Ita: Pd, risposta governo insoddisfacente, comportamento azienda inaccettabile

  • 27/04/2022

“Chiediamo al governo di intervenire immediatamente sulla vicenda dei licenziamenti del call center di Ita e di riportare la compagnia aerea alle sue responsabilità di azienda di Stato. Lo scorso 20 aprile i vertici di Ita Airways non si sono presentati al tavolo convocato dal ministro Orlando presso il ministero del Lavoro con le parti sociali. Questa vicenda, come altre da parte di Ita, ha dell’incredibile. Nel passaggio da Alitalia a Ita, il management di quest’ultima decise di revocare il contratto di customer care ad Almaviva e di affidarlo ad altro fornitore.

Inps: Pezzopane, governo e Inps trovino insieme soluzione per tutti lavoratori

  • 29/03/2022

”Per vincere la vertenza Inps-call center, la politica e le istituzioni devono essere unite. I giochetti tattici della destra fanno male al buon esito del risultato. Questa è una vertenza nazionale che interessa 3200 persone di cui oltre 500 a L’Aquila. Non è un giochetto da selfie. I lavoratori sono in apprensione e chiedono alla politica di essere unita e di far rispettare le norme per le quali mi sono tanto battuta, ottenendo risultati storici.

Inps: Pezzopane, governo intervenga per internalizzare call center

  • 11/03/2022

“Le audizioni in commissione Lavoro dei sindacati Cgil, Cisl, Uil, Ugl e del presidente e del direttore dell’Inps Servizi sulla vertenza del call center mi hanno lasciata  insoddisfatta. Bisogna dare certezze ai lavoratori. Ci sono due norme da far rispettare: la clausola sociale e l’internalizzazione. Inps insiste con la procedura di selezione e insieme con l’applicazione della norma approvata in Legge di Bilancio che prevede l’assunzione ‘in via prioritaria’.

Inps: Pezzopane, urgente audizione Tridico e sindacati in commissione Lavoro per internalizzazione lavoratori call center

  • 25/01/2022

“Ho chiesto alla presidente della commissione Lavoro della Camera, Romina Mura, di riportare all’attenzione della commissione da lei presieduta la vertenza per l’internalizzazione delle lavoratrici e dei lavoratori dei call center che operano per i servizi Inps. Mi ha dato immediatamente la disponibilità. In particolare ho chiesto una nuova audizione del presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, e delle organizzazioni sindacali perché i mesi passano e anche l’anno di proroga della commessa agli attuali gestori rischia di trascorrere come il precedente anno, ovvero, senza che nulla accada”.

Lavoro: Pezzopane-Mura, in piazza a fianco dei lavoratori Inps per vertenza su internalizzazione. Governo faccia la sua parte

  • 14/10/2021

“Siamo scese in piazza San Silvestro a fianco dei sindacati e dei lavoratori per sensibilizzare il Governo sul tema della internalizzazione dei lavoratori del call center Inps de L’Aquila”. Lo dichiarano in una nota congiunta Stefania Pezzopane, deputata abruzzese della presidenza del gruppo Pd alla Camera e Romina Mura, presidente Pd della commissione Lavoro di Montecitorio.
“Il nostro impegno su questa vertenza nasce da lontano - spiegano le deputate dem - quando abbiamo chiesto di applicare la clausola sociale insieme alla norma per l’internalizzazione.

Inps: Pezzopane, al fianco lavoratori call center per rispetto clausola sociale

  • 27/09/2021

“L’assemblea e il presidio di oggi davanti la sede dell’Inps sono un ulteriore passaggio della mobilitazione dei lavoratori dei call center, dopo l’incontro dall’esito negativo tra il presidente Tridico e i sindacati dello scorso 22 settembre. In quell’occasione Tridico aveva parlato di ‘selezione’, mentre con la manifestazione di oggi siamo tornati a ribadire che la via maestra è invece quella della piena applicazione della clausola sociale e della norma per internalizzare, e della tutela delle competenze.

Inps: Pezzopane, su internalizzare call center, si applichi clausola sociale

  • 22/09/2021

“Applicare clausola sociale, tutelare competenze, applicare insieme la norma per internalizzare e la clausola sociale”. Lo afferma la deputata della presidenza del gruppo Pd alla Camera, Stefania Pezzopane.
“Quanto invece prospettato dal Presidente Tridico - spiega Pezzopane - è un percorso pericoloso e senza fine; una selezione come quella prospettata nell’incontro con i sindacati, confligge con la necessità dell’applicazione della clausola sociale.

Call center: Pezzopane, se soluzione esiste va verificata, lavoriamo da sempre per risolvere problemi, basta perdere tempo

  • 22/07/2021

“L’importanza del principio cardine delle costituzioni liberali, ovvero la divisione dei poteri, su cui si basano tutte le democrazie moderne, era già noto a Locke e Montesquieu, tuttavia, questo concetto basilare deve essere sembrato desueto alla ‘fonti’ della Funzione pubblica. Ieri abbiamo incontrato le organizzazioni sindacali e l’allarme per gli oltre 3mila addetti dei call center gestiti dall’Inps, è alto. La norma prevede l’internalizzazione entro il 2021 e il processo ancora non è iniziato.

Call center: Pezzopane, internalizzazione deve andare avanti, alla Camera incontro con sindacati nazionali

  • 22/07/2021

“I lavoratori che operano per l’Inps nei call center distribuiti in tutta Italia (a L’Aquila con oltre 500 operatori), vanno internalizzati. I tempi stringono e sussiste il rischio di non rispettare una norma approvata dal parlamento con il D.L 3 settembre 2019 n. 101 che all’art. 5-bis prevede l’internalizzazione del contact center multicanale dell’INPS.

Pagine