Camera: De Maria, non bastano risparmi, problema sono numeri attività parlamentare

  • 23/07/2019

“La spesa totale della Camera diminuisce costantemente. I risparmi sono imponenti. Dal 2013 ammontano a 385 milioni di euro. Abbiamo lavorato insieme per promuovere sobrietà e rigore nell’utilizzo delle risorse pubbliche. Non è questo però il punto centrale che dobbiamo affrontare, per ragionare sullo stato di salute di questa istituzione, del Parlamento e più in generale della democrazia. Il problema è l’indebolimento del Parlamento e della sua funzione che sono sempre più presenti in questa legislatura. Lega e M5S ne sono responsabili. A parlare sono i numeri.

Camera: Borghi, Fico in Aula per spiegare il rifiuto di Salvini a riferire

  • 23/07/2019

“Alla luce della dichiarazione del presidente della Camera di ieri in merito alle nostre richieste della presenza qui in Aula del ministro dell’Interno a riferire sulla vicenda del cosiddetto Russiagate in cui afferma di non aver avuto alcuna risposta da parte del Viminale, chiediamo che il presidente Fico venga qui a riferire all’apertura dei lavori pomeridiani”. Lo ha dichiarato in Aula alla Camera il deputato democratico Enrico Borghi in un intervento sull’ordine dei lavori.

Camera: Paita, Aula e commissioni ferme per colpa Lega-M5s

  • 10/07/2019

“Non è solo l’Aula della Camera impossibilitata a svolgere i suoi lavori, come ieri ha ampiamente dimostrato il gruppo del Partito democratico chiedendo l’intervento del Presidente Fico. La stessa situazione vivono le commissioni. Oggi è stata impedita la parola ai rappresentanti del garante della concorrenza e del mercato. La commissione Trasporti era convocata per le ore 9.30, ma il presidente Morelli (Lega) e il vicepresidente De Lorenzis (M5s) non si sono presentati e il relatore è stato costretto ad andarsene. Ecco come non lavora la maggioranza gialloverde.

Camera: Borghi, ministri rispettino Parlamento. Stop show teatrali

  • 03/07/2019

“Il Parlamento della Repubblica non è la quinta teatrale degli show personali del ministro di turno. Il question time nelle democrazie liberali è uno strumento nel quale il Parlamento, attraverso i Gruppi parlamentari di maggioranza e opposizione, pone dei quesiti ai quali il governo è tenuto a rispondere indipendentemente dallo stato d’animo del ministro di turno.

Migranti: Quartapelle, maggioranza risbugiarda suo presidente del Consiglio

  • 27/02/2019

“Sulla vicenda del voto dell’Aula della Camera sul Global Compact avevamo già un triste precedente, e cioè la scelta di sbugiardare il già annunciato Sì del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, affermato in sede Onu, con l’approvazione di una mozione dal titolo ‘vedremo in futuro che fare’.

Sarti: Verini, D’Uva in confusione si sostituisce a Fico

  • 26/02/2019

“L’affermazione di D’Uva che pretende di sostituire il ruolo del Presidente Fico, annunciando l’avvio dell’iter parlamentare per la sostituzione della presidente della commissione Giustizia, rivela il livello del Gruppo dei 5Stelle e fa emergere quale sia la loro concezione delle istituzioni e della democrazia. Cercano di chiudere in modo maldestro una vicenda incresciosa, ma la toppa è peggiore del buco”.

Lo dichiara Walter Verini, deputato del Partito democratico e componente della commissione Giustizia.

Pagine