di una prima selezione operata dalle regioni negli anni passati”.  Lo dichiara il capogruppo dem in commissione Bilancio alla Camera Fabio Melilli.

Strategia delle Aree interne, Culotta: Sicilia da il via libera, investimenti per 30 milioni nelle Madonie

  • 22/04/2017

"Sono in arrivo 30 milioni di euro in settori come la scuola, la sanità, i trasporti, la viabilità e soprattutto lo sviluppo locale". Lo annuncia Magda Culotta, sindaco di Pollina e deputato del Pd, che aggiunge: "È una grande occasione per tutte le nostre comunità, di lavoro e anche di sviluppo. Grazie alla SNAI infatti le Madonie beneficieranno di interventi mirati ad arrestare l'emigrazione, soprattutto dei giovani, dai propri paesi con programmi di sviluppo economico per agevolare l'imprenditoria, i mestieri e le attività locali.