Boldrini, non bastano 33mila morti per imporre il cessate il fuoco a Gaza?

  • 10/04/2024

"Non bastano, al governo italiano, 33mila morti nella Striscia di Gaza, di cui 13800 bambini, intere città rase al suolo, la fame e le malattie usate come arma di guerra, per alzare la voce, per dire basta, per mettere le sanzioni, per imporre, non per implorare, il cessate il fuoco a Gaza?

Gaza: Ghio, attuare subito risoluzione Onu per cessate il fuoco

  • 02/04/2024

“7 operatori umanitari di diverse nazionalità uccisi a Gaza. Netanyahu dichiara che è un tragico caso, come gli oltre 150 operatori umanitari già uccisi dall'inizio del conflitto.
Si dia attuazione alla risoluzione ONU per il cessate il fuoco subito” così su X la vicepresidente del gruppo del Pd della Camera, Valentina Ghio.

Boldrini: "Netanyahu punta a una guerra su vasta scala, altro che liberare gli ostaggi"

  • 02/04/2024

"Dopo aver ucciso 171 operatori dell’Unrwa, l'agenzia dell'Onu che si occupa dei profughi palestinesi dal 1949, ieri sera l’esercito israeliano ha freddato 7 operatori umanitari di diverse nazionalità - polacca, inglese, australiana, palestinese, statunitense e canadese - in forze alla ONG World Center Kitchen che distribuisce pasti e generi alimentati.

Boldrini: l'Italia si impegni a dare seguito alla risoluzione Onu sul cessate il fuoco a Gaza"

  • 27/03/2024

"Il voto del Consiglio di sicurezza dell'Onu su Gaza è cruciale ma è necessario garantire l'applicazione della risoluzione che chiede il cessate il fuoco a Gaza, la liberazione degli ostaggi da parte di Hamas e l'aumento degli aiuti umanitari per la popolazione della Striscia che sta morendo di fame.

MO: Braga, Ora aiuti e prospettiva di pace e convivenza

  • 25/03/2024

L’Onu approva richiesta di cessate il fuoco in MO con l’astensione degli USA. Un segnale importante. Come ha detto il Segretario Generale Antonio Guterres sarebbe imperdonabile non sfruttarlo. Si facciano arrivare aiuti umanitari e si gettino le basi per una nuova prospettiva di pace e convivenza.

Lo ha scritto su X Chiara Braga, capogruppo Pd alla Camera dei Deputati

Medioriente; Ghio, da Onu una luce nel buio per cessate il fuoco

  • 25/03/2024

“Una luce nel buio l'approvazione da parte dell'ONU del cessate il fuoco a Gaza.
Adesso si fermino le armi per ristabilire l'arrivo degli aiuti, rilasciare gli ostaggi e impostare il percorso per una pace duratura. Netanyahu rispetti le decisioni della comunità internazionale” così la vicepresidente del gruppo del Pd alla Camera, Valentina Ghio.

MO: Zingaretti, dal Consiglio Sicurezza un passo verso pace

  • 25/03/2024

Per la prima volta il Consiglio di Sicurezza dell'Onu riesce a chiedere il cessate il fuoco. Anche gli Usa non mettono il veto. Un passo deciso verso una tregua per i civili palestinesi. Ora anche per il bene di Israele, Netanyahu cambi politica o cambi mestiere e si dimetta. Hamas non si ferma solo con le armi, ma con una vera politica della pace e della sicurezza."

Così il deputato del Pd Nicola Zingaretti.

Boldrini: bene il voto dell'Onu: il cessate il fuoco sia immediato e duraturo

  • 25/03/2024

"L'approvazione del cessate il fuoco a Gaza da parte del Consiglio di sicurezza dell'Onu è un'ottima notizia. Per la prima volta, nessun veto ha impedito che si mettessero a tacere le armi davanti alla catastrofe che si sta consumando nella Striscia.
Fondamentale il passaggio della risoluzione in cui si chiede che questa tregua per il Ramadan "conduca ad un cessate il fuoco durevole e sostenibile e il rilascio immediato e incondizionato di tutti gli ostaggi, nonché la garanzia dell'accesso umanitario" necessario alla popolazione civile di Gaza.

MO: Pd, governo isola Italia su aiuti Onu per Gaza

  • 22/03/2024

Il Governo isola l’Italia sugli aiuti alle Nazioni Unite per Gaza. Il viceministro agli Esteri Cirielli, nel replicare all’’interpellanza urgente firmata da parlamentari di Pd, Avs, M5S che hanno partecipato alla missione a Rafah, ha confermato la sospensione dei fondi all’Unrwa, l’agenzia delle Nazioni Unite che fa da perno di tutte le operazioni umanitarie e sanitarie per la popolazione palestinese, mentre invece l’UE ha ripristinato il suo sostegno con 50 mln e ha deciso un nuovo finanziamento di altri 68 mln.

Gaza: Ghio, grave che governo non sblocchi fondi per organizzazioni di assistenza popolazione

  • 20/03/2024

È grave che il ministro Tajani non sblocchi i fondi per le organizzazioni che garantiscono il sistema di assistenza necessario per la popolazione di Gaza e che non abbia illustrato in Aula nessun percorso sostanziale per sostenere il cessate il fuoco votato dal Parlamento con la mozione presentata dal PD. Il popolo palestinese non ha più tempo e per sopravvivere aspetta azioni concrete da parte dei governi per il cessate il fuoco immediato. Alla popolazione di Gaza manca tutto: elettricità, cibo, acqua, medicine, carburanti. Ma in questo momento è il cessate il fuoco il passo fondamentale.

Pagine