Migranti: Gelli, grazie a Ong per centinaia di vite salvate

  • 25/05/2017

"Il naufragio al largo della Libia è costato la vita a decine di bambini, ma se altre centinaia di persone sono state messe in salvo e il bilancio non si è ulteriormente aggravato lo si deve all’intervento delle Ong alle quali vanno i nostri ringraziamenti: alla nave umanitaria Phoenix della Ong Moas che per prima ha visto un’imbarcazione rovesciarsi e ha portato a bordo 600 persone, alla Vos Prudence e Aquarius di Msf e a Sos Mediterranee che sono andati in soccorso di altri gommoni e barconi messi in mare nelle stesse ore.