Welfare: Carnevali, Anmic patrimonio inestimabile, lavoriamo insieme

  • 15/11/2019

“Il valore dell’associazionismo è un patrimonio inestimabile del nostro Paese a cui concorre Anmic con il suo radicamento territoriale e la qualità dei servizi offerti e tutela dei loro associati. In questi 60 giorni siamo riusciti nell’impresa difficilissima di evitare l’aumento dell’Iva che sarebbe costato oltre 540 euro a persona, colpendo ancor di più coloro che vivono con la misera indennità di invalidità civile.

Manovra: Fiano, Gualtieri ha chiarito: meno tasse, più welfare

  • 12/11/2019

“Dal calo della pressione fiscale di almeno 7 miliardi per il prossimo anno (con buona pace di Matteo Salvini & Co. che continuano a blaterare di fantomatici aumenti), alla buona notizia per molte famiglie italiane sulla gratuità degli asili nido già da gennaio. Dal fatto di aver messo in ordine i conti bloccando l’aumento dell’Iva che sarebbe costato più di 500 euro a famiglia, a molti altri temi come, solo per fare degli esempi, all’attenzione al welfare e alla lotta all’evasione fiscale.

Welfare: Pini, in commissione ok all’unanimità su risoluzione salute mentale.

  • 06/11/2019

“Dopo quasi un anno di discussione in Commissione Affari Sociali, oggi abbiamo approvato all’unanimità una risoluzione sulla salute mentale che porta la mia prima firma”. Lo dichiara Giuditta Pini, deputata del Partito Democratico e membro della Commissione Affari Sociali alla Camera. “Nel nostro Paese – continua Pini - sono assistite dai servizi specialistici 851.189 persone e la legge 180/78, conosciuta come legge Basaglia, ha portato il l’Italia ad essere avanguardia, ma ancora molto rimane da fare.

Manovra: De Maria, Guarda al futuro, a famiglie e imprese

  • 24/10/2019

"È una questione di giustizia sociale. Stiamo lavorando a una manovra che blocca l’Iva e taglia il costo del lavoro. Una manovra che guarda al futuro: è quello che si fa se investi su un welfare più efficiente che aiuta davvero le famiglie (dal bonus figli all'abolizione del superticket), sostieni l’industria come volano di sviluppo e tieni i conti in ordine. La serietà paga e i risultati arrivano".

Lo ha scritto su Facebook Andrea De Maria, Deputato del Partito Democratico.

Famiglia: Delrio, Solo con nuovo pilastro del welfare si cambia rotta

  • 21/10/2019

"Fare della politica a sostegno delle famiglie con figli e della natalità un nuovo pilastro del welfare è obiettivo che la maggioranza, a partire dal programma sottoscritto all’atto di nascita del governo, si è data ed intende realizzare nel più breve tempo possibile. Occorre chiudere definitivamente con la pratica delle misure spezzettate e temporanee e adottare una politica strutturale che mette insieme semplificazione e universalità dell’intervento.

Equo compenso: Gribaudo, governo prepari parametri, basta annunci spot

  • 30/11/2018

"Se il governo vuole fare qualcosa per l'equo compenso, inizi a scrivere i decreti parametri come previsto dalla norma approvata lo scorso anno nel decreto fiscale, o eviti di prendere in giro i professionisti con annunci spot". Lo dichiara in una nota l'on. Chiara Gribaudo, vice capogruppo Pd alla Camera, dopo le dichiarazioni del sottosegretario Morrone. "Se invece vogliono rafforzare quella stessa norma, trovano i miei emendamenti estensivi e migliorativi sulla legge di bilancio.

Welfare: Carnevali, Bene Stato-Regioni su fondi. Si continui su strada governo Pd

  • 31/10/2018

" Il via libera della Conferenza Stato regioni agli oltre 723 milioni di euro per il 2018 da ripartire tra il fondo per le politiche sociali e quello per la non autosufficienza rappresenta senz’altro una buona notizia. Voglio ricordare che si tratta di risorse stanziate dal precedente governo e che andranno a rafforzare l’infrastrutturazione sociale e ad attenuare le disuguaglianze sociali nonché a garantire la presa in carico e l’assistenza. Cifre rilevanti che il Pd ha messo in campo nella scorsa legislatura, dopo anni di tagli.

Welfare: Carnevali, Bene Stato-Regioni su fondi. Si continui su strada governo Pd

  • 31/10/2018

“Il via libera della Conferenza Stato regioni agli oltre 723 milioni di euro per il 2018 da ripartire tra il fondo per le politiche sociali e quello per la non autosufficienza rappresenta senz’altro una buona notizia. Voglio ricordare che si tratta di risorse stanziate dal precedente governo e che andranno a rafforzare l’infrastrutturazione sociale e ad attenuare le disuguaglianze sociali nonché a garantire la presa in carico e l’assistenza. Cifre rilevanti che il Pd ha messo in campo nella scorsa legislatura, dopo anni di tagli.

Pagine