Reddito: Lepri, correttivo per carichi familiari c’è già, è Assegno unico

  • 03/09/2021

“Tra le proposte di modifica del Reddito di cittadinanza che si stanno proponendo, ci sarebbe quella di modificare la scala di equivalenza, per tenere maggiormente (e giustamente) conto dei carichi familiari. Sorprende tuttavia che queste proposte trascurino o non sappiano che il correttivo è già previsto in legge delega ed è già operativo nel decreto ponte dell’Assegno unico. Infatti quest’ultimo sostituisce, già da luglio, la quota figli nel reddito di cittadinanza e si somma alla relativa quota adulti, così correggendo una evidente stortura”.

Coronavirus: Serracchiani, reddito emergenza a tempo e per chi è senza entrate

  • 02/04/2020

“La maggioranza sta lavorando a una misura in grado di tutelare quei lavoratori regolari e non che rischiavano di rimanere esclusi da ogni sostegno. Per primi avevamo fatto notare l’esistenza di una platea importante di cittadini ancora senza supporto economico. Il reddito di emergenza, appunto, sarà legato esclusivamente all’emergenza Coronavirus, semplice da ottenere e destinato a chi ne ha realmente bisogno.

ISTAT: Damiano, garantire equa distribuzione

  • 06/01/2018

" Secondo l'ISTAT crescono reddito e potere d'acquisto delle famiglie e diminuisce la pressione fiscale. Su questi dati, come al solito, si sono scatenati i commenti: da una parte, la comprensibile e condivisibile soddisfazione del Governo; dall'altra, l'attacco delle opposizioni. Come sempre, sarebbe opportuno ragionare per valorizzare quello che migliora la situazione esistente e, al tempo stesso, correggere limiti e difetti". Lo dichiara Cesare Damiano, Presidente della Commissione Lavoro alla Camera.

Povertà: Sbrollini, reddito inclusione passo decisivo per Paese più equo e giusto

  • 29/08/2017

"Approvato il reddito di inclusione, frutto di un grande lavoro tra Parlamento e Governo,  per la tutela delle famiglie più fragili. Finanziamento di 2 miliardi di euro l’anno, sostegno concreto per 660 mila famiglie, di cui 560 mila con figli minori. Ciò significa un assegno mensile di importo variabile dai 190 fino ai 485 euro per famiglia, definito in base alla condizione economica e al numero dei componenti del nucleo familiare. Il provvedimento avrà effetto già dal primo gennaio 2018. Un paese moderno e civile è un Paese che non lascia indietro nessuno.

Povertà: Carnevali, Italia si allinea a Europa

  • 29/08/2017

“Con l’approvazione in Consiglio dei ministri del decreto legislativo di attuazione della legge sulcontrasto della povertà, l’Italia si allinea all’Europa con una misura unica di protezione del reddito”. Lo dichiara Elena Carnevali, deputata del Partito democratico e componente in Commissione Affari sociali alla Camera, per commentare la decisione odierna del Cdm di approvare il reddito di inclusione.

Reddito d'inclusione: Piazzoni: Cdm licenzia testo definitivo del decreto, si apre la fase attuativa

  • 29/08/2017

"Nell'odierna riunione del Consiglio dei Ministri è stato approvato definitivamente il testo del decreto attuativo della legge delega sul contrasto alla povertà che introduce il Reddito d'Inclusione (ReI): si passa finalmente alla fase attuativa della misura". Lo dichiara la Deputata del Partito Democratico Ileana Piazzoni, relatrice alla Camera del ddl povertà.

Pagine