8 marzo: Zan, 8 marzo si celebra con azioni contro misoginia, Senato approvi la legge

  • 08/03/2021

“È impossibile celebrare questa Giornata internazionale dei diritti della donna senza ribadire, come ha fatto il Presidente Mattarella, che i nostri sforzi devono essere per prima cosa rivolti al contrasto della violenza di genere che sfocia troppo spesso nel femminicidio, 12 casi nei primi due mesi dell’anno. Ma non possiamo non considerare violenza anche il silente e continuo stillicidio del numero dei posti di lavoro delle donne, accelerato dalla pandemia: nell’ultimo anno oltre 400mila donne hanno perso la propria occupazione, il doppio rispetto alla media dell’UE.

Omicidio Casasanta: Pezzopane, Tragedia devastante, vicina a famiglia e comunità Roccacasale. Necessario ogni impegno contro violenza

  • 30/01/2021

“La vita di Teodora Casasanta è stata brutalmente stroncata e con lei quella del figlioletto colpevole di essere lì in casa, mentre il marito-padre orco uccideva sua moglie. È accaduto a Carmagnola, nel torinese, ma la donna uccisa era di Roccacasale, in Provincia dell’Aquila. Una vicenda assurda e orrenda, come orribili sono tutte queste storie. L’uomo che si sente padrone e se la donna manifesta stanchezza, necessità di allontanarsi da una vita insoddisfacente, reagisce sopprimendo quella vita. O con me o morte.

Femminicidio: Pezzopane, serve reazione degli uomini, dicano basta

  • 29/11/2019

“Luisa è stata uccisa dal marito a botte e pietrate. In un bosco di Torino di Sangro, in provincia di Chieti. Ancora un femminicidio, dunque. Un altro poi, sempre oggi, a Brescia, nelle campagne di Azzano Mella. A perdere la vita per mano del compagno è in questo caso Mara. Luisa e Mara, assassinate da uomini a pochi giorni dal 25 novembre, la giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Certo occorre un’applicazione più stringente delle nuove leggi di contrasto ai femminicidi. Non c’è dubbio che è necessario rafforzare la rete protettiva dei servizi.

Femminicidio: Pezzopane, Mef sblocchi erogazione fondi per orfani

  • 24/10/2019

 “Chiediamo al ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, certi della sua sensibilità sul tema, di accelerare i tempi per l’emanazione del decreto attuativo previsto dalla legge 4 del 2018, che contiene le disposizioni in favore degli orfani vittime di crimini domestici. Purtroppo, dopo 22 mesi dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, ancora non sono stati stabiliti i criteri e le modalità per l’utilizzazione delle risorse, che sono ferme e sostanzialmente inutilizzate. Un’inaccettabile inerzia del precedente governo.

Orfani femminicidio: Cenni, Mef sblocchi subito decreto attuativo per erogazione fondi

  • 22/10/2019

"Chiediamo al ministro delle Finanze Gualtieri di accelerare i tempi per l’emanazione del decreto attuativo previsto dalla legge 4 del 2018, quella contenente disposizioni in favore degli orfani vittime di crimini domestici e quali iniziative urgenti intenda adottare il governo affinché vengano erogati i fondi per tali orfani. Sono passati 22 mesi dalla data di pubblicazione della legge in Gazzetta Ufficiale ma ad oggi tale decreto interministeriale non è stato ancora emanato.

Femminicidio: Pezzopane, leggi non bastano, serve battaglia culturale

  • 10/10/2019

“L’ennesimo femminicidio perpetrato contro una giovane mamma di Nereto, in provincia di Teramo, costringe tutte e tutti a due amare riflessioni: l’esigenza di un’applicazione intransigente delle nuove leggi di contrasto all’assassinio delle donne da parte degli uomini, a cominciare dal cosiddetto ‘codice rosso’, ma soprattutto l’urgenza di avviare una grande e impegnativa battaglia culturale affinché nel nostro Paese vengano recise per sempre le piante generatrici dell’odio e della violenza.

Violenza donne: Fregolent, non accettiamo lezioni da governo che ha tolto risorse e azzerato la prevenzione

  • 26/06/2019

“Non accettiamo dal M5S e dal governo nessuna lezione sui diritti delle donne. Nel famoso contratto di governo che sta alla base dell’attuale esecutivo sono stati cancellati anni di conquiste e le donne sono state rilegate fra i capitoli dedicati gli anziani ed alle periferie. Non deve quindi sorprendere che su temi delicati come la prevenzione contro il femminicidio in un anno non sia stato fatto praticamente nulla, a partire dal mancato trasferimento dei fondi del 2018 e 2019 alle Regioni da destinare ai centri antiviolenza e alle case rifugio.

Padova: Annibali e Boldrini (Leu), decisione affido incomprensibile

  • 21/06/2019

Bene richiesta atti da Commissione Inchiesta Femminicidio

“Il decreto con cui la Giudice del Tribunale civile di Padova ha stabilito l’affido dei figli ad un padre già condannato in due gradi di giudizio per violenza e lesioni alla ex moglie, maltrattamenti in famiglia e violenza assistita, appare incomprensibile. Come è possibile, che in sede civile si ribaltino fatti e responsabilità già accertati in sede penale? E’ evidente che questa vicenda merita un approfondimento”.

Migranti: Rotta, Salvini trova nell’Onu il nemico quotidiano

  • 10/09/2018

Lavori per migliorare le cose invece di fare propaganda

 

“Dopo la guerra all’Europa Salvini trova il suo nemico quotidiano e parte con la guerra all’Onu. Un vicepresidente del consiglio responsabile, invece di sbraitare contro tutto e tutti, deve trovare soluzioni”.

- lo dichiara Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico -

Pagine