Migranti: Miceli, Ue affronti emergenza confine Croazia-Bosnia

  • 31/01/2021

“Cosa si vuole nascondere al confine tra la Croazia e la Bosnia? Se la polizia croata si comporta in questo modo, impedendo addirittura la libera circolazione di eurodeputati, quale trattamento è riservato ai migranti? Forse si vuole impedire che alle testimonianze delle Ong sulle drammatiche condizioni dei profughi alla frontiera si aggiungano anche quelle dei parlamentari dell’Unione europea? L’Europa non nasconda più la testa sotto la sabbia. Questa emergenza umanitaria deve esssere affrontata immediatamente e con determinazione.