Rom: Morassut, Salvini esca da Fb e faccia il ministro

  • 21/06/2018

“Stamane ho depositato un’interpellanza urgente al ministro dell’Interno, Salvini, sulla questione dei fenomeni di insicurezza e di ordine pubblico derivanti dalle attività e dalla presenza dei Rom sul territorio nazionale. Fino ad oggi, il ministro ha proseguito ad oltranza la sua campagna elettorale omologando la complessa realtà delle popolazioni Rom ad una lettura negativa e foriera di sentimenti xenofobi, arrivando a teorizzare un improbabile censimento.

Rom: Anzaldi, Salvini non fa distinzioni, per lui rom tutti uguali

  • 18/06/2018

“Sui Rom nessuna distinzione tra buoni o cattivi, rispettosi legge o criminali. Unico tratto: diversi! Ci risiamo. Salvini si inventi almeno un falso pretesto scientifico per la sua riedizione della ‘Difesa della razza’”.

Lo scrive su Twitter Michele Anzaldi, deputato del Partito democratico, in risposta alle parole di Matteo Salvini sui Rom.

Rom: Fiano, censimento? 80 anni fa non andò a finire bene

  • 18/06/2018

“Lo aspettavamo, lo sapevamo. Matteo Salvini ha il vento in poppa. Quello dei sondaggi perlomeno. Ha lasciato a Luigi Di Maio le partite che costano, e per sè quelle fortemente simboliche. Che separano l’estrema destra europea dalle forze democratiche. Respingere una nave di disgraziati, una pistola per tutti, asili solo agli italiani e ora il censimento dei Rom”. Lo scrive su Facebook Emanuele Fiano, della presidenza del gruppo Pd alla Camera, in risposta alle parole di Matteo Salvini sui rom.

Rom, Verini: Escalation pericolosa. Cominciò così anche 80 anni fa

  • 18/06/2018

“In questo Paese tira una brutta aria, alimentata dai ‘governanti del cambiamento’. Salvini tira la volata in una corsa molto pericolosa: si lasciano in mare persone, bambini e donne incinte che fuggono dalle sofferenze; si lanciano censimenti etnici come verso i rom; si vogliono dedicare strade a estensori delle leggi razziste del 1938. E altro ancora... .É una escalation che va fermata. Cominciò così anche ottanta anni fa e sappiamo come andò a finire”.

Così il deputato Pd Walter Verini.