n. 6 - 20 luglio 2018

CONVERSIONE DEL DECRETO TERREMOTO UN’OCCASIONE MANCATA

M5s e Lega hanno respinto ogni emendamento migliorativo
Il via libera dell’Aula al decreto legge Terremoto è stata un’occasione mancata per migliorare il testo e rispondere con maggiore efficacia alle aspettative delle popolazioni dell’Italia centrale colpite dal sisma. M5s e Lega si sono opposti a tutti gli emendamenti proposti dal Pd, che però è riuscito a far approvare un ordine del giorno che impegna l’esecutivo ad inserirli nei prossimi provvedimenti legislativi, in particolare nel decreto legge ‘proroga termini’ e nella legge di bilancio 2019.

Vai allo Speciale

TEMI DELLA SETTIMANA

COMMISSIONE ANTIMAFIA

Con un voto unanime è passata alla Camera l'istituzione della Commissione d'inchiesta parlamentare sul fenomeno mafioso. Le deputate e i deputati del Partito Democratico hanno votato a favore, consci che è un gesto di responsabilità nei confronti di chi lotta quotidianamente contro un fenomeno la cui portata non è solo legata all'impatto criminale e penale ma anche ai risvolti politici e sociali.

Dichiarazione di voto di Gennaro Migliore
 

L'ASSURDO CASO DEL TRIBUNALE DI BARI

Nonostante fossero tutti d’accordo nel ritenere il provvedimento del ministro Bonafede assolutamente insufficiente -  dai magistrati,  agli avvocati, agli operatori delle cancellerie di Bari – il Governo non ha ritirato il decreto che trasferisce il tribunale di Bari in un immobile sulla cui proprietà si allungano ombre inquietanti. Si è finto di ignorare anche il procuratore Volpe, per il quale questo provvedimento è uno spot, figlio di incompetenza, trascuratezza e superficialità.

Dichiarazione di voto di Carmelo Miceli
 

REDDITO DI INCLUSIONE

Discussa in Aula la nostra mozione per potenziare e rafforzare il reddito di inclusione, uno strumento messo in campo già nella scorsa legislatura e che sta dando i primi risultati. La nostra proposta di ampliare la platea dei beneficiari per contrastare ulteriormente la povertà è seria e immediatamente realizzabile.

 

CONTRO LA DELOCALIZZAZIONE

Favorire il rientro delle imprese italiane che hanno delocalizzato la produzione all'estero, è questo l’obiettivo della mozione discussa in questi giorni alla Camera.


Intervento di Gianluca Benamati

 

STRAGE DI VIA D'AMELIO

Nel 26° anniversario della strage mafiosa in cui persero la vita Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta Agostino Catalano, Walter Cosina, Vincenzo Li Muli, Emanuela Loi, e Claudio Traina, abbiamo ricordato in Aula il loro impegno quotidiano contro la mafia. Ribadendo il nostro obbligo di combattere Cosa Nostra.


Intervento di Carmelo Miceli

 

CSM, RAI, CORTE DEI CONTI E GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA

Il Parlamento in Seduta comune ha eletto gli otto membri laici del CSM: Alberto Maria Benedetti, Filippo Donati, Fulvio Gigliotti, Stefano Cavanna, Emanuele Basile, Alessio Lanzi, Michele Cerabona e David Ermini.

Eletti i componenti del CdA Rai, dei Consigli di presidenza della giustizia amministrativa, della Corte dei conti e della Giustizia tributaria.

 
 

QUESTION TIME

NO ALLA DIFFUSSIONE DELLE ARMI

Abbiamo chiesto al Governo quali iniziative intenda adottare per evitare che l’annunciata riforma della legge sulla legittima difesa possa tradursi in un via libera al diffondersi indiscriminato delle armi nel nostro Paese. 

Vai allo speciale
 

IN AULA LA PROSSIMA SETTIMANA

Provvedimenti all'esame dell'Aula

Decreto Di Maio (c.d dignità)

Mercoledì 25 dalle 16.00 questioni pregiudiziali; giovedì 26 discussione generale. Possibile prosecuzione anche nelle giornate di venerdì, sabato e domenica.

Mozioni

Mercoledì 25 discussione con votazioni su: reddito di inclusione; e delocalizzazione

 

Vai al Calendario