Covid: Fassino, da Merkel-Macron forte impulso a impegno UE

  • 18/05/2020

“Dalla dichiarazione Merkel-Macron un forte impulso ad un impegno vero e concreto dell'UnioneEuropea per tutelare la salute dei cittadini, rilanciare investimenti e crescita, creare lavoro, avviare la green economy. Avanti su questa strada per decisioni rapide. L’Europa c’e!”

Lo scrive su twitter Piero Fassino, vicepresidente della commissione Esteri della Camera e membro della Presidenza del PSE.

 

Balcani: Rosato, Italia assente, non ha idee né leadership

  • 29/04/2019

Qual è il paese europeo più vicino ai Balcani quell’area tormentata che ancora cerca stabilità anche come argine a infiltrazioni destabilizzanti? È l’Italia, dalla cartina si vede bene. Ecco, nonostante la vicinanza e i rapporti secolari, il nostro paese non sarà presente oggi a Berlino in occasione del vertice regionale convocato da Merkel e Macron. Ci saranno i capi di stato dei paesi della zona pronti a discutere sulla crisi del Kosovo e dello stato delle tormentate relazioni con Belgrado.

Tav, Pd: Macron e Junker decideranno al posto di Salvini e Di Maio

  • 07/03/2019

Braga: governo alla sbando, da Conte parole fumose

“Le parole di Conte sono fumose, non sciolgono nulla e confermano solo che il governo non ha una posizione e rimette la decisione su un’opera strategica per il paese nella mani della Francia e dell’Unione europea. Altro che Salvini e Di Maio, a decidere per l’Italia saranno Macron e Junker”. Così la capogruppo democratica nella Commissione infrastrutture della Camera, Chiara Braga.

Europee: De Luca, Bene Macron, accordo con socialisti per futuro Ue.

  • 07/03/2019

“È condivisibile il Manifesto di Emmanuel Macron. È ora di unire le energie per un’Europa nuova, fondata su diritti, lavoro e solidarietà, sicurezza ma anche umanità e tolleranza. Lavoriamo ad un accordo con i S&D per costruire un futuro di pace e sviluppo in Europa”.

Così Piero De Luca, capogruppo Pd in commissione politiche europee alla Camera, sul suo profilo twitter.

Ue: Quartapelle, su proposte Macron possibili convergenze

  • 05/03/2019

Salario minimo garantito, un'Europa sociale, i rapporti con l'Africa, l’esercito comune sono alcune delle proposte del presidente Macron sulle quali si può trovare una convergenza di varie famiglie politiche europee, a partire dai socialisti, che hanno messo questi temi al centro della nostra agenda elettorale. Il Partito democratico c'è, per costruire un accordo su contenuti che sono già nel programma del PSE. 

Tags: 

Macron: Manciulli, esiti incontro importanti per il futuro dell'Unione Europea

  • 11/01/2018

"Gli esiti dell'incontro tra il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e il Presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron sono indubbiamente molto positivi, non solo perché confermano lo stato degli ottimi rapporti tra i nostri paesi, che vantano un bagaglio comune di rapporti di tipo politico, culturale ed economico di primaria importanza, ma anche nell'ottica del rafforzamento dell'Unione Europea”.

Tav: Fregolent, da Di Maio balle anche su Macron

  • 10/01/2018

“Dal punto di vista delle balle, quella di Luigi Di Maio è stata una giornata particolarmente difficile. E quindi non vorremmo infierire più di tanto. Tuttavia, vorremmo segnalargli che la ‘lezione ricevuta dalla Francia sulla Tav’ di cui parla non esiste”. Lo dichiara Silvia Fregolent, vice-presidente del gruppo Pd alla Camera, in risposta alle dichiarazioni di Luigi Di Maio sulla Tav. 

Tags: 

Libia: Quartapelle, da Fi giravolte pur di attaccare governo

  • 24/07/2017

“Dopo mesi nei quali Forza Italia ha continuato a denunciare una presunta solitudine dell'Italia davanti alla vicenda libica, oggi gli esponenti del partito di Berlusconi cambiano rotta e leggono l'iniziativa francese dell'incontro Haftar-Serraj di domani come segno di debolezza del governo italiano sorpassato dalla iniziativa di Parigi”. Lo dichiara Lia Quartapelle, capogruppo Pd in Commissione Esteri, per commentare le parole degli esponenti di Forza Italia sulla Libia.

Clima: Bianchi, bene Macron, no passi indietro su accordo Parigi

  • 09/05/2017

“Non possiamo fare passi indietro nell'attuare l'accordo di Parigi sul cambiamento climatico, la maggiore minaccia di fronte a noi come l'ha definita di nuovo Barack Obama nel suo intervento di oggi a Milano”. Lo dichiara Stella Bianchi, deputata del Partito democratico e componente in Commissione Ambiente alla Camera.