Pnrr: Simiani, Salvini ministro per caso, mette a rischio cantieri e risorse

  • 01/12/2022

“Negli ultimi due anni il numero degli appalti pubblici è cresciuto in maniera esponenziale e le risorse del Pnrr sono state impiegate in modo efficace. Rimangono sicuramente alcune criticità legate alle capacità di progettazione dei piccoli enti e il governo dovrà attivarsi in questa direzione, coerentemente con quanto raggiunto fino ad oggi, per garantire la cantierabilità di tutti i finanziamenti ottenuti dall’Ue.

Elezioni: Navarra, da Salvini e destra su flat tax incompetenza e superficialità

  • 11/08/2022

“Le dichiarazioni di Matteo Salvini secondo cui la flat tax avvantaggerebbe l’inserimento dei giovani nel mercato del lavoro fa il paio a quelle da lui stesso pronunciate quando fu adottata la fallimentare misura denominata ‘Quota 100’. Salvini affermava che ogni pensionamento anticipato avrebbe prodotto tre nuove assunzioni di giovani. Secondo il Rapporto INPS 2021 le previsioni di Salvini sono risultate del tutto sbagliate: l’anticipo pensionistico non ha stimolato maggiori assunzioni, ne tantomeno quelle di giovani.

Lega: Ciampi, con nuovo governo stop doppio incarico a Ceccardi

  • 05/09/2019

“Ci è voluto un nuovo governo per togliere a Susanna Ceccardi il doppio incarico retribuito alla Presidenza del Consiglio di Ministri come consulente di Matteo Salvini: da oggi infatti l’esponente della Lega dovrà rinunciare ai 65 mila euro annui che percepiva da quasi un anno e che si sommavano allo stipendio di parlamentare Ue”. Lo scrive su Facebook Lucia Ciampi, deputata del Partito democratico.

Fisco: Marattin, unico no a fantasie Salvini è quello di Tria

  • 01/08/2018

Rivoluzione fiscale nonostante il no di qualcuno all’estero? A dire che le fantasie di Salvini su flat tax e abolizione Fornero non si faranno mai è un italiano e parlava dall’Italia: è il suo collega Giovanni Tria, Ministro dell’Economia”. Lo dichiara Luigi Marattin, capogruppo Pd in Commissione Bilancio alla Camera, a proposito delle parole di Matteo Salvini.

Migranti: Rotta, Salvini prende meriti non suoi

  • 01/08/2018

“Ancora una volta @matteosalvinimi si intesta meriti non suoi. Il vicepremier non sa leggere neppure i dati del suo ministero: se gli #sbarchi di #migranti sono diminuiti è merito di Minniti, che, a differenza di Salvini, ha limitato ingressi e garantito sicurezza restando umano”

Lo scrive su Twitter Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico, commentando il post del ministro dell’Interno

Legittima difesa: Verini, patto Salvini-Lobby delle Armi, siamo al governo dei ‘pistola’

  • 16/07/2018

“Quanto rivelato dal quotidiano la Repubblica sui rapporti tra la Lobby delle Armi e Matteo Salvini è molto grave. E’ anche alla luce di questo che si comprende il perché la Lega voglia farci credere che esista in Italia un allarme legittima difesa. Non esiste invece alcuna emergenza su questo tema e i pochissimi casi accaduti si contano sulle dita di una mano. Il vice presidente del Consiglio e ministro dell’Interno vuole dunque seminare nel Paese odio e paura non solo per un cinico opportunismo elettorale, ma anche a tutela di interessi economici particolari.

Firenze: Rotta, bene arresti, ma Salvini rispetti Costituzione e non lucri

  • 04/07/2018

“Plaudiamo alle forze dell’ordine che ha tratto in arresto 4 persone per l'omicidio di Duccio Dini. I cittadini italiani devono avere la certezza che lo stato faccia giustizia e che nessun reato resti impunito. Stupisce invece il tono delle dichiarazioni di Salvini”. 

- lo dichiara Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico -

Salvini: Rotta, prima gli italiani ma non Saviano

  • 21/06/2018

“Il ministro Salvini, nella sua furia propagandistica, sceglie di giocare con la vita delle persone. Anche solo ipotizzare di togliere la scorta a Roberto Saviano, a più riprese minacciato dalla camorra, suona come una ripicca per le dichiarazioni dello scrittore in merito alle posizioni assunte dal governo sui migranti”.

- lo dichiara Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico -

Migranti: Pezzopane , “Salvini, dal Rosario al disonore”

  • 11/06/2018

“La decisione di chiudere i porti italiani per non soccorrere dei naufraghi, fra cui oltre un centinaio di minori senza genitori e delle donne incinte, è un marchio del disonore che accompagnerà per sempre Matteo Salvini. Il ministro dell’Interno, lo stesso che si fa fotografare con in mano il Vangelo e il Rosario, ha strumentalizzato la prima occasione utile: sottraendo l’Italia al rispetto minimo dei diritti umani, cercando di guadagnare qualche voto in più nella domenica elettorale, isolando il nostro Paese nel contesto europeo.

Pagine