Agroalimentare: Incerti e Cenni, no al Nutriscore, si al Nutriform proposto dall’Italia

  • 02/08/2022

“Ci siamo sempre battuti come Partito democratico sia a livello europeo che nazionale nei confronti dell’etichettatura ‘a semaforo’ proposta dai francesi, un sistema che non informa i consumatori in modo corretto ma li condiziona.
Le istituzioni, le forze politiche, il mondo agricolo italiano si sono con chiarezza pronunciate sul Nutriscore come un modello di etichettatura che non aiuta i consumatori, non tutela la salute.

Agroalimentare: Cenni, tempestività degli interventi e una rotta che non ci fa perdere la direzione, questo serve al sistema agricolo e alimentare del nostro Paese

  • 11/05/2022

“Costi dell’energia e delle materie prime, prezzi senza controllo, blocco della fornitura di cereali, fertilizzanti, stanno producendo conseguenze pesanti in un tempo che, con importanti risorse e strumenti avremmo potuto dedicare alla ripartenza. Oggi, invece davanti a noi c'è il rischio di un'esplosione violenta a livello globale della povertà alimentare, e della scomparsa di imprese e filiere.

Agroalimentare: Pd, è settore strategico servono provvedimenti e risorse adeguate

  • 16/03/2022

“La guerra in Ucraina sta innescando un nuovo cortocircuito sul settore agroalimentare nazionale. L'aumento generalizzato di quasi tutte le materie prime, e dei costi energetici, sta progressivamente erodendo la redditività dell'attività economica di molte imprese, sta mettendo a rischio il futuro delle coltivazioni e dell'industria di trasformazione nazionale. A questo si aggiunge la difficoltà di reperire i mangimi, con il rischio di non poter garantire l’alimentazione del bestiame. Le fattorie sono costrette a ridurre del 10 per cento le razioni di cibo.

Agricoltura: Pd a Patuanelli, sviluppo pratiche sostenibili e e sostegno a agricoltori

  • 05/08/2021

La prospettiva per la nuova agricoltura è legata indissolubilmente allo sviluppo di pratiche agricole sostenibili ed al sostegno degli agricoltori impegnati ogni giorno a tutelare la biodiversità ed a salvaguardare il paesaggio; l’accesso al cibo sano, la sicurezza alimentare sono al centro del dibattito internazionale. Gli agricoltori assumono un ruolo fondamentale nella produzione di prodotti alimentari salutari e rispettosi dell’ambiente.

PNRR: Cenni, rafforzare filiere dal campo e dal mare, garantire biodiversità

  • 26/04/2021

“La pandemia non è stata una semplice interruzione della corrente, come ha detto giustamente il Presidente Draghi, e quindi non sarà sufficiente riaccendere un interruttore. Niente sarà come prima, ma la qualità e la forza di ciò che verrà dipende da tutti noi. Per questo sarà necessario stringere un nuovo Patto economico e sociale tra Stato, Regioni e le forze economiche e sociali, per dare il via a quel Next Generation Italia che diverrà tale solo se remeremo tutti nella stessa direzione, concentrando tutte le risorse europee e nazionali in un medesimo disegno”.

Agricoltura: Pd, sistema Nutriscore sbagliato e dannoso per consumatori

  • 07/04/2021

“Da tempo si discute dell'applicazione sul territorio europeo del cosiddetto Nutriscore: un sistema, mutuato dalla Francia, che fornirebbe informazioni sui prodotti alimentare relativamente alle proprietà nutrizionali, e che permetterebbe di confrontare tra loro i prodotti grazie ad una scala di colori (dal verde al rosso) e di voti (dalla A alla E) in base alla presenza negli alimenti di 4 macro-ingredienti: grassi, grassi saturi, zuccheri e sali di sodio.

Coronavirus: Incerti, bene risposta a settore agroalimentare

  • 16/03/2020

"Bene le misure previste dal DL Cura Italia per il settore agro-alimentare. Una prima importante risposta ad un comparto in difficoltà ma che continua a garantire l’apprivigionamento alimentare. Fondi a sostegno delle imprese agricole e della pesca, per favorire l’accesso al credito, sospensione delle rate mutui, ammortizzatori sociali a cui si aggiungono le più generali misure x le famiglie: dai congedi parentali straordinari ai voucher baby sitting.anche la richiesta di anticipi PAC al 70%. Misure immediate a cui se ne dovranno aggiungere altre e su cui non mancherà il nostro impegno .

Pagine