Governo: Borghi, mettere al centro le sfide utili al Paese

  • 29/01/2021

"La soluzione della crisi sta nel riposizionare al centro la politica. Lasciamo perdere le sfumature legate ai caratteri o alle personalità. La storia della Repubblica è piena di leader che non avevano tra loro affinità personali forti, ma che hanno collaborato sul piano politico per assicurare la nascita della Repubblica, la Costituzione, la ricostruzione, la lotta al terrorismo e lo sviluppo.

Governo, Benamati: pieno sostegno a Zingaretti. Governo solido ed europeista.

  • 27/01/2021

“Nella direzione nazionale di oggi ho espresso con il mio voto il pieno sostegno alla relazione del segretario Zingaretti per la costruzione di un governo solido, europeista e riformatore a partire dall’esperienza del prof. Conte.
Un governo che si formi non solo su numeri chiari (senza veti e con piena lealtà) ma anche con un programma d’azione di fine legislatura chiaro e con un rafforzamento della squadra.

Governo: De Maria, Pd punto di riferimento, sicurezza e stabilità

  • 27/01/2021

"Il Partito Democratico sta affrontando queste giornate certamente difficili con grande serietà ed equilibrio. Anche in queste ore, dicendo parole chiare su come uscire dalla crisi di governo che ora è ufficialmente aperta. Stiamo dimostrando, con unità e determinazione, di essere un punto di riferimento, di sicurezza e di stabilità in un momento così delicato per il Paese. Con la massima fiducia nel Presidente della Repubblica dovremo ora continuare ad essere in campo con unità e autorevolezza.

Governo: P. De Luca, crisi rischia compromettere utilizzo Recovery

  • 25/01/2021

“Il Recovery Fund è l’occasione storica per un grande rilancio del Paese. La crisi di governo alimentata negli ultimi giorni, una crisi al buio, rischia di compromettere e ritardare gravemente la definitiva approvazione del Pnrr. E non possiamo assolutamente permettercelo. Tocca a tutte le forze politiche responsabili, in Parlamento e nel Paese, lavorare con serietà e spirito costruttivo, per non sprecare questa straordinaria opportunità, da cui dipende davvero il futuro dell’Italia. Bisogna mettere da parte interessi particolari e pensare solo alle esigenze del Paese.

Governo: Bordo, crisi incomprensibile, ora rafforzare maggioranza

  • 20/01/2021

“Intanto abbiamo evitato un salto nel buio. Il rischio, cioè, che il Paese potesse precipitare rapidamente verso nuove elezioni. La crisi è stata incomprensibile per la maggioranza degli italiani. E’ ovvio che se ieri al Senato, sul piano numerico, avessimo raggiunto 161 voti, sarebbe stato molto meglio, ma sarebbe comunque cambiato poco sul piano politico. La maggioranza per andare avanti c’è, ovviamente non è ancora adesso una maggioranza solida. Ma già nel passato ci sono stati tanti altri governi nelle medesime condizioni.

Manovra, Bussolati - Benamati: dati su settore auto allarmanti, inserire in legge bilancio misure adeguate

  • 01/12/2020

“I dati di oggi sulle immatricolazioni di novembre segnano il ritorno a grandi difficoltà in un settore e per una filiera trainanti per l’economia nazionale.
Il segnale di allarme lanciato unitariamente da tutte le rappresentanze del mondo dei produttori e della componentistica, così come dall’universalità delle sigle sindacali di settore, non può lasciare indifferente il parlamento che ha il dovere, nella conversione della legge di Bilancio 2021, di adoprarsi per misure all’altezza dell’emergenza che la pandemia sta ancora provocando nel Paese”.

Lavoro, Viscomi: nell’incertezza dei mercati sì a flessibilità dei contratti a termine governata dalle parti sociali.

  • 09/07/2020

“Con il parere positivo del Governo è stato approvato un mio ordine del giorno (n. 9/2500-AR/81), sottoscritto da tutti i colleghi della Commissione Lavoro, che invita a ripensare alcuni aspetti della disciplina del contratto a tempo determinato in particolare per quanto riguarda le causali. È evidente che norme pensate per una situazione ordinaria debbano essere adattate quando si è in presenza di una situazione straordinaria. E straordinaria è l’attuale radicale incertezza del sistema produttivo ed organizzativo.

Lavoro: Gribaudo, governo ascolti i giovani professionisti

  • 08/07/2020

"Il governo ascolti i giovani professionisti che hanno manifestato oggi a Montecitorio. Sono state impiegate risorse importanti nei provvedimenti per il covid, ma c'è ancora bisogno di correggere le norme sul fondo perduto per non creare disparità. Inoltre, per combattere le disuguaglianze e le ingiustizie emerse con forza in questa crisi, dobbiamo andare avanti nella definizione dell'equo compenso.

Dl rilancio: Padoan, crisi senza precedenti serve fiducia

  • 08/07/2020

“Di fronte a una crisi senza precedenti  c'è bisogno di un ingrediente fondamentale : la fiducia . Fiducia che permette di sostenere aspettative ottimistiche nel breve e medio termine e perché senza la fiducia le risorse non si spendono e non  si rilanciano gli investimenti. Compito dell'azione di governo è anche quello di alimentare la fiducia del Paese . Fiducia nella bontà dei progetti e nella loro implementazione.” Così il rappresentante del Pd Pier Carlo Padoan nella sua dichiarazione sul voto di fiducia al decreto Rilancio .

A. Mittal: Nardi, no al ribasso, mantenga impegni a Taranto per sviluppo sostenibile

  • 20/11/2019

“Ringraziamo il ministro Patuanelli per essere venuto in quest’Aula a dettagliarci sui 150 tavoli di crisi; sulle 400 città inserite nelle aree di crisi non complesse; sulle 19 aree di crisi complesse; insomma la fotografia di un’Italia che da molti anni è in crisi. Dal 2014 non siamo stati fermi. Industria 4.0, i bonus per l’edilizia, la nuova Sabatini sono solo alcuni dei tanti interventi che abbiamo messo in campo per dare una risposta a queste crisi. La globalizzazione ha visto la crescita soprattutto dei Paesi asiatici, grazie anche all’apertura del Canale di Suez.

Pagine