Mafie: Lattanzio. da omicidio Fazio rilancio antimafia a Bari, ora impegno per una nuova stagione di impegno civico

  • 12/07/2021

“Oggi è un giorno importantissimo per la città di Bari e per l’antimafia civile di questo paese. Ricorrono 20 anni dalla morte del giovane Michele Fazio, prima vittima innocente di mafia a Bari. Un episodio dal quale è nato però, grazie al lavoro incessante e encomiabile dei suoi genitori Lella e Pinuccio Fazio, il rilancio dell’antimafia pugliese. Lo dico con cognizione perché da 20 anni collaboro con la famiglia Fazio che si è impegnata fin da subito per sconfessare la traccia di omertà, di ignavia e di indifferenza costruita in città attorno a questi fenomeni.

Recovery: Lattanzio, presto voto su Relazione aggressione mafie in epoca covid

  • 16/06/2021

“Si è tenuta oggi una seduta importante della commissione Antimafia durante la quale ho chiesto la votazione della ‘Relazione Intermedia del Comitato XX’ che ho redatto e presentato alcune settimane fa e sono contento di registrare il contributo collaborativo di tutti i partiti ad eccezione di singole individualità. Sono molto contento che verrà calendarizzata per la prossima settimana perché è il segno di una conformità della politica nel voler contrastare fortemente le mafie, soprattutto in questo periodo.

Sostegni: Lattanzio, bene misure contro illegalità, ricostruzione parta da antimafia

  • 31/05/2021

“Il decreto Sostegni bis va finalmente nella direzione giusta per una efficace azione di contrasto alle mafie. All’interno sono infatti contenute diverse misure di contrasto all’illegalità che auspicavo per una ripartenza sicura. Da tempo, con il Comitato parlamentare infiltrazioni mafiose in epoca covid, che presiedo, avevamo allertato il governo sul rischio concreto che le mafie potessero approfittare di imprese e famiglie in difficoltà così come dei fondi del Pnrr.

Mafie: Lattanzio, Condorelli stimolo per le future generazioni

  • 05/05/2021

“Voglio esprimere la mia massima solidarietà all'imprenditore siciliano Giuseppe Condorelli che ha avuto il coraggio di denunciare la mafia che gli chiedeva il pizzo. ‘Volevo essere un esempio per tutti’, ha detto dopo la sua denuncia contro il racket. Come Libero Grassi che anni fa ci ha mostrato la strada per ribellarsi alle estorsioni.

Serracchiani: mafie sfruttano disagio. Occorre massimo impegno contro infiltrazioni

  • 30/04/2021

Le mafie stanno cercando di lucrare sulla pandemia. La criminalità attecchisce su situazioni di disagio, sociale ed economico. Le mafie sono in grado di colmare ogni forma di vuoto dello Stato, sfruttandone le debolezze e speculando sia che si tratti di aziende sia che si tratti di comunità̀ in difficoltà. Questo il quadro che ci consegna il primo documento politico di analisi dei fenomeni mafiosi in epoca covid del Partito Democratico.

Veneto: Pellicani, allarmante intreccio tra mafie, affari e politica

  • 17/07/2019

"È iniziata oggi la missione della Commissione Antimafia in Veneto, partendo da Verona. Le audizioni istituzionali con il Prefetto, il Questore, i rappresentanti di Carabinieri, Guardia di Finanza, Direzione Investigativa Antimafia e il Procuratore hanno dimostrato in modo dettagliato il radicamento della criminalità organizzata nella provincia, in particolare della 'ndrangheta, ma anche di mafia e camorra. Siamo di fronte a una fenomenologia criminale che è soprattutto economica.

Minacce a Fava: Verini, solidarietà a Claudio, non abbassiamo guardia

  • 08/10/2018

“Abbiamo dato a Claudio Fava il nostro abbraccio. Le minacce gravissime che ha ricevuto dimostrano la necessità di mantenere alta la guardia della lotta per la legalità e di contrasto alle mafie. L’impegno di Claudio Fava contro la criminalità organizzata di stampo mafioso è anche quello del Partito democratico”.

 

Così il deputato Dem Walter Verini, responsabile Giustizia del Pd.

Governo: Di Maio, su contante Salvini rischia favore a mafie

  • 13/06/2018

“La proposta di Salvini di cancellare qualunque tetto all’uso del contate è molto grave. Addirittura sconsiderata se si considera che proviene dal ministro dell’Interno”. Lo dichiara Marco Di Maio, deputato del Partito democratico, a proposito delle dichiarazioni del ministro dell’Interno Matteo Salvini sul tetto per i contanti.

Mafie: Garavini, società consapevole crea anticorpi. Ricordiamo vittime grazie a Giornata istituita nella legislatura appena conclusa

  • 21/03/2018

“Le mafie colpiscono senza distinzione. Perché mirano a indebolire lo Stato e la coscienza civile. Un paese ed una politica consapevoli cercano di creare anticorpi verso la criminalità organizzata. Come abbiamo fatto come Pd, istituendo la Giornata nazionale della Memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafia, introdotta esattamente un anno fa. Un atto che testimonia una forte presa di posizione contro tutte le mafie, in linea con le politiche di contrasto seguite dai nostri Governi. Perché  è fondamentale contrastare le mafie e ricordarne le vittime. Sempre.

Pagine